Clinica Legale di Diritto processuale penale

Clinica Legale di Diritto processuale penale

La Clinica Legale di Diritto processuale penale mira ad offrire un approfondimento dal taglio teorico-pratico delle questioni di più stretta attualità della materia.Strumenti operativi privilegiati saranno i casi concreti tratti dall'esperienza professionale degli avvocati che rappresenteranno il giusto complemento all'analisi più propriamente accademica, comunque imprescindibile, per l'inquadramento generale degli argomenti oggetto di approfondimento.

 

Sotto lo specifico profilo della scelta dei temi da affrontare, sembra opportuno soffermarsi da un lato, su questioni, quali ad esempio il giudizio di esecuzione con tutte le possibilità offerte all'operatore in punto di manipolazione del giudicato, cui nel corso istituzionale, per ragioni oggettive di tempo, legate alla vastità del programma, il più delle volte non si riesce a riservare il giusto spazio. Un tema, quest'ultimo, oggi più che mai centrale, in considerazione delle ben note problematiche del sovraffollamento delle carceri e che, peraltro, vista l'apertura dell'iniziativa ai giovani avvocati, può risultare di particolare interesse anche in un'ottica di futura specializzazione professionale.

 

Dall'altro lato, una speciale attenzione sarà riservata alle ultime novità legislative e giurisprudenziali che hanno avuto grossa risonanza sul versante della pratica professionale e delle scelte operative del difensore.
Il riferimento, in particolare, va agli istituti della sospensione del processo con messa alla prova e non punibilità per speciale tenuità del fatto, alla riforma delle misure cautelari, all'invalidità degli atti e alla preclusione.
Infine, il prezioso apporto delle competenze dei professionisti sarà deputato all'esercitazione alla redazione di atti giudiziari ed alla rielaborazione in chiave pratica di istituti fondamentali all'interno della materia processuale penale quali i riti alternativi e la fase stricto sensu dibattimentale.

 

Il tutto, nella duplice finalità di proiettare lo studente nella realtà della pratica quotidiana dei tribunali, altrimenti troppo distante dalle aule accademiche; e di condividere le esperienze professionali in un'ottica di reciproco arricchimento per gli avvocati più giovani cui pure è rivolta l'offerta formativa.

 

Programma delle lezioni

Il programma della clinica si articolerà in n. 5 lezioni di 4 ore ciascuna, di cui le prime due, di ordine  generale saranno tenute dalla prof.ssa Del Coco, titolare della cattedra di diritto processuale penale e dai suoi collaboratori; le seconde due, dal taglio decisamente più pratico saranno, invece, affidate ad avvocati di comprovata competenza professionale in ambito penale.

  • Avv. Prof. Mercurio Galasso 
  • Avv. Massimo Galasso 
  • Avv. Vincenzo Di Girolamo
  • Avv. Annalisa Cetrullo
  • Avv. Michela Michetti

Gli incontri avranno ad oggetto i seguenti argomenti:

  1. Invalidità degli atti e preclusione
  2. Misure cautelari
  3. Riti alternativi
  4. Giudizio di esecuzione e procedimento di sorveglianza
  5. Messa alla prova e non punibilità per speciale tenuità del fatto           

 

 

 
 
Ultimo aggiornamento: 08-03-2016
Seguici su