Facoltà di Scienze di Scienze Politiche: modalità di richiesta “esami e scelta” per l’a.a.2018/2019

Gli studenti in corso che nell’anno accademico 2018/2019 si iscrivono a Corsi di studio triennali e magistrali della Facoltà di Scienze politiche dove sono previsti  “esami a scelta” nel proprio piano di studi, devono indicare entro il 15 gennaio 2019 quali esami a scelta sostenere, compilando l’apposito modulo allegato e facendolo pervenire contemporaneamente tramite e-mail sia alla Segreteria studenti (e-mail: segreteriastudenti@unite.it) che al Servizio Supporto qualità e didattica della Facoltà di Scienze Politiche (e-mail: presidenzaspol@unite.it). Le richieste dovranno pervenire nel termine indicato anche al fine di permettere agli Uffici lo svolgimento delle attività conseguenti e permettere, quindi, la prenotazione on line allo studente.

Tali esami possono essere sostenuti a partire dalla sessione anticipo estiva anno accademico 2018/2019.

Si precisa che gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennale non possono sostenere come “esami a scelta” insegnamenti previsti nei Regolamenti dei corsi di laurea magistrale, ad eccezione degli insegnamenti previsti nei primi tre anni dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico.

Gli studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale che intendono sostenere come “esami a scelta” insegnamenti previsti nei regolamenti dei corsi di laurea triennali devono presentare istanza presso la Segreteria studenti al fine di essere valutata dalla struttura didattica competente.

 

Gli studenti che si iscrivono al fuori corso devono indicare, sempre entro il 15 gennaio 2019, gli esami a scelta, individuandoli sia tra gli insegnamenti attivi nell’anno accademico 2018/2019, sia tra quelli disattivati, che saranno pubblicati sul sito della Facoltà di Scienze Politiche.

 

E’ importante sottolineare, sia per gli studenti in corso che per quelli fuori corso, che il numero complessivo dei crediti degli esami scelti deve corrispondere al numero dei crediti degli esami a scelta previsti nel proprio piano di studi.

Lo studente, quindi, se ha nel piano di studi 10 crediti da sostenere come esame a scelta, può indicare solo un esame da 10 crediti, se ha 12 crediti può indicare un esame da 12 oppure 2 esami da 6 crediti.

Gli studenti sia in corso che fuori corso potranno sostituire nell’anno accademico successivo gli esami già individuati come esami a scelta, dopo aver rinnovato l’iscrizione e comunque entro e non oltre il 15 gennaio.

 
 
Ultimo aggiornamento: 25-10-2018
Seguici su