L’Università nella formazione dinamica degli studenti del sistema scolastico regionale

 

Si terrà domani giovedì 21 febbraio, alle ore 16.00, nella Sala Conferenze della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo il seminario di presentazione del Progetto Speciale “Scuole e nuovi apprendimenti 2” , previsto dal Programma operativo Fondo Sociale Europeo Abruzzo 2007/2013 School Review: apprendimenti dinamici (Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione – Piano Operativo 2012-2013 – Asse 4 Capitale Umano).


L’Università degli Studi di Teramo e la Facoltà di Medicina Veterinaria hanno partecipato in qualità di organismo di formazione accreditato all’avviso emanato dalla Regione Abruzzo per promuovere specifiche azioni e interventi extracurriculari, per accrescere l’offerta formativa e innalzare gli standard qualitativi del sistema scolastico regionale e sviluppare il ruolo e le funzioni delle reti di scuole.


L’idea progettuale ‒ in partenariato con l’Istituto Comprensivo n. 1 “Zippilli - Lucidi” di Teramo, in qualità di capofila, con il Liceo Scientifico “Albert Einstein” di Teramo e l’Istituto Comprensivo n. 4 San Nicolò a Tordino ‒ ha privilegiato, tra le altre, lo sviluppo della linea di intervento 2 - A1 - Educazione ambientale, che prevede lo svolgimento di appositi moduli sui temi dell’apprendimento della biodiversità e dell’importanza della multiformità in natura, ovvero lo sviluppo della conoscenza dei processi che controllano la vita e l’organizzazione degli ecosistemi e dell’influenza che ha l’uomo su di essi.


In tale ambito è previsto l’intervento di Alessandro Gramenzi, della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo, che ne curerà i contenuti scientifici.


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 20-02-2013
Seguici su