M'illumino di meno

M'illumino di meno 2020

Venerdì 6 marzo 2020

Anche per il 2020 l'Università degli Studi di Teramo aderisce a "M'illumino di meno", la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili , ideata nel 2005 da Caterpillar, il programma di Radio2 in onda tutti i giorni dalle ore 18.30 alle 20. 

M'illumino di Meno torna il 6 Marzo 2020 ed è dedicata ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi.

 

L’invito di Caterpillar è quindi a piantare un albero perché gli alberi si nutrono di anidride carbonica. Gli alberi sono lo strumento naturale per ridurre la principale causa dell'aumento dei gas serra nell'atmosfera terrestre e quindi dell'innalzamento delle temperature. Gli alberi e le piante emettono ossigeno, filtrano le sostanze inquinanti, prevengono l'erosione del suolo, regolano le temperature.

 

Gli alberi sono macchine meravigliose per invertire il cambiamento climatico.

 

Il programma dell'Università di Teramo

Ore 11.00

Inaugurazione della Bug house per coccinelle accanto all’attuale apiario di Ateneo.

 

Ore 11.15

Nell’area esterna del Campus – in collaborazione con i Carabinieri Forestali dello Stato – saranno piantati due alberi di ciliegio selvatico. I frutti delle piante saranno poi utilizzati dagli studenti della Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali per produrre la ratafia.

 

Ore 18.00

Spegnimento parziale delle luci del Campus e anticipato dei termosifoni.

 

Dalle ore 18.00 alle 20.00

[Rinviata la diretta a lume di candela a Radio Frequenza]

 

 

 

 

 

 

 

-----

Segreteria organizzativa

Monia Alessandrini - Università di Teramo - comunicazione@unite.it - 0861.266227

 

 

 
 
Il decalogo
  1. Spegnere le luci quando non servono.
  2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
  3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.
  4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.
  5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.
  6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.
  7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.
  8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.
  9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.
  10. Utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.
 
 
 

 
Ultimo aggiornamento: 07-03-2020
Seguici su