N.001

COMUNICAZIONE RADIOFONICA: UN NUOVO MASTER DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO

Teramo, 7 agosto 2008 - Sono aperte, fino al 30 settembre prossimo, le iscrizioni al Master universitario di primo livello in Comunicazione radiofonica , una nuova iniziativa didatticadell'Università degli Studi di Teramo, istituita presso la Facoltà di Scienze della comunicazione.
Il master - coordinato da Guido Crainz - si rivolge a laureati che già operano o intendono operare nella comunicazione radiofonica, e mira a fornire conoscenze culturali e professionali adeguate ai ruoli più impegnativi e ai più alti livelli, nella produzione e realizzazione di programmi radiofonici. Saranno, infatti, approfondite le conoscenze relative ai principali generi radiofonici, alle tecniche di montaggio e di regia, ai linguaggi e alle forme della scrittura radiofonica.
L'attività didattica sarà articolata in lezioni frontali, attività di laboratorio - all'interno di RadioFrequenza, la radio dell'Ateneo - e stages alla Rai e in emittenti radiofoniche nazionali e locali, quali RTL, Lattemiele e Radio Delta1.
Oltre al preside della Facoltà di Scienze della comunicazione, Francesco Benigno, fanno parte del comitato scientifico del master anche professionisti della comunicazione radiofonica come Marino Sinibaldi, vice direttore di Radio Rai, Aldo Forbice, conduttore del programma di Radio1 "Zapping", Italo Moscati, autore di programmi radiofonici e televisivi e docente alla Facoltà di Scienze di comunicazione dell'Ateneo. Sono, inoltre, membri del comitato Andrea Gratteri, Stefano Traini e Andrea Sangiovanni, della Facoltà di Scienze della comunicazione.
Al Master in Comunicazione radiofonica potranno essere ammessi trenta iscritti, selezionati in base a un colloquio di ingresso.
Per informazioni si può consultare il sito di Ateneo www.unite.it, nella sezione Master, o inviare una e-mail a masteradioteramo@gmail.com.
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 07-08-2008
Seguici su