Sbocchi occupazionali

Il laureato triennale in Biotecnologie potrà ricoprire ruoli tecnici e professionali in diversi settori, quali l’agro-alimentare, l’ambientale, il farmaceutico, l’industriale, il medico e il veterinario, nonché in quello della comunicazione scientifica.

Centri pubblici e privati, laboratori di ricerca e analisi, e industrie che operano con metodologie biotecnologiche, potranno essere la naturale sede di collocazione per il laureato in Biotecnologie. Inoltre, il laureato triennale potrà completare il proprio percorso formativo con l’iscrizione a uno dei Corsi di laurea magistrale del settore biotecnologico proposti dall’Università di Teramo o presenti sul territorio nazionale, raggiungendo un alto livello di professionalità che potrà consentire l’accesso a un dottorato o master di specializzazione.

 

 
 
Ultimo aggiornamento: 30-06-2017
Seguici su