N. 001

LE SCIENZE DELLO SPORT: AD ATRI UN CONVEGNO IN RICORDO DI LUCIANO RUSSI

Teramo, 11 maggio 2012 – Lunedì 14 e martedì 15 maggio si terrà ad Atri, presso il Teatro comunale, il convegno dal titolo Le scienze dello sport: il Laboratorio atriano , dedicato al ricordo di Luciano Russi, rettore dell’Università degli Studi di Teramo dal 1994 al 2005, scomparso tre anni fa.

Fu Luciano Russi, nel 1995, a istituire ad Atri, per la prima volta in Europa, un Corso di perfezionamento in Diritto ed economia dello sport nell’Unione Europea al quale, negli anni, si aggiunsero la Scuola di specializzazione per Dirigenti sportivi e i Corsi di laurea in Scienze dello sport. Da allora l’Università di Teramo, che per prima ha elevato lo sport a interesse accademico, rappresenta in Italia e in Europa il riferimento formativo per la classe dirigente sportiva.

Il convegno, organizzato dal Dottorato di ricerca in Critica storica, giuridica ed economica dello sport – coordinato da Giuseppe Sorgiinizierà alle 14.30 di lunedì con i saluti del rettore dell’Università di Teramo Rita Tranquilli-Leali, del sindaco di Atri Gabriele Astolfi, del preside della Facoltà di Scienze politiche Enrico Del Colle, del presidente del Coni Abruzzo Ermano Morelli e del presidente del Centro sportivo italiano Abruzzo (Csi) Angelo De Marcellis.

Dopo l’introduzione di Giuseppe Sorgi seguirà la prima sessione dei lavori dal titolo Il Laboratorio atriano tra filosofia, storia e politica.

Interverranno Francesco Bonini, della LUMSA di Roma, Francesco Lucrezi, dell’Università di Salerno, Gaetano Bonetta e Oreste Tolone, dell’Università di Chieti-Pescara, Claudio Bonvecchio, dell’Università dell’Insubria, Lauro Rossi, del Ministero dei Beni culturali, Paolo Ogliotti, direttore della rivista Lancillotto e Nautica, Giovanni Franchi, Luca Gasbarro, Luigi Mastrangelo, Adolfo Noto e Fiammetta Ricci, tutti dell’Università di Teramo.


Il convegno dal titolo Le scienze dello sport: il Laboratorio atriano , dedicato al ricordo di Luciano Russi, proseguirà a partire dalle ore 8.30 di martedì 15 maggio con la sessione Il diritto e le istituzioni sportive alla quale parteciperanno Mario Nuzzo, dell’Università Luiss Roma, Jacopo Tognon, dell’Università di Padova, e per l’Università di Teramo Massimo Basilavecchia, Salvatore Cimini, Cristina Dalla Villa, Alfredo De Martini, Anna Di Giandomenico, Silvio Orsini, Romano Orrù, Annalisa Pace, Simona Placiduccio, Piero Sandulli e Veruska Verratti.

Il convegno si concluderà con la terza sessione ‒ con inizio alle 14.30 ‒ dedicata al tema Esperienze e frontiere del management sportivo che sarà discusso da Giancarlo Abete, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Stefano Epifani e Mario Morcellini, dell’Università Sapienza di Roma, Ivo Germano, dell’Università del Molise, Massimiliano Monti, cestista del Gruppo Amida Marino, Leonar Pinto, dello Spezia Calcio 1906, Elena Radicchi, dell’Università di Firenze, Gianni Rivera, presidente del Settore giovanile FIGC, Ezio Sciarra, dell’Università di Chieti-Pescara, Gabriele Gravina, Nico Bortoletto, Barbara Mazza, Luciano D’Amico, Martina Di Musciano e Giovanni Vallorani, dell’Università Teramo.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 11-05-2012
Seguici su