A due studentesse dell'Università di Teramo il Premio Speciale Ecotrophelia Italia

Da sinistra Valeria Di Giandomenico e Paola Corona
Da sinistra Valeria Di Giandomenico e Paola Corona

Paola Corona e Valeria Di Giandomenico studentesse del Corso di laurea in Food Science and Technology della Facoltà di Bioscienze dell’Università di Teramo hanno vinto il Premio speciale nel concorso Ecotrophelia Italia edizione 2017 , proponendo un prodotto alimentare innovativo, il CP-ROLLS, piatto pronto ricco di fibre e semi di chia. Si tratta di polpette precotte a base di ceci e ricotta con panatura di semi di chia, commercializzate in vaschette confezionate in atmosfera modificata e a temperatura di refrigerazione.

Quest’anno il Premio speciale di € 2.000 è stato sostenuto dal progetto Foodprint che prevede lo sviluppo di una strategia integrata per la riduzione dell’emissione di CO2 nell’industria alimentare.

Il Premio EcoTrophelia Italia ‒ indetto dalla Federazione italiana dell’Industria Alimentare e delle Bevande (Federalimentare) ‒ è rivolto agli studenti iscritti alle facoltà universitarie italiane legate al settore alimentare e ha come obiettivo l’ideazione e la realizzazione di un prototipo di prodotto alimentare e industriale sostenibile ed eco-innovativo.

Per l’edizione 2017 il concorso ha beneficiato della collaborazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e del consueto patrocinio dell’Enea - Agenzia Nazionale per le nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile.

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 19-06-2017
Seguici su