Università degli studi di Teramo

Sei in: Ateneo , Progetti di Ateneo , Progetto TE.S.E.O.

 

Progetto TE.S.E.O.

 

Teramo Sviluppo Emersione Occupazione

Nell'ambito dei Programma di iniziativa comunitaria EQUAL fase II, l'Università degli Studi di Teramo è partner del progetto regionale TE.S.E.O. (Teramo Sviluppo Emersione Occupazione) e del progetto transnazionale T.E.F.I. (Together in Europe For Integration) il cui partenariato è composto dalla Germania, dalla Francia e dalla Lituania. Il soggetto referente per TE.S.E.O. è la Provincia di Teramo.

Idea progettuale
Il problema principale individuato dal progetto riguarda l'instabilità occupazionale, il rischio di irregolarità, la disoccupazione e il disagio sociale relativamente agli immigrati e alle fasce deboli della popolazione in età di lavoro.

Obiettivo generale del progetto:
Facilitare l'accesso e il rientro nel mercato del lavoro per coloro che hanno difficoltà ad integrarsi o ad essere reintegrati nel mercato del lavoro.

Obiettivi specifici:
  • favorire l'integrazione dei soggetti immigrati
  • favorire l'emersione del lavoro non regolare
  • aumentare il livello di consapevolezza e di conoscenza dei soggetti svantaggiati rispetto alle possibilità offerte dal territorio
  • rafforzare la consapevolezza nei soggetti svantaggiati dei diritti, con particolare riferimento al mercato del lavoro
  • aumentare le competenze professionali
Le attività del progetto:
    1. Ricerca ed analisi territoriale
    2. Formazione e stage
    3. Attivazione sportello itinerante, realizzazione del database
    4. Diffusione dei risultati

Beneficiari:
Immigrati e fasce deboli della popolazione in età da lavoro.

Bacino di riferimento:
Comprensorio della Provincia di Teramo con particolare riferimento alla Val Vibrata.

Partenariato:
Leader del progetto è la Provincia di Teramo che opera assieme alle associazioni Talenti Consulting S.A.S., Tecnos S.c.a.R.L., Calumet Srl.

Ruolo dell'Università di Teramo:
Nell'ambito della macrofase progettuale 1 "Ricerca ed analisi territoriale", all'UNITE è affidata la realizzazione dell'azione 1.2 "Ricerca internazionale sulle buone prassi" da svolgersi nel periodo compreso tra dicembre 2005 e maggio 2006. Obiettivo finale dell'azione è la stesura del rapporto: "Le buone prassi di integrazione: nuovi servizi e politiche sociali". La UNITE è inoltre coinvolta nell'attuazione della macrofase progettuale 4 "Diffusione dei risultati". All'UNITE è affidato, infine, il coordinamento scientifico delle ricerche.
La UNITE partecipa con i propri rappresentanti alle assemblee di partenariato e ai vari gruppi di lavoro per la positiva realizzazione progetto.

Equipe di lavoro
Responsabile: Prof. Everardo Minardi
Unità di ricerca: Dr. Massimiliano Bagaglini
Gestione amministrativa: Dott.ssa Sabrina Saccomandi

Progetto transnazionale T.E.F.I. (Together in Europe for Integration)
Il progetto regionale TE.S.E.O. fa parte del progetto transnazionale denominato T.E.F.I.
Obiettivo generale del progetto:
Individuare le barriere che ostacolano i processi di integrazione socio-lavorativa degli immigrati e dei gruppi svantaggiati (minoranze etniche), accrescere le opportunità di lavoro per i migranti e per le minoranze etniche, sia uomini che donne.

Attività previste:
  1. Barriere e apprendimento: individuazione degli ostacoli espliciti e nascosti che si frappongono tra i soggetti svantaggiati, i migranti e l'integrazione socio-lavorativa (partner leader: Germania).
  2. Metodi di valutazione e competenze: Esaminare i metodi di valutazione dei profili professionali dei migranti anche da parte dei datori di lavoro (partner leader: Italia)
  3. Glossario: chiarire e stabilire un comune vocabolario, anche concettuale, circa l'integrazione professionale dei migranti e delle minoranze etniche, anche relativamente ai datori di lavoro (partner leader: Francia)
  4. Metodi di mainstreaming: diffusione e pubblicazione dei risultati, conferenze, contatti con i media, contatti con i livelli istituzionali locali, regionali e nazionali, con il partenariato strategico (partner leader (Lituania)
  5. Valutazione: valutazione e sviluppo di strumenti per la cooperazione transnazionale e per le attività nazionali, per il supporto ai gruppi di lavoro e per l'aumento della valutazione da parte dei partenariati nazionali (leader: a turno ogni paese coinvolto)

Equipe di lavoro
Responsabile: Prof. Everardo Minardi
Partecipanti al gruppo di lavoro transnazionale: Dr.ssa Clara Di Giuseppe, Dr. Massimiliano Bagaglini

Vai al sito di TE.S.E.O.
 


Università degli Studi di Teramo

Campus universitario di Coste Sant'Agostino - Via R. Balzarini  1 - 64100 Teramo - tel. 0861.2661 Fax 0861.245350

Posta Elettronica Certificata protocollo@pec.unite.it (solo possessori di posta elettronica certificata)
P.I. 00898930672 - C.F. 92012890676