N.001

FILMATI E FONTI INEDITE SUL "MIRACOLO" ITALIANO (1)

Teramo, 2 maggio 2007 - Alcuni filmati degli archivi ENI, RAI e Istituto LUCE, saranno utilizzati nel convegno dedicato ad una riflessione sulla politica di diffusione di una cultura industriale in Italia negli anni Cinquanta e Sessanta.
Il convegno, dal titolo "Quale modernità per questo Paese. I documentari e le culture dello sviluppo in Italia (1948-1962) " si terrà giovedì 3 e venerdì 4 maggio nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze politiche .
Al centro del dibattito l a modernizzazione dell'Italia negli anni Cinquanta, il boom economico e la cultura dello sviluppo industriale.
Nel corso della due giorni - organizzata dal Dipartimento di Storia e critica della politica dell'Università di Teramo in collaborazione con il Dipartimento di Studi sulla comunicazione dell'Università della Tuscia - i relatori si interrogheranno sul profilo complessivo del "miracolo" economico italiano, ma anche sugli anni Sessanta, caratterizzati da profonde riforme e dai movimenti collettivi.
«Tra "Carosello" e la Cinquecento - ha spiegato Francesco Bonini , direttore del Dipartimento di Storia e critica della politica - cinquant'anni fa sono state operate scelte su come orientare la modernità e il processo di modernizzazione».
«Il seminario del 3 e 4 maggio - ha concluso Bonini - tenterà di dare una lettura di quei passaggi sulla base di fonti analizzate per la prima volta in chiave politica: si tratta di documentari industriali e del rapporto tra comunicazione d'impresa e comunicazione politica». (SEGUE)
REDAZIONE UFFICIO STAMPA
 
Ultimo aggiornamento: 05-02-2008
Seguici su