N.001

CONCLUSI I LAVORI DEL XII SIMPOSIO INTERNAZIONALE SULLA LEADERSHIP

Teramo, 4 luglio 2011 – Venerdì 1 luglio si sono svolti a Teramo i lavori del XII Simposium Mundial de Liderazgo (Simposio mondiale sulla Leadership), organizzato dall’Università di Teramo insieme all’Universidad Mundial di La Paz BCS in Messico e ad altre università latinoamericane. Quest’anno i lavori del congresso, che ha ormai una sua tradizione riconosciuta e apprezzata in America del Sud, sono stati dedicati al tema “Ponti culturali: incontro tra continenti per una leadership innovativa”.

Nel corso della mattinata sono intervenuti Sergio Ticul Álvarez Castañeda, biologo del Centro de Investigaciones Biológicas del Noroeste in Messico, che ha tenuto una relazione dal titolo Vinculando internacionalmente a las comunidades científicas mediante el programa Código “Barras de la Vida” (I vincoli internazionali delle comunità scientifiche nel programma Código “Barras de la Vida”) e Francesco Bonini, dell’Università di Teramo, che è intervenuto su La classe dirigente dell’Unità d’Italia e i grandi modelli istituzionali.

La sessione mattutina si è chiusa con la presentazione del Dottorato di ricerca in Scienze politiche e sociali internazionali , progettato congiuntamente dall’Universidad Mundial e dall’Università di Teramo e attivato già da due anni nelle rispettive sedi. Ignacio Gallardo Ballacey, rettore dell’Universidad Mundial e coordinatore del Dottorato con sede a La Paz, ha sottolineato che si tratta di un modello di internazionalizzazione dei dottorati di ricerca che inizia a fare scuola in Messico e, a più ampio raggio, nel resto dell’America Latina. Paolo Savarese, coordinatore del Dottorato con sede a Teramo, ha inquadrato l’iniziativa nel progetto culturale e scientifico della Facoltà di Scienze politiche, sottolineandone la validità di fronte alle sfide del mondo contemporaneo.

Nel pomeriggio i lavori sono proseguiti con due seminari, nel corso dei quali i dottorandi delle due sedi hanno pubblicamente presentato i loro progetti di ricerca.

Sempre nel primo pomeriggio, il rettore dell’Università di Teramo Rita Tranquilli Leali ha ricevuto il rettore dell’Universidad Mundial Ignacio Gallardo Ballacey. Nel colloquio è stato espresso l’apprezzamento per la cooperazione in atto tra i due atenei ed è stata ribadita l’intenzione di sostenere i rispettivi progetti di internazionalizzazione. L’incontro si è svolto in un clima di grande cordialità e gli ospiti messicani hanno unanimemente apprezzato l’ospitalità teramana.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA


 
Ultimo aggiornamento: 04-07-2011
Seguici su