N.002

LA FACOLTÀ DI MEDICINA VETERINARIA PROTAGONISTA DI UN PROGETTO DI SALVAGUARDIA DELLA LONTRA EUROPEA

Teramo, 3 maggio 2012 – Vic Simpson, patologo veterinario del Wildlife Veterinary Investigation Centre di Cornwall (Regno Unito), esperto internazionale di malattie degli animali selvatici, sarà a Teramo, venerdì 4 maggio, per una giornata di studio dal titolo Patologie della lontra europea (Lutra lutra): esame post-mortem, analisi delle condizioni di mortalità e strategie di conservazione della specie .

Il convegno ‒ che si terrà nell’Aula del II anno alla Facoltà di Medicina Veterinaria, in piazza Aldo Moro, a partire dalle ore 9.00 ‒ rientra nel progetto RECAL, RECupero e Analisi post-mortem di esemplari di Lontra (Lutra lutra), attuato dall’Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano in collaborazione con un gruppo di ricerca del quale fanno parte Leonardo Della Salda, per la Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo, Romina Fusillo e Manlio Marcelli, per la società di ricerca eco-faunistica Lutria, Roberto Zuccarini, per il Servizio Sanità Animale della Azienda Sanitaria Locale 02 Lanciano-Vasto-Chieti, e Laura De Riso, dell’Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Il progetto, che rientra nelle Azioni urgenti per la conservazione della lontra (Lutra lutra) nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano e aree contigue si inserisce nell’ambito di un ampio programma internazionale di recupero e salvaguardia della specie.

Nel corso dei lavori saranno esaminate le principali patologie che colpiscono le lontre selvatiche, con particolare riferimento agli aspetti anatomo-istopatologici. In particolare sarà eseguita una necroscopia su un esemplare deceduto nel territorio italiano, che sarà proiettata in aula in diretta video per permettere a un maggior numero di studenti di seguire l’esame.

Il seminario, tenuto in lingua inglese, è rivolto agli studenti del Corso di laurea in Medicina Veterinaria e ai dottorandi in Epidemiologia e diagnostica avanzata in patologia comparata, ma è aperto a chiunque abbia interesse alle tematiche trattate.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA


 
Ultimo aggiornamento: 03-05-2012
Seguici su