N. 001

UNA PRIMA NAZIONALE DI DARIO FO ALL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO. IN SCENA L'ULTIMO LIBRO (1)

Teramo, 13 maggio 2008 - Sarà una prima nazionale quella che Dario Fo terrà domani sera alle ore 21.00, nell'Aula Magna del Campus di Coste Sant'Agostino.
Il nuovo spettacolo di Dario Fo è ispirato al suo ultimo testo, L'apocalisse rimandata ovvero Benvenuta catastrofe!, pubblicato per Guanda e in libreria da fine aprile.
«Un bel mattino - si legge nella presentazione del libro - a Milano, Roma, o in qualsiasi altra città del mondo, le lampadine non si accendono, il frigorifero è spento, niente caffè al bar, niente benzina alle pompe. Mostruose file di automobili si incastrano lungo le strade, i camionisti osservano dolenti casse di cibo che marcisce. È il blackout totale, rien ne va plus».
«In un batter d'occhio - prosegue - crollano banche e assicurazioni, il denaro non ha valore di scambio. Il panettiere con forno a legna è preso d'assalto, tornano in auge le biciclette. Le guerre del petrolio non hanno più ragione di esistere. I potenti di turno rimangono intrappolati nelle loro ville superprotette e superaccessoriate, mentre i politici e i religiosi paludati smettono di fare chiacchiere inutili e razzolano insieme agli altri affamati. Le città si svuotano e si riempiono di nuovo le campagne. Ovunque si ritorna spontaneamente a riunirsi, a discutere...».
Il racconto, centrato sui temi dell'emergenza ambientale, propone prospettive atroci e spassose, tanto azzeranti quanto liberatorie. Lo spettacolo sarà corredato dalla proiezioni dei disegni contenuti nel testo e firmati dallo stesso Dario Fo.
Esauriti i posti in Aula Magna, sarà comunque possibile per il pubblico seguire lo spettacolo da alcune aule adiacenti collegate in diretta audiovisiva.
Domani mattina alle ore 11.00, sempre nell'Aula Magna del Campus universitario, Dario Fo incontrerà gli studenti di alcuni istituti scolastici superiori.
I colleghi giornalisti dovranno richiedere gli accrediti stampa entro e non oltre la mattinata di oggi. (uffsta@unite.it fax 0861.266309). (SEGUE)
REDAZIONE UFFICIO STAMPA
 
Ultimo aggiornamento: 13-05-2008
Seguici su