Università degli studi di Teramo

Sei in: Studenti , Importi e scadenze delle tasse e dei contributi

 

Importi e scadenze delle tasse e dei contributi

Prima rata
Immatricolati (aderenti e non al Patto con lo studente)

€ 407,46

Comprensivi della tassa di immatricolazione, di due imposte di bollo di € 32,00 (per l'immatricolazione e per l'autentica della foto), della tassa regionale di € 140,00 e di € 1,00 per produzione del MAV.
Scadenza: 5 novembre 2013
 
 
 
 
 
Iscritti anni successivi

€ 391,46

Comprensivi della tassa di iscrizione, di un'imposta di bollo per l'iscrizione di € 16,00, della tassa regionale di € 140,00 e di € 1,00 per produzione del MAV.
Scadenza: 5 novembre 2013
 
 
N.B. Per chi si immatricola al Corso di laurea specialistica in Medicina Veterinaria le scadenze sono indicate nell' apposito bando .
 
Contributo di Facoltà
 
€ 251,00* Facoltà di Bioscienze e tecnologie agroalimentari e ambientali

€ 251,00* Facoltà di Medicina Veterinaria

€ 251,00* Corso di laurea in Biotecnologie

€ 301,00* Corso di laurea magistrale in Biotecnologie della riproduzione

€ 201,00* Facoltà di Scienze della comunicazione

€ 101,00* Facoltà di Scienze politiche

€ 101,00* Facoltà di Giurisprudenza

* di cui € 1,00 per produzione MAV

Scadenza: 31 gennaio 2014
 
 

N.B. A partire dal 4° anno Fuori Corso di iscrizione sarà applicata una penalità di ulteriori € 50,00 sul Contributo di Facoltà. Il Contributo non è dovuto per il 1° anno Fuori Corso delle Lauree Magistrali a ciclo unico in Giurisprudenza e Medicina Veterinaria

 
 
Seconda rata
Per tutti gli studenti (immatricolati e iscritti agli anni successivi)

€ 248,50 ( di cui € 1,00 per produzione MAV)

Scadenza: 30 aprile 2014



 
 
Terza rata
Per tutti gli studenti (immatricolati e iscritti agli anni successivi)

€ 248,50 ( di cui € 1,00 per produzione MAV)

Scadenza: 30 giugno 2014

 
 
Nota bene!
  • Lo studente che abbandona o interrompe per qualsiasi motivo gli studi intrapresi non ha diritto, in alcun caso, alla restituzione delle tasse e dei contributi pagati.
  • Lo studente non in regola con il pagamento dei contributi non può essere iscritto all’anno di corso successivo e non può essere ammesso a sostenere esami.

 

Regolarità della posizione dello studente rispetto alle tasse

Gli studenti non in regola con i versamenti non possono compiere atti di carriera, né richiedere certificati. Lo studente che ha ottenuto l’iscrizione ad un anno di corso universitario o a corsi singoli, non ha diritto in alcun caso alla restituzione delle tasse e dei contributi universitari corrisposti al di fuori delle ipotesi previste dalla presente Guida.




Controlli e sanzioni

Affinché l'agevolazione delle tasse e dei contributi sia attribuita agli studenti capaci e meritevoli privi di mezzi, secondo quanto stabilito dalla normativa vigente, l'Università effettuerà controlli a campione circa la veridicità delle dichiarazioni dello studente, chiedendo informazioni alla Polizia Tributaria, all'Amministrazione Finanziaria, ai Comuni, agli Uffici Catastali, ecc. Nel caso in cui dalle indagini effettuate risulterà dichiarato il falso, sarà inflitta una sanzione amministrativa con automatica perdita degli eventuali ulteriori benefici per l'intera durata degli studi.
L'Università, inoltre, segnalerà all'Autorità Giudiziaria Ordinaria la falsità dell'autocertificazione, per eventuale sussistenza dei reati di cui agli artt. 438, 495 e 640 del Codice Penale.
 


Università degli Studi di Teramo
Campus universitario di Coste Sant'Agostino - Via R. Balzarini  1 - 64100 Teramo - tel. 0861.2661 Fax 0861.245350
Posta Elettronica Certificata protocollo@pec.unite.it (riservato ai possessori di casella di posta elettronica certificata)
P.I. 00898930672 - C.F. 92012890676