salta ai contenuti
 
 
 
 
 
 

Wi-Fi

wi-fi

Navigare senza fili all'Università degli Studi di Teramo è possibile grazie alla rete Wi-Fi.
Il Wi-Fi offre la possibilità di connettersi a Internet a larga banda, attraverso il proprio computer o dispositivo mobile, senza essere collegati fisicamente alla rete telefonica o ad una rete dati.

La rete wireless dell'Università degli Studi di Teramo è gestita dall'Area ICT ed è presente in tutte le aule didattiche e studio, nelle aree ricreative e nelle sale riunioni. La modalità di utilizzo è omogenea in tutte le varie strutture.

Nelle aree di copertura ci sono due reti wireless: “wlunite” e ”guest-unite”. La prima è per gli studenti regolarmente iscritti e il personale sia esso Docente che Tecnico ed amministrativo; la seconda, con autenticazione web, è destinata alle utenze temporanee non autorizzate ad accedere alla rete istituzionale (per le modalità di accesso è necessario rivolgersi all’Area ICT).

 

 
 
Credenziali di accesso

E' possibile accedere alla rete wireless dell'Università degli Studi di Teramo - in modalità autenticata - utilizzando le stesse credenziali (username e password) impiegate per la consultazione della posta elettronica di Ateneo.

Se sei uno studente puoi visualizzare la tua username accedendo alla pagina dei Servizi OnLine.

 

Per gli studenti Erasmus incoming le credenziali sono: username=codice fiscale password= PIN comunicato dall'Univeristà di Teramo

 
 
 
 
Per utilizzare il Wi-Fi è necessario:

1.  PC portatile con scheda wireless LAN che supporti:

  • il protocollo 802.11g (o 802.11n);
  • l'autenticazione via PEAP;
  • la cifratura WPA2/AES.
 
 
 
 
Parametri di configurazione
SID:
wlunite
 
Autenticazione di rete:
WPA2-Enterprise
 
Crittografia dati:
AES
 
Autenticazione:
Protected EAP (PEAP)
 
Autenticazione (password):
Secured password (EAP-MSCHAP v2)
 
User Name:
Lo username utilizzato per la posta elettronica di UniTE
 
Password:
La password utilizzata per la posta elettronica di UniTE
 
Domain:
Lasciarlo in bianco
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 19-10-2015
Seguici su
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio