Studenti che risiedono in uno dei paesi dell'unione europea o in italia con permesso di soggiorno

Se uno studente è residente in uno dei paesi dell'Unione Europea oppure non residente dell'Unione Europea ma regolarmente soggiornante in Italia, con regolare permesso di soggiorno, può accedere senza limitazioni ai corsi dell’Università di Teramo. Il Corso di laurea in Medicina Veterinaria prevede un test di ammissione. 

Per info: http://www.unite.it/UniTE/Test_ingresso_Medicina_veterinaria_2017

 

Come immatricolarsi

I candidati possono immatricolarsi direttamente nel programma di laurea scelto entro le date indicate nell'invito a presentare domanda. Oltre alla normale documentazione di immatricolazione vanno aggiunti i seguenti documenti.

 

Per l'iscrizione a Corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico *

  1. Titolo di studio finale in originale (o copia conforme) degli studi secondari conseguito con almeno 12 anni di scolarità, oppure certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge.
  2. Dichiarazione di valore (DV) o attestazione di enti ufficiali esteri o attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC.

* Sono accettate “con riserva” le domande degli studenti che frequentano l'ultimo anno di scuola secondaria e che sono in procinto di sostenere gli esami di idoneità accademica previsti dall'ordinamento scolastico cui il titolo di studio si riferisce.

 

Per l'iscrizione a Corsi di laurea magistrale non a ciclo unico

  1. Titolo di studio del corso di laurea (1st level, Bachelor) o titolo post secondario conseguito in un Istituto superiore non universitario che consenta il proseguimento degli studi universitari nel livello successivo rilasciato da un’università estera se conseguito al termine di un periodo di almeno 12 anni;
  2. Dichiarazione di valore (DV) o attestazione di enti ufficiali esteri o attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC.
 

Come richiedere la Dichiarazione di valore (DV) alle Rappresentanze

La Dichiarazione di valore (DV) deve essere richiesta dall'Ambasciata italiana o dal Consolato nella Nazione dove il titolo di studio è stato conseguito.

 

 
 
Ultimo aggiornamento: 11-10-2017
Seguici su