N. 001

LA FACOLTÀ DI AGRARIA AL CENTRO DI UN NETWORK INTERNAZIONALE PER L’ALTA FORMAZIONE IN SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI

Teramo, 11 gennaio 2012 – Si terrà domani giovedì 12 e venerdì 13 gennaio, presso la Facoltà di Agraria a Mosciano Sant’Angelo, il primo Meeting del Progetto europeo ISEKI_Food-4 Towards the innovation of the food chain through the modernization of Food Studies (Verso l’innovazione della catena alimentare attraverso la modernizzazione degli studi alimentari).

Il progetto, coordinato dalla Facoltà di Agraria e dal Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università di Teramo, si configura come una delle più importanti reti accademiche europee e l’unica nel settore specifico delle Scienze e tecnologie alimentari, raggruppando 86 istituzioni di 27 Paesi europei e di 3 Paesi extra-europei (Stati Uniti, Brasile e Israele), con il supporto di oltre 30 partner di tutto il mondo, dal Canada alla Nuova Zelanda, dalla Cina al Cile.

A rappresentare la Facoltà di Agraria di Teramo è Paola Pittia, docente della Facoltà e vice-presidente della ISEKI_Food Association, che raggruppa ricercatori, docenti, professionisti e industrie nel settore delle Scienze e tecnologie alimentari.

«Il progetto ISEKI_Food 4 – ha spiegato Paola Pittia – è iniziato ufficialmente lo scorso ottobre e, attraverso una serie di attività organizzate in gruppi di lavoro ha come obiettivi l’innovazione della formazione dei futuri tecnologi alimentari per incontrare le moderne esigenze di industrie e imprese alimentari; il miglioramento delle competenze didattiche dei docenti universitari; l’implementazione della professionalità dei laureati e dei dottorati nell’area delle Scienze e tecnologie alimentari favorendo la formazione continua e l’aggiornamento tecnico post-laurea; l’internazionalizzazione della formazione europea nel settore».

«Tra i principali risultati e prodotti del progetto – ha proseguito – sono compresi una serie di strumenti virtuali e documenti con linee guida per l’ammodernamento dei Corsi di laurea e di formazione, una piattaforma virtuale per la formazione professionale dei dottorandi e dei laureati in Scienze e tecnologie alimentari, strumenti didattici innovativi, una Summer School per ricercatori e docenti, un documento strategico sul ruolo etico e sociale della formazione e dei laureati in Scienze e tecnologie alimentari».

Al Meeting che si terrà presso la Facoltà di Agraria parteciperanno circa 30 partner, oltre ai coordinatori e ai principali referenti degli otto gruppi di lavoro.

La Facoltà di Agraria aveva già partecipato alle precedenti edizioni del progetto ISEKI_Food 2 (2005-2008) e ISEKI_Food 3 (2008-2011).

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 11-01-2012
Seguici su