N. 002

PAESI DELL'ADRIATICO INSIEME PER LA VALORIZZAZIONE DELL'AREA COSTIERA (2)

Teramo, 14 marzo 2008 - Il progetto Oasis "Open Adriatic Sea Integrated System" è sostenuto dal Programma di iniziativa comunitaria Interreg IIIA per la promozione dello sviluppo socio-economico e della cooperazione tra i Paesi dell'Area adriatica.
Si tratta di un'iniziativa presentata dalla Provincia di Teramo, che ne è capofila, in collaborazione con la Facoltà di Medicina veterinaria dell'Università di Teramo, con le Province adriatiche del litorale compreso tra Pesaro-Urbino e Lecce, e con le principali istituzioni scientifiche operanti nel settore delle risorse ittiche. Contribuiscono al progetto anche partners dell'altra sponda dell'Adriatico, come Albania e Montenegro.
L'obiettivo del progetto Oasis è quello di contrastare il declino della pesca e contribuire alla preservazione e valorizzazione della biodiversità dell'area costiera adriatica centro-meridionale, attraverso azioni comuni per la gestione integrata delle risorse ittiche.
Le attività principali riguardano lo sviluppo della cooperazione economica fra gli operatori del settore ittico, ma anche tra questi e i centri di ricerca e le istituzioni locali dei litorali Adriatici, attraverso una rete operativa in grado di fornire azioni di assistenza tecnica, formazione, trasferimento di buone pratiche e di conoscenza tecnologica e organizzativa.
L'Università di Teramo partecipa all'iniziativa attraverso il lavoro del Dipartimento di Scienze bniomediche comparate, ma all'esecuzione delle attività progettuali cooperano anche i Dipartimenti di Scienze degli alimenti, Teorie e politiche dello sviluppo sociale, Scienze giuridiche privatistiche.
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 14-03-2008
Seguici su