N.003

CON UN CONVEGNO A PIETRACAMELA PROSEGUE L'ANIMAZIONE SUL TERRITORIO DEL COSTITUENDO GAL "GRAN TERAMO". CONTINUANO NUMEROSE LE ADESIONI AL PROGETTO

Teramo, 19 marzo 2010 - Con un convegno dal titolo "Verso il Piano di Sviluppo Locale: l'Agrobiodiversità" - che si terrà martedì 23 marzo, alle ore 17.00 presso la Sala consiliare del Comune di Pietracamela - proseguono le iniziative del Gal "Gran Teramo", che ha impegnato il Comitato promotore del progetto - l'Università degli Studi di Teramo e l'Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga - in un ciclo di "focus di animazione" che ha interessato diversi comuni all'interno del territorio delimitato dalla Regione Abruzzo nel bando Leader.
Il Convegno, che rientra tra le iniziative per celebrare l'anno internazionale della Biodiversità, sarà centrato sulle tematiche della salvaguardia e valorizzazione dell'agrobiodiversità del territorio, per contribuire alla redazione del Piano di Sviluppo Locale con un approccio partecipativo. I lavori saranno introdotti dal sindaco di Pietracamela, Antonio Di Giustino. Seguiranno gli interventi del prorettore per la ricerca dell'Università di Teramo, Michele Pisante, del direttore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Marcello Maranella, del preside della Facoltà di Medicina veterinaria dell'Università di Teramo, Fulvio Marsilio e di Silvia De Paulis del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
Continuano intanto a pervenire le manifestazioni di interesse da parte di comuni, imprese, istituzioni e soggetti che, con l'adesione al Gal "Gran Teramo", intendono contribuire alla redazione del PSL, Piano di Sviluppo Locale del territorio.
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 19-03-2010
Seguici su