Al via la Prima Carovana della memoria e della diversità linguistica

 

8-18 settembre


La Prima Carovana della memoria e della diversità linguistica, ideata dall’Associazione LEM-Italia con il concorso dell’Università degli Studi di Teramo, dell’Associazione culturale Villa Badessa, dell’Archivio Etnolinguistico Musicale Abruzzese e sostenuta da numerosi  partners istituzionali e non, è un itinerario linguistico-culturale attraverso sei regioni del centro-sud Italia e cinque comunità linguistiche di minoranza: arbëreshe, croato-molisana, francoprovenzale, grika e occitana.

La Carovana vuol essere un grande, aperto e innovativo contenitore sociale e culturale. L’orizzonte è la costruzione di una Rete delle minoranze linguistiche attraverso la federazione delle energie locali maggiormente motivate a fare sistema (Comuni, Associazioni, comunità degli artisti, comunità degli imprenditori, società civile). 

La partecipazione alla Carovana è gratuita e potrà dare luogo al riconoscimento di Crediti Formativi Universitari.

Per informazioni: Prof. Giovanni Agresti, gagresti@unite.it

Altre informazioni: www.associazionelemitalia.org

 


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 02-09-2013
Seguici su