N.001

L’OGGETTO DEL PROCESSO TRIBUTARIO: CONVEGNO ALLA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

Teramo, 14 ottobre 2014 ‒ Discussioni sull’oggetto del Processo tributario è il tema di un incontro di studi organizzato dalle Cattedre di Diritto tributario delle Università di Teramo e di Parma. La prima sessione del convegno si terrà a Teramo giovedì 16 ottobre, a partire dalle ore 9.30, nella Sala delle lauree della Facoltà di Giurisprudenza, nel Campus di Coste Sant’Agostino, mentre la seconda si terrà nell’Ateneo di Parma il 5 novembre prossimo.

La sessione teramana è stata organizzata nell’ambito del Corso di perfezionamento dell’Università di Teramo in Procedure e processo tributario e del Master in Diritto tributario, un’iniziativa didattica interateneo delle Università di Teramo e di Chieti-Pescara, giunta ormai alla settima edizione e coordinata da Massimo Basilavecchia per l’Ateneo di Teramo e da Lorenzo del Federico per quello di Chieti-Pescara.

«L’iniziativa culturale ‒ si legge nella presentazione ‒ intende dibattere, in un momento in cui la riforma del processo tributario è non solo nell’attualità del dibattito ma anche al centro di iniziative legislative concrete, i temi scientifici di fondo collegati alla tutela del contribuente davanti alle commissioni tributarie, verificando l’impatto che nel tempo ha avuto l’originale ricostruzione sistematica compiuta da Cesare Glendi nel 1984, anno di uscita del volume sull’oggetto del processo tributario».

Dopo i saluti di Luciano D’Amico, rettore dell’Università di Teramo, di Floriana Cursi, preside della Facoltà di Giurisprudenza, e dei rappresentanti degli Ordini professionali, dell’Agenzia dell’Entrate e dell’Associazione culturale della Scuola dei difensori tributari, Massimo Basilavecchia presenterà il Master in Diritto tributario e il Corso di perfezionamento in Procedure e processo tributario.

Il convegno sarà quindi introdotto da Alberto Comelli, dell’Università di Parma.

Ai lavori della mattinata, dedicati al tema delle Azioni esperibili e coordinati da Lorenzo del Federico, parteciperanno Alessandro Giovannini, dell’Università di Siena; Marco Versiglioni, dell’Università di Perugia; Alessandro Turchi, dell’Università di Modena e Reggio Emilia; Annalisa Pace, dell’Università di Teramo; Christian Califano, dell’Università di Chieti-Pescara. Le conclusioni saranno affidate a Claudio Consolo, dell’Università Sapienza di Roma.

Natura ed effetti delle sentenze è il tema dei lavori pomeridiani, con inizio alle ore 15.00, coordinati da Michele Cantillo, già presidente della Sezione Tributaria.

Parteciperanno Francesco Pistolesi, dell’Università di Siena; Franco Randazzo, dell’Università di Catania; Andrea Carinci, dell’Università di Bologna; Piero Sandulli, dell’Università di Teramo; Maria Grazia Bruzzone, avvocato tributarista di Genova; Ambra Fabri, dottoranda dell’Università di Pisa. Concluderà Cesare Glendi, professore emerito dell’Università di Parma.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA


 
Ultimo aggiornamento: 14-10-2014
Seguici su