DOCENTI DELL’ATENEO TRA GLI ESPERTI DI REPUBBLICA SALUTE

Teramo, 29 maggio 2017Ci sono anche due docenti dell’Università degli Studi di Teramo fra i clinici e ricercatori selezionati per la nuova rubrica di Repubblica Salute dedicata ai lettori, che potranno sottoporre a Cento esperti di RSalute quesiti su tutti i temi della medicina e della salute: dall’alimentazione alle dipendenze, dalla psichiatria alla reumatologia, dall'oncologia medica alla radiologia interventistica.

Si tratta di Antonello Paparella, ordinario di Microbiologia alimentare e preside della Facoltà di Bioscienze, e di Mauro Serafini, ordinario di Scienze tecniche e dietetiche applicate e responsabile del Laboratorio Alimenti funzionali e prevenzione stress metabolico.

Paparella curerà il blog dal titolo “Cosa mangiamo” e risponderà sulla qualità degli alimenti, la lettura delle etichette e la corretta conservazione, mentre Serafini interverrà sulle proprietà funzionali dei cibi nel blog “Alimenti funzionali”.

La rubrica è accessibile dalla homepage di Repubblica nella sezione Salute, all’indirizzo http://www.repubblica.it/salute/.

Antonello Paparella è noto al pubblico come volto televisivo in programmi di divulgazione scientifica sulle reti nazionali, come Geo, Di martedì e Tempo e denaro.

Mauro Serafini, che si occupa di alimentazione e nutrizione umana, è incluso nella lista redatta dalla Thomson Reuters relativa ai ricercatori più citati nel periodo 2002-2013 nel campo dell’agricoltura e della nutrizione.

L’iniziativa di Repubblica Salute mette in rete massimi esperti di ogni disciplina medica, oltre a numerosi centri di eccellenza fra i quali l'Istituto Ortopedico Galeazzi, l’Ospedale San Raffaele, l'Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica e il Policlinico Agostino Gemelli.

La scelta dei docenti dell’Ateneo teramano testimonia l’impegno dei ricercatori della Facoltà di Bioscienze sui temi della salute e dell’alimentazione, fondamentali per la vita quotidiana.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
 
Ultimo aggiornamento: 29-05-2017
Seguici su