N.002

A TERAMO IL III CONVEGNO NAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE RICERCATORI NUTRIZIONE E ALIMENTI (2)

Teramo, 16 settembre 2008 - Il convegno si aprirà giovedì 18 settembre, alle ore 14.30, con i saluti di Jesus Roman, presidente della Sociedad Espanola de Dietetica y Ciencias de la Alimentacion, Pier Lorenzo Secchiari, presidente dell'Associazione Scientifica Produzioni Animali, Emma Rabino Massa, presidente della Società Italiana di Biologia Sperimentale, e Massimo Cocchi, presidente dell'Arna. Apriranno i lavori Mauro Mattioli, rettore dell'Università di Teramo, Santino Prosperi e Andrea Segrè, rispettivamente presidi della Facoltà di Medicina Veterinaria e di Agraria dell'Università di Bologna, Fulvio Marsilio e Dino Mastrocola, rispettivamente presidi della Facoltà di Medicina Veterinaria e di Agraria dell'Università di Teramo, Giovanna Suzzi, direttore del Dipartimento di Scienze degli alimenti dell'Ateneo di Teramo.
La prima sessione, dal titolo Quando il nutriente incontra la membrana cellulare , sarà presieduta da Bruno Berra, dell'Università di Milano, e moderata da Enrico Bertoli, dell'Università di Ancona.
Quando l'alimento incontra la qualità è il tema della sessione mattutina di venerdì 19 settembre. I lavori, presieduti da Andrea Formigoni, dell'Università di Bologna, e coordinati da Claudio Truzzi, di Metro Italia, inizieranno alle ore 9.00 e si concluderanno alle ore 12.15 con la lettura magistrale "Fondazione Invernizzi". La chimica degli alimenti , tenuta da Giovanni Lercker, dell'Università di Bologna. Nel pomeriggio Giuseppe Bertoni, dell'Università Cattolica di Piacenza, presiederà la sessione Quando l'alimento e il nutriente incontrano la dieta mediterranea . Coordinerà i lavori Pier Lorenzo Secchiari, dell'Ateneo di Pisa.
Nella mattinata di sabato 20 settembre, si terrà l'ultima sessione dal titolo Quando l'alimento e il nutriente incontrano l'apparato gastro-enterico . Presiederà Lamberto Lambertini, dell'Università di Teramo. Coordinerà gli interventi Alberto Cresci, dell'Università di Camerino.
La chiusura dei lavori sarà affidata a Massimo Cocchi, presidente dell'Arna.
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 16-09-2008
Seguici su