N.001

A SCIENZE POLITICHE LEZIONI INTEGRATIVE PER STUDENTI LAVORATORI

Teramo, 25 settembre 2012 – Per l’anno accademico 2012/2013 la Facoltà di Scienze politiche organizza una serie di lezioni integrative dedicate agli studenti che, per ragioni di lavoro, non riescono a frequentare secondo il normale calendario.

In particolare, sono previste 30 ore di lezione per 14 insegnamenti del Corso di laurea triennale in Scienze politiche. Potranno accedere alla didattica integrativa gli studenti lavoratori regolarmente iscritti al Corso di laurea in Scienze politiche, che siano dipendenti di un’impresa o della Pubblica Amministrazione con contratto a tempo indeterminato o determinato per almeno un anno; i liberi professionisti iscritti a uno specifico albo professionale; i titolari di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa o di collaborazione coordinata a progetto nei tempi di vigenza del rapporto contrattuale.

Le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio e il sabato mattina, lungo l’arco dei normali tre anni accademici previsti dal piano di studi del Corso di laurea in Scienze politiche. Per l’anno accademico 2012/2013 le lezioni del primo anno si svolgeranno in due cicli, dall’11 gennaio al 9 marzo 2013 e dal 5 aprile al 1 giugno 2013. È obbligatorio frequentare almeno i 2/3 delle lezioni complessive previste per ciascun insegnamento.

Le lezioni integrative, per le quali è previsto il pagamento di un contributo da parte degli studenti, saranno attivate esclusivamente se sarà raccolta l’adesione di un numero minimo di 80 iscritti per anno accademico.

Maggiori dettagli sono disponibili sul sito www.unite.it. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al professor Marco Caserta (mcaserta@unite.it) o contattare il numero verde dell’Ateneo (800 414165).

REDAZIONE UFFICIO STAMPA


 
Ultimo aggiornamento: 25-09-2012
Seguici su