N. 001

SALUTE UMANA: RIVISTO IL RUOLO DEGLI ENDOCANNABINOIDI. INTERESSATE PATOLOGIE COME ALZHEIMER, PARKINSON, SCLEROSI MULTIPLA, OBESITÀ E INFERTILITÀ. STUDIOSI DELL'ATENEO NEL TEAM DI RICERCATORI (1)

Teramo, 23 gennaio 2008 - La prestigiosa rivista Nature Neuroscience ha appena pubblicato on line una ricerca italiana che potrebbe rimettere in discussione alcuni meccanismi fondamentali che regolano la trasmissione nervosa e il trattamento delle sue disfunzioni. La ricerca si è focalizzata sulle alterazioni del sistema endocannabinoide (molecole presenti nei tessuti periferici e nel cervello con azione di neurotrasmissione) e sull'azione svolta da due neurotrasmettitori implicati sia nelle tossicodipendenze, sia nelle malattie infiammatorie e degenerative del cervello.
La ricerca, resa possibile dal supporto economico della Fondazione Tercas, è il frutto di una stretta collaborazione tra il Dipartimento di Scienze Biomediche Comparate dell'Università di Teramo, diretto dal professor Mauro Maccarrone, e due laboratori della Fondazione Santa Lucia di Roma: quello di Neurochimica dei lipidi, diretto sempre da Maccarrone, e quello di Neurofisiologia, diretto dal dottor Diego Centonze. Lo studio ha coinvolto anche i Dipartimenti di Neuroscienze e di Medicina sperimentale e Scienze biochimiche dell'Università di Roma "Tor Vergata". Inoltre, lo studio si è avvalso del supporto del prestigioso istituto di ricerca americano "The Scripps Research Institute", che ha messo a disposizione dei ricercatori italiani un modello di topo geneticamente modificato. (SEGUE)
REDAZIONE UFFICIO STAMPA
 
Ultimo aggiornamento: 23-01-2008
Seguici su