I CANI NELL’INVESTIGAZIONE SCIENTIFICA: GIORNATA DI STUDIO A MEDICINA VETERINARIA

Teramo 26 marzo 2018 – Si terrà domani ‒ martedì 27 marzo alle ore 9.30 nella sede di Piano d’Accio ‒ una giornata di studio dal titolo I cani nell’investigazione scientifica: da ausilio a strumento di prova in cui si confronteranno esperti argentini e italiani.

Nel corso dell’incontro saranno fornite conoscenze di base sull’Odorologia forense quale disciplina scientifica multidisciplinare, al confine tra la criminalistica e la criminologia, che richiede, tra le altre competenze medico veterinarie, giuridiche e psicologiche, nonché quelle proprie dei laureati in Tutela e Benessere Animale. Saranno affrontati i temi della distinzione tra pista biologica e pista criminale, della selezione, riproduzione e delle tecniche di addestramento cinofilo dei cani molecolari.

La giornata si concluderà con dimostrazioni pratiche di identificazione di soggetti ignoti, di ricerca di sostanze, microspie, ecc.

Interverranno Mario Rolando Rosillo, della Facoltà di Scienze Veterinarie dell’Università Argentina di Nordeste/UNNE nonché commissario di Polizia della Provincia di Corrientes e perito di Odorologia forense e Neurofisiologia olfattiva del cane; Aldo Violet, responsabile della Regione Marche dell’Accademia Italiana Scienze Forensi e presidente nazionale della Società Italiana Scienze Cinofile Forensi; Andrea Mazzatenta, docente di Psicobiologia e psicologia animale dell’Università di Teramo.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
 
Ultimo aggiornamento: 26-03-2018
Seguici su