Viticoltura ed enologia

Viticoltura ed enologia

Presidente del Corso di laurea: prof.ssa Rosanna Tofalo - rtofalo@unite.it - tel.0861-266943

Classe L-26: Scienze e tecnologie alimentari

 

La vitivinicoltura comprende lo studio di aspetti agronomici, biologici, chimici, tecnologici e sensoriali. La diversità e la variabilità delle uve e dei vini da esse derivati sono fattori di stimolo e creatività per lo sviluppo di nuove tecnologie e prodotti.

L’eterogeneità dello studio delle produzioni vitivinicole è estremamente complessa e diversificata. Richiede, pertanto, una figura professionale qualificata sia a livello teorico che pratico, che allo stesso tempo sappia anche valorizzare le caratteristiche intrinseche del vitigno.

Fare l’enologo è una passione, oltre che una professione, che si basa su un continuo aggiornamento, in quanto, vendemmia dopo vendemmia, il vino non è mai il medesimo e solo adeguate competenze possono portare all’ottenimento di un prodotto di elevata qualità.

 

Le principali competenze del laureato in Viticoltura ed enologia sono: solida conoscenza di base di matematica, fisica, statistica, informatica, chimica e biologia; adeguata applicazione delle conoscenze acquisite; conoscenze di tecniche e di analisi utili al controllo della qualità dei prodotti finali; valutazione dell’impatto ambientale; conoscenza delle responsabilità professionali ed etiche; conoscenza dei contesti aziendali e dei relativi aspetti economici, gestionali e organizzativi; uso di strumenti cognitivi di base per l’aggiornamento continuo; utilizzo in forma scritta e orale di una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano; utilizzo di strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione; capacità di lavorare in gruppo e di operare con definiti gradi di autonomia.

Il laureato in Viticoltura ed enologia interagisce con l’intera filiera vitivinicola, dalla produzione primaria alla fase produttiva, fino al controllo qualità e sicurezza dei vini. Altre attività occupazionali derivano dalla libera professione, in qualità di consulente, dal settore commerciale (forniture di macchinari, impianti e ausiliari tecnologici) e dall’inserimento in Ricerca e Sviluppo di società avanzate nel settore enologico.

 

Il Corso di laurea comprende un gruppo di docenti qualificati a livello didattico e scientifico. L’offerta formativa è in continuo aggiornamento con le realtà produttive locali e internazionali, anche attraverso numerosi seminari e incontri con gli stakeholders. Il Corso favorisce lo svolgimento di tirocini a carattere pratico-applicativi, concordati con le aziende del settore, che sono caratterizzati da una elevata percentuale di attività di laboratorio, di campo e di cantina, per una completa formazione del futuro professionista. Il costante contatto di docenti e studenti con le attività produttive vitivinicole favorisce il percorso formativo e un rapido inserimento nel mondo del lavoro. L’elevata percentuale di occupati evidenzia i risvolti professionali positivi del corso di laurea in Viticoltura ed enologia.

 

Sede

Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali

Campus Aurelio Saliceti

Via R. Balzarini 1 - Teramo

tel. 0861 266 892/908/794/917

presidenzabioscienze@unite.it

 

 

 
 
 
Contatti

Orientamento e tutorato

Natalia Battista

0861 266844
nbattista@unite.it

 

Servizio supporto qualità e didattica

tel. 0861 266907

didatticabioscienze@unite.it

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 15-03-2018
Seguici su