N. 002

DOCENTI E STUDENTI OSPITI A MADRID DELL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL TURISMO DELLE NAZIONI UNITE

Teramo, 29 maggio 2009 - In occasione di un soggiorno di studio a Madrid, un gruppo di studenti della Facoltà di Scienze politiche e del Corso di laurea in Biotecnologie sarà ricevuto dall'Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite.
Gli studenti - accompagnati da Renata De Rugeriis Juárez, docente di lingua spagnola della Facoltà di Scienze politiche - hanno raggiunto oggi Madrid e resteranno nella capitale spagnola fino al 2 giugno per sostenere presso la Camera di Commercio di Madrid l'esame di lingua spagnola specifico per gli ambiti commerciale, turistico e dei servizi igienico-sanitari. Si tratta di un esame finalizzato all'ottenimento della certificazione di lingua spagnola di specialità da parte della Camera di Commercio di Madrid e dell'Università spagnola di Alcalà .
Nel corso del soggiorno gli studenti dell'Università di Teramo parteciperanno anche a un seminario sulle politiche internazionali e i rapporti con i Paesi latino-americani presso la Fundación Ortega y Gasset.
È prevista, inoltre, una visita all'Ufficio dei brevetti e, lungo El Paseo de la Castellana, ai percorsi dei Ministeri e del Banco de España, nonché all'Università Rey Juan Carlos I, dove saranno ricevuti da Guillermo Méndez, delegato alle relazioni internazionali.
Oltre all'aspetto linguistico gli studenti avranno modo di approfondire anche aspetti storico culturali della Spagna. Visiteranno, infatti, le collezioni permanenti di Velázquez e Goya al Museo del Prado, il Museo Thyssen e il "Guernica" di Picasso. Nel viaggio, poi, saranno accompagnati anche da Costantino Di Sante, dell'Istituto Storico della Resistenza di Ascoli Piceno, che illustrerà i percorsi della Resistenza durante la Guerra Civile spagnola e la costruzione della Memoria.
È previsto, inoltre, un incontro di approfondimento con Daniel Castro, dell'Università venezuelana dello Zulia, studioso dei processi politici del Venezuela.
Il soggiorno a Madrid, infine, sarà un'occasione per stringere rapporti di collaborazione finalizzati allo svolgimento di stages e tirocini per gli iscritti all'Università di Teramo.
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 29-05-2009
Seguici su