N.001

LA GUERRA GIUSTA: CONVEGNO INTERNAZIONALE A GIURISPRUDENZA

Teramo, 9 dicembre 2009 - Il tema della guerra giusta sarà al centro di una giornata internazionale di studi dal titolo "Dal bellum iustum alla guerra giusta" che si terrà venerdì 11 dicembre, a partire dalle ore 9.00, nella Sala delle lauree della Facoltà di Giurisprudenza.
Nel corso del convegno, organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza e dal Dipartimento di Scienze giuridiche nella società e nella storia, saranno approfondite e confrontate diverse prospettive e contesti storici, con l'obiettivo di far emergere le linee di continuità e di differenza per comprendere il fenomeno della "guerra giusta" nella sua interezza.
Gli interventi si articoleranno dal bellum iustum del diritto romano alla rilettura giusnaturalista dei filosofi, all'uso della forza concepito come meccanismo di allocazione e appropriazione delle risorse e come causa della definizione degli spazi e della possibilità dello scambio nella teoria economica.
I lavori si apriranno con i saluti del rettore Rita Tranquilli Leali, del preside della Facoltà di Giurisprudenza Maria Floriana Cursi e del direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche nella società e nella storia Piero Antonio Bonnet.
Dopo l'introduzione di Maria Floriana Cursi, seguiranno le relazioni di Antonello Calore, dell'Università degli Studi di Brescia, Maria Cruz Díaz de Terán Velasco, dell'Università spagnola di Navarra, Mario Fiorillo, dell'Ateneo di Teramo, Osvaldo Coggiola, dell'Università di San Paolo del Brasile.
Alle ore 12.00 sono previsti gli interventi programmati di Maria Floriana Cursi, Maria Gabriella Esposito e Guido Saraceni, dell'Università degli Studi di Teramo.
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 09-12-2009
Seguici su