N.001

UN PROGETTO REGIONALE PER POTENZIARE L'INSEGNAMENTO DELLE MATERIE SCIENTIFICHE

Teramo, 03 aprile 2007- Sarà presentato domani, mercoledì 4 aprile 2007 , alle ore 10.00 , nella Sala consiliare del Rettorato, il progetto regionale " Il percorso tecnico-scientifico mediante sensata esperienza" , realizzato dall'Università degli Studi di Teramo in collaborazione con quindici istituti scolastici regionali. Il progetto ha l'obiettivo di potenziare l'insegnamento delle materie scientifiche di base (matematica, fisica, chimica, biologia) nelle scuole medie superiori, attraverso lo sviluppo e la sperimentazione di attività di orientamento ai percorsi tecnico-scientifici per l'intero quinquennio scolastico.
All'incontro di domani parteciperanno il rettore dell'Università degli Studi di Teramo, Mauro Mattioli , il responsabile scientifico del progetto, Enrico Dainese , la Commissione di Ateneo che sta sviluppando l'iniziativa, i dirigenti di dodici Istituti scolastici della provincia di Teramo e di tre Istituti delle province di Chieti, Pescara e L'Aquila.
Il progetto rientra nel protocollo d'intesa tra Regione Abruzzo , Crua (Comitato regionale di coordinamento delle Università abruzzesi) e Ufficio Scolastico Regionale , per l'attuazione del programma regionale di formazione tecnico-scientifica "Innovazione, Competitività e Governance".
Prevede un'attività didattica direttamente negli Istituti scolastici, mentre si terranno all'Università degli Studi di Teramo una serie di seminari e di esercitazioni guidate nei laboratori del polo agro-bio-veterinario.
È prevista, inoltre, la realizzazione di un nuovo portale web per la formazione tecnico-scientifica, con materiali didattici e informativi per gli studenti delle scuole superiori .
La valutazione dell'efficacia dell'intervento sarà svolta attraverso alcuni indicatori quantitativi: l'incremento delle immatricolazioni ai corsi di studio tecnico-scientifici nei tre Atenei abruzzesi, la diminuzione degli abbandoni ai primi anni dei curricula universitari tecnico-scientifici e la diffusione della cultura tecnico-scientifica. REDAZIONE UFFICIO STAMPA
 
Ultimo aggiornamento: 05-02-2008
Seguici su