N.001

UNA PIECE DI SERGIO GRASSO IN SCENA IN AULA MAGNA (1)

Teramo, 21 settembre 2007 - L'interscambio alimentare fra le due sponde dell'Atlantico è il tema di "1492: cose dell'altro mondo", pièce comico-didascalica sul lascito alimentare colombiano, che andrà in scena lunedì 24 settembre, alle ore 11.00, nell'Aula Magna del Campus di Coste Sant'Agostino.
Si tratta di un'iniziativa all'interno del progetto regionale "Il percorso tecnico-scientifico mediante sensata esperienza", che hal'obiettivo di potenziare l'insegnamento delle materie scientifiche di base nelle scuole medie superiori.
Il progetto - che rientra nel protocollo d'intesa tra Regione Abruzzo, Comitato regionale di coordinamento delle Università abruzzesi e Ufficio Scolastico Regionale - è stato realizzato dall'Università degli Studi di Teramo in collaborazione con dodici istituti scolastici della provincia di Teramo e tre istituti delle province di Chieti, Pescara e L'Aquila, i cui allievi saranno presenti in Aula Magna.
La pièce, per la regia di Sergio Grasso, attore, autore teatrale e regista, ma soprattutto antropologo alimentare e food-writer, sarà interpretata dallo stesso Grasso, oltre che da Gino Cogliandro e Lallo Circosta.
La rappresentazione sarà introdotta dal rettore Mauro Mattioli e da Enrico Dainese, responsabile scientifico del progetto. Al termine dello spettacolo si terrà una tavola rotonda alla quale parteciperanno Sergio Grasso, Franco Bonomi, presidente del Gruppo Nutrizione della Società Italiana di Biochimica, Dino Mastrocola, preside della Facoltà di Agraria, Fulvio Marsilio, preside della Facoltà di Medicina Veterinaria, Mauro Maccarrone, presidente del Corso di laurea in Biotecnologie, Ivo Cozzani, docente di Biochimica degli alimenti e della nutrizione ed Enrico Dainese, docente di Biochimica degli alimenti.
Come previsto dal progetto, i temi trattati verranno successivamente approfonditi durante una serie di lezioni che i docenti dell'Università di Teramo terranno presso gli Istituti coinvolti a partire dal mese di ottobre. (SEGUE)
REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
Ultimo aggiornamento: 21-09-2007
Seguici su