salta ai contenuti
 
 

Amministrazione trasparente

Dal 23 giugno 2016 è in vigore il D. lgs. 25 maggio 2016, n. 97  che modifica e integra il D. lgs 14 marzo 2013 n. 33 e definisce la nuova organizzazione delle informazioni da pubblicare.

Il sito Amministrazione Trasparente dell’Università di Teramo è in corso di aggiornamento per recepire le indicazioni fornite dalla nuova norma.

 

Nelle pagine dedicate all'amministrazione trasparente è possibile consultare documenti, informazioni e dati che riguardano persone, strutture, attività, progetti e realizzazioni della organizzazione scientifica, didattica e culturale dell'Università degli Studi di Teramo. Per attuare le previsioni contenute nel decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013  "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni" l'Ateneo ha provveduto  a riorganizzare le pagine del sito internet allo scopo di rendere completamente accessibili le informazioni relative ad ogni aspetto dell'organizzazione. In questo modo i portatori di interesse che decidono di navigare nel sito dovrebbero essere in grado di esercitare forme sistematiche di controllo in merito al grado in cui le funzioni istituzionali sono state perseguite e al modo in cui le risorse pubbliche sono state utilizzate.

 

Per assicurare il principio della trasparenza, l'Università degli Studi di Teramo assicura l’«accesso civico», ai sensi dell’art. 5 e ss., d.lgs. n. 33 del 2013, come da ultimo modificato dal d.lgs. n. 97/2016. Ciò corrisponde al «diritto di chiunque» di richiedere al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) di pubblicare documenti, informazioni o dati nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione obbligatoria. Sempre in base all’art. 5 citato, «chiunque» ha diritto di accedere a dati e documenti «ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione» una sua descrizione più dettagliata è consultabile nella pagina Altri contenuti - Accesso civico.

 

Il responsabile della trasparenza è Maria Barbara Mazzarella (mbmazzarella@unite.it) e il responsabile della prevenzione della corruzione è Rosalba Natale, Direttrice generale dell'Università degli Studi di Teramo,(direttoregenerale@unite.it) .

 

Per eventuali problemi o per richiedere informazioni relative alla trasparenza, scrivere a  trasparenza.anticorruzione@unite.it

 

I dati personali pubblicati nella sezione "Amministrazione trasparente" "sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali".

 

 

 

Programma Triennale per la trasparenza e l'Integrità, atti generali, oneri informativi per cittadini e imprese, attestazioni OIV-Nucleo di Valutazione.

Organi di indirizzo politico-amministrativo, sanzioni per mancata comunicazione dei dati, articolazione degli uffici, telefono e posta elettronica.

 


Dati riguardanti incarichi di collaborazione o consulenza. L'Università di Teramo si avvale di contratti di collaborazione coordinata e continuativa, incarichi occasionali e contratti di lavoro autonomo a favore di esperti di particolare e comprovata specializzazione, di contratti di didattica e di tutorato e di assegni di ricerca.

 


Incarichi amministrativi di vertice, dirigenti, posizioni organizzative, dotazione organica, personale non a tempo indeterminato, tassi di assenza, incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti, contrattazione collettiva, contrattazione integrativa, OIV-Nucleo di Valutazione.

 


Tutti i concorsi presso il nostro Ateneo per il personale tecnico-amministrativo, docenti e ricercatori.

 


Piano della perfomance, relazione sulla perfomance, ammontare complessivo dei premi, dati relativi ai premi, benessere organizzativo.

 


Enti pubblici ed enti di diritto privato controllati, società partecipate.

 


Dati aggregati attività amministrativa, tipologie di procedimento, monitoraggio tempi procedimentali, dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati.

 


Provvedimenti adottati dagli organi di indirizzo politico e dai dirigenti.

 


Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.

 


Accordi, regolamento e normativa di riferimento.

 


Bilancio preventivo e consuntivo, piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio.

 


Patrimonio immobiliare, canoni di locazione o affitto.

 


Art. 31 d.lgs. n.33/2013.

 


Carta dei servizi e standard di qualità, costi contabilizzati, tempi medi di erogazione dei servizi.

 


Indicatore di tempestività dei pagamenti, Iban e pagamenti informatici.

 


Art. 38 D.lgs 14 marzo 2013 n. 33.

 


Art. 39 D.lgs 14 marzo 2013 n. 33. La disposizione non risulta applicabile alle università.

 


Art. 40 D.lgs 14 marzo 2013 n. 33. L'ateneo non svolge funzioni pubbliche connesse alle tematiche ambientali.

 


Art. 41 comma 4 D.lgs 14 marzo 2013 n. 33. Indicatore non previsto per le Università.

 


Art. 42 D.lgs 14 marzo 2013 n. 33.

 


Prevenzione della corruzione, Accesso civico, Accessibilità e Catalogo dati, metadati e banche dati, Dati ulteriori

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 25-07-2017
Seguici su