N. 001

A UN LAUREATO DELL'UNIVERSITÀ DI TERAMO IL PREMIO DELLA RIVISTA DI DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT

Teramo, 3 marzo 2010 - Con una tesi sugli aspetti economici e organizzativi del ProTour, la lega ciclistica internazionale nata nel 2005, Mattia Palombini, laureato dell'Università degli Studi di Teramo, è risultato vincitore del Premio per il Diritto e l'Economia dello Sport 2009/2010.
Si tratta di un riconoscimento che la Rivista Italiana di Diritto ed Economia dello Sport attribuisce ogni anno alla miglior tesi di laurea su tematiche di carattere giuridico ed economico rilevanti per il mondo dello sport nazionale e internazionale.
Il ProTour, una lega chiusa nel ciclismo professionistico internazionale è il titolo della tesi di laurea in Economia politica che Mattia Palombini ha discusso nello scorso mese di luglio laureandosi in Scienze giuridiche, economiche e manageriali dello sport.
Il Premio, giunto alla quinta edizione, è stato istituito dalla Rivista di Diritto ed Economia dello Sport con lo scopo di stimolare le esperienze di studio e approfondimento sugli aspetti giuridici ed economici del mondo dello sport. Consiste nella pubblicazione di un articolo scientifico estratto dalla "miglior tesi" di laurea, di specializzazione o di dottorato. La valutazione dei lavori è affidata al Comitato scientifico e al Comitato di redazione della Rivista.
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 03-03-2010
Seguici su