N. 001

CONVEGNO DI APERTURA DEL MASTER ENRICO MATTEI

Teramo, 15 giugno 2012 – Si terrà lunedì 18 e martedì 19 giugno, nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze politiche, il convegno di apertura del Master Enrico Mattei in Vicino e Medio Oriente.

Il convegno, dal titolo Enrico Mattei 50 anni dopo: un “mondo alla rovescia”, tra la rottura post-bipolare e i segnali di nuovi equilibri internazionali , si aprirà lunedì 18 giugno alle ore 9.00 con l’introduzione di Claudio Moffa, coordinatore del Master. Seguirà una sessione di lavori dedicata alle trasformazioni economiche e sociali. Interverranno Bruno Amoroso, dell’Università di Roskilde (Danimarca), Umberto Melotti, dell’Università di Roma La Sapienza, e Nico Perrone, dell’Università di Bari.

Le trasformazioni storiche e giuridico-internazionaliste è il tema della seconda sessione di lavori che inizierà alle ore 15.30, con le relazioni del giornalista e scrittore Giulietto Chiesa, di AntonGiulio De Robertis, dell’Università di Bari, e di Daniele Ungaro, dell’Università di Teramo. La sessione proseguirà nella mattinata di martedì 19 con gli interventi di Pasquale Iuso, dell’Università di Teramo, Claudio Mutti, storico e direttore della rivista Eurasia, Solange Manfredi, giurista, e Claudio Moffa.

Il convegno di apertura del Master Enrico Mattei in Vicino e Medio Oriente si concluderà con la sessione dedicata alle trasformazioni culturali e religiose, che si terrà alle ore 15.30 di martedì 19, nel corso della quale saranno proiettati filmati su e di Enrico Mattei. Interverranno Enrico Galoppini, della rivista Eurasia, e lo scrittore e giornalista Matteo Simonetti.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 15-06-2012
Seguici su