N. 002

IL PRESIDENTE DEL SENATO DOMANI A "INTERFERENZE", IL SETTIMANALE RADIOFONICO DEL MASTER IN GIORNALISMO

Teramo, 14 febbraio 2008 - «Dopo 60 anni occorre mettere nuove necessità a fondamento della convivenza repubblicana». Lo ha dichiarato il presidente del Senato, Franco Marini, in un'intervista sui 60 anni della Costituzione rilasciata a "Interferenze" , il settimanale radiofonico realizzato dagli allievi del Master in Giornalismo dell'Università di Teramo.
L'intervista andrà in onda domani, venerdì 15 febbraio, alle ore 11.00 su RadioFrequenza, la radio dell'Ateneo che trasmette sulle frequenze 102 per l'Abruzzo e 101.3 per le Marche.
Nel corso dell'intervista Marini ha dichiarato che si potrebbe intervenire subito per «attenuare il bicameralismo perfetto, per ridurre il numero dei parlamentari, per dare ai giovani di 18 anni l'elettorato attivo e passivo alla Camera e al Senato, per rafforzare i poteri del premier e per rendere più stabile l'azione del governo con l'introduzione della sfiducia costruttiva».
«Queste riforme - ha sottolineato - sono una necessità per rendere più capaci le nostre istituzioni di fornire regole che aiutino lo sviluppo, con un occhio al lavoro dei giovani, ai salari e alle esigenze della famiglie meno abbienti».
«Credo - ha concluso il presidente del Senato - che su questi temi debba esserci una convergenza tra le forze politiche nell'interesse del Paese e della comunità nazionale».
Sui sessant'anni della Costituzione repubblicana interverrà anche Stelio Mangiameli, docente della Facoltà di Giurisprudenza.
In questo numero di "Interferenze" si parlerà anche dell'emergenza rifiuti e della vicenda degli orsi avvelenati nel Parco nazionale d'Abruzzo. Protagonista dell'incontro della settimana sarà Massimo Oddo, il calciatore campione del mondo, attualmente in forza al Milan.
Interferenze è in onda ogni venerdì alle ore 11.00
REDAZIONE UFFICIO STAMPA
 
Ultimo aggiornamento: 14-02-2008
Seguici su