Prof. CHINNI Daniele
 
 

Curriculum accademico

 

Daniele Chinni, laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi Roma Tre con voti 110/110 e lode (2007), ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Giustizia costituzionale e diritti fondamentali presso l'Università di Pisa (2011). Ha partecipato in qualità di uditore al Seminario di Studi e Ricerche Parlamentari "Silvano Tosi" presso l'Università degli Studi di Firenze (2009) ed è stato assegnista di ricerca in Istituzioni di diritto pubblico e in Diritto costituzionale presso l'Università degli Studi Roma Tre. È stato titolare di contratti integrativi alla didattica presso l'Università degli Studi Roma Tre e, presso il medesimo Ateneo, è docente al Master universitario di II livello in "Diritto penitenziario e Costituzione". Collaboratore del CRISPEL (Centro di ricerca interdipartimentale per gli studi politico-costituzionali e di legislazione comparata "Giorgio Recchia", Università degli Studi Roma Tre), è membro del Comitato di Redazione della Rivista Diritto e Società (dal 2012) e del Focus Fonti del diritto della Rivista federalismi.it (dal 2014)È abilitato all'esercizio della professione di avvocato (2010).

È dal gennaio 2016 assistente di studio presso la Corte costituzionale (giudice prof. Franco Modugno).

La sua monografia dal titolo “Decretazione d'urgenza e poteri del Presidente della Repubblica” (Napoli, 2014) ha ricevuto ex aequo, nel 2015, il Premio Nazionale "Opera prima" Sergio P. Panunzio per giovani studiosi di diritto costituzionale, conferito annualmente dall’Associazione Italiana dei Costituzionalisti. 

Curriculum english version

 

Pubblicazioni

 

Monografia

1. Decretazione d'urgenza e poteri del Presidente della Repubblica, Editoriale Scientifica, Napoli 2014, XVI-440

 

Articoli e contributi in volumi collettanei

2. Sulla revisione costituzionale delle disposizioni relative al Presidente della Repubblica, in Rivista AIC, 4/2016, 1 novembre 2016

3. Figli di un dio minore? Sull'inammissibilità della quaestio legitimitatis che sollecitava l'estensione del divieto di custodia cautelare in carcere di cui all'art. 275, comma 4, c.p.p. nei confronti della madre di minore totalmente o gravemente invalido, in Giurisprudenza costituzionale 2015, n. 3

4. Interventi diretti e indiretti sulla decretazione d'urgenza nel disegno di legge di revisione costituzionale. Primi appunti, in Osservatorio costituzionale, giugno 2015

5. Prassi costituzionali e utilizzo dei siti internet istituzionali nell'avvicendamento al Quirinale. Dalle dimissioni del Presidente Napolitano al giuramento del Presidente Mattarella, in Osservatorio costituzionale, aprile 2015

6. La partecipazione del Presidente della Repubblica alla funzione amministrativa statale e all'amministrazione del Quirinale, in La Rivista Nel diritto 2014, n. 10

7. La limitata emendabilità della legge di conversione del decreto-legge tra interventi del Presidente della Repubblica e decisioni della Corte costituzionale, in federalismi.it. Rivista di diritto pubblico italiano, comparato, europeo - Focus Fonti del diritto, 1/2014, 11 luglio 2014

8. Petitum additivo «non corretto sul piano sistematico», limatura della Corte costituzionale sul verso della richiesta e indicazione ai giudici circa l'interpretazione della norma aggiunta, in Giurisprudenza costituzionale 2013, n. 6

9. Le “convergenze parallele" di Corte costituzionale e Presidente della Repubblica sulla limitata emendabilità della legge di conversione del decreto-legge, in Giurisprudenza Italiana 2012, n. 12

10. Brevi riflessioni sull'intercettazione di conversazioni del Presidente della Repubblica, in Forum di Quaderni costituzionali – Rassegna (Amicus curiae 2012 - Il presidente intercettato), 24 novembre 2012

11. Un eccesso di concretezza in un caso di restituzione degli atti al giudice a quo, in Giurisprudenza Italiana 2012, n. 11

12. La decretazione d'urgenza tra abusi e controlli. Qualche considerazione quindici anni dopo la sent. n. 360 del 1996 della Corte costituzionale, in Diritto e Società 2012, n. 1

13. Chiamata in sussidiarietà e rinuncia con decreto-legge [con Andrea Danesi], in Giurisprudenza Italiana 2012, n. 2

14. C'è posta per tre. Prime osservazioni a margine della lettera del Presidente Napolitano inviata ai Presidenti delle Camere ed al Presidente del Consiglio in ordine alla conversione del c.d. decreto milleproroghe [con Paolo Carnevale], in Rivista AIC, 2/2011, 19 aprile 2011

15. La Corte, i presupposti del decreto-legge e le tortuose vie per il sindacato. Riflessioni a margine della sentenza n. 52 del 2010, in Giurisprudenza Italiana 2011, n. 2

16. Una sentenza retrò. Ancora dubbi sulla forza giuridica della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea?, in Giurisprudenza costituzionale 2011, n. 1

17. Sulle esternazioni del Presidente della Repubblica al tempo dei new media. Spunti a partire dalla prassi del Presidente Napolitano, in Giurisprudenza costituzionale 2010, n. 2

18. La procreazione medicalmente assistita tra “detto" e “non detto". Brevi riflessioni sul processo costituzionale alla Legge n. 40/2004, in Giurisprudenza Italiana 2010, n. 2

19. Le esternazioni del Presidente della Repubblica nella rete delle nuove tecnologie, in L. Bruscuglia - R. Romboli, Diritto pubblico e diritto privato nella rete delle nuove tecnologie. Atti del Seminario congiunto tra il Dottorato in diritto privato e la Scuola di dottorato in giustizia costituzionale e diritti fondamentali (Pisa, 26 giugno 2009), a cura di T. Checcoli, C. Murgo, N. Pignatelli, Pisa 2010

20. Quirinale e Legge Alfano: riflessioni sulle esternazioni presidenziali, in Il Lodo ritrovato. Una quaestio ed un referendum sulla legge n. 124 del 2008, Atti del seminario “preventivo" (Ferrara, 27 marzo 2009), a cura di R. Bin, G. Brunelli, A. Guazzarotti, A. Pugiotto, P. Veronesi, Torino 2009

21. Lasciarle vivere o aiutarle a morire? L'illegittimità conseguenziale di disposizioni inutili, in Giurisprudenza Italiana 2009, n. 12

22. Processo costituzionale e illegittimità conseguenziale. Spunti a margine di alcune osservazioni compiute dalla Corte nella sent. n. 138/2009, in Istituzioni del Federalismo 2009, n. 3/4

23. Un passo avanti (con salto dell'ostacolo) nel sindacato della Corte costituzionale sui presupposti della decretazione d'urgenza, in Giurisprudenza Italiana 2008, n. 12

24. La Corte Costituzionale scrive un nuovo capitolo del “caso Cossiga" (ma per l'ultimo è necessario attendere ancora), in Giurisprudenza Italiana 2008, n. 5

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 10-06-2019
Seguici su