salta ai contenuti
 
 

URP - Relazioni con il pubblico

Attività

Informa il pubblico e ascolta l'utenza; attua processi di verifica del gradimento dei servizi da parte degli utenti; assicura il diritto di accesso agli atti ex L.241/90; assicura l'accesso civico ai sensi dell’art. 5 e ss., d.lgs. n. 33 del 2013 come da ultimo modificato dal d.lgs. n. 97/2016; fornisce informazioni sui servizi dell'Ateneo; raccoglie segnalazioni e reclami; fornisce consulenza in materia di privacy e diritto di accesso.

 

Maddalena Forti

Responsabile ad interim

tel. 0861.266229

urp@unite.it

 
Segnalazione condotte illecite

I dipendenti e i collaboratori possono segnalare situazioni di illecito (fatti di corruzione ed altri reati contro la pubblica amministrazione, fatti di supposto danno erariale o altri illeciti amministrativi) di cui sono venuti a conoscenza nell'amministrazione.

Si rammenta che l'ordinamento tutela i dipendenti che effettuano la segnalazione di illecito.

In particolare, la legge e il Piano Nazionale Anticorruzione (P.N.A.) prevedono che:

  • l'amministrazione ha l'obbligo di predisporre dei sistemi di tutela della riservatezza circa l'identità del segnalante;
  • l'identità del segnalante deve essere protetta in ogni contesto successivo alla segnalazione. Nel procedimento disciplinare, l'identità del segnalante non può essere rivelata senza il suo consenso, a meno che la sua conoscenza non sia assolutamente indispensabile per la difesa dell'incolpato;
  • la denuncia è sottratta all'accesso previsto dagli articoli 22 ss. della legge 7 agosto 1990, n. 241;
  • il denunciante che ritiene di essere stato discriminato nel lavoro a causa della denuncia, può segnalare (anche attraverso il sindacato) all'Ispettorato della funzione pubblica i fatti di discriminazione.

Per ulteriori approfondimenti, è possibile consultare il P.N.A. Per segnalare situazioni di illecito necessario utilizzare questo modulo

 
 
 
 
News
Non ci sono notizie
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 04-05-2017
Seguici su