Come immatricolarsi

Immatricolazione online

 

Dal 24 luglio al 5 novembre 2020 possibile immatricolarsi ad uno dei Corsi di laurea dell’Università degli Studi di Teramo esclusivamente on-line seguendo la procedura di “Immatricolazione online” sul sito https://segreteriaonline.unite.it.

 

Sarà possibile effettuare l’immatricolazione anche dal 6 al 25 novembre 2020 pagando una sovrattassa pari ad Euro 50.

Prima di accedere ai servizi online sarà necessario effettuare la procedura di registrazione per ricevere il nome utente e la password. Le credenziali di accesso saranno mostrate sullo schermo, stampabili dal promemoria di registrazione. Successivamente si potrà accedere alla propria area riservata e completare la procedura di immatricolazione online.

 

Chi si immatricola per la prima volta deve avere:

  • Aver chiesto e ottenuto l’ISEE;
  • Il Codice Fiscale (in formato pdf/jpg da allegare durante la procedura online) ;
  • Documento di identità (fronte/retro in formato pdf/jpg da allegare, durante la procedura online) ;
  • I dati sul diploma di scuola secondaria superiore (voto, tipo di maturità, nome e tipo di istituto superiore frequentato).

 

Chi è già immatricolato in un qualsiasi ateneo italiano, oltre a quanto detto sopra, deve avere:

  • Dati della tua prima immatricolazione (data ed ateneo) ;
  • Le informazioni relative al titolo universitario precedente.
 

Requisiti di ammissione ai corsi di laurea triennale o magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

 

Per essere ammessi ad un corso di laurea triennale o al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza è necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. L’ammissione è consentita anche ai possessori di diplomi rilasciati da istituti di istruzione secondaria superiore di durata quadriennale. In questo caso lo studente deve assolvere lo specifico obbligo formativo aggiuntivo assegnato dalla Facoltà. I diplomi di maturità italiani conseguiti all’estero quadriennali sono validi ai fini dell’immatricolazione universitaria e non prevedono il sostenimento di obblighi formativi aggiuntivi.

 

Prova di verifica delle conoscenze

 

Gli studenti che si immatricolano ad un corso di laurea triennale e al corso di laurea in Giurisprudenza devono sostenere una prova per la verifica delle conoscenze per l’eventuale attribuzione degli OFA (obblighi formativi aggiuntivi). Se la prova non dovesse essere superata lo studente dovrà unicamente recuperare alcune attività didattiche.

 

Considerata l’emergenza sanitaria in corso, per consentire agli studenti di partecipare alle ammissioni per i corsi di laurea che prevedono l’utilizzo dei test TOLC, l’Università di Teramo ha deciso di aderire all’iniziativa TOLC@CASA, una modalità di erogazione dei test TOLC totalmente online attraverso la piattaforma informatica Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (CISIA).

Info: https://www.unite.it/UniTE/Home/TOLC

 

Requisiti di ammissione ai Corso di laurea magistrale

 

Per essere ammessi ad un corso di laurea magistrale, di durata biennale, è necessario essere in possesso della laurea, o di un diploma universitario di durata triennale, o di un titolo di studio riconosciuto idoneo a norma di leggi speciali o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, essere in possesso dei requisiti curriculari previsti per l’accesso e di una adeguata personale preparazione. Le immatricolazioni ai corsi di laurea magistrale che non prevedono l’accesso programmato sono comunque subordinate al possesso dei requisiti curriculari previsti dal Regolamento didattico di ciascun Corso di studio ed alla verifica della preparazione personale. Prima di procedere all’immatricolazione ad uno dei seguenti Corsi di laurea magistrale è necessario verificare di possedere i requisiti di ammissione.

 

 

 

 
Corsi di laurea
Informazioni
- Scienze politiche internazionali
- Scienze delle amministrazioni
Facoltà di Scienze Politiche
0861/266015 - didatticaspol@unite.it
- Comunicazione per la gestione delle organizzazioni
- Media, Arti, Culture
Facoltà di Scienze della Comunicazione
0861/266020 - didatticascom@unite.it
- Food Science and technology
- Reproductive biotechnologies
- Biotecnologie avanzate
Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agro-Alimentari e Ambientali
0861/266907 - didatticabioscienze@unite.it
- Diritto, economia e strategia d'impresa
Facoltà di Giurisprudenza
0861/266352 - didatticagiur@unite.it
- Scienze delle produzioni animali sostenibili
Facoltà di Medicina Veterinaria
0861/266864 - didatticavet@unite.it
 

 

Prima di procedere con l’immatricolazione online è necessario compilare il modulo "Richiesta di valutazione requisiti curriculari per l’iscrizione ai corsi di laurea magistrale” (www.unite.it - Segreteria Studenti – Modulistica) ed inviarlo all’indirizzo segreteriastudenti@unite.it o indirizzo PEC: protocollo@pec.unite.it

 

Immatricolazione ad una magistrale per chi si laurea dopo il 5 Novembre 2020

 

Gli studenti che si laureano ad un corso di laurea di primo livello dal 6 novembre 2020 al 20 gennaio 2021 possono immatricolarsi ad un corso di laurea magistrale entro il 1°febbraio 2021 e non sono tenuti al pagamento delle sovrattasse. I Dovranno pagare le rate successive alla prima, ove dovute, entro il giorno 8 febbraio 2021. Scaduto questo termine saranno tenuti al pagamento delle sovrattasse.

 

Immatricolazione al Corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria

 

Gli studenti che intendono iscriversi al Corso di laurea in Medicina Veterinaria devono superare una prova di ammissione. Tutte le informazioni sono nel bando pubblicato sul sito www.unite.it (Facoltà Medicina veterinaria – Test ammissione).

 

Immatricolati che abbiano richiesto la borsa di studio ADSU

 

Chi si immatricola e ha fatto domanda per ottenere la borsa di studio dell’ADSU – Azienda per il Diritto allo Studio Universitario – deve pagare la prima rata del COA, della tassa regionale e dell’imposta di bollo.

Se risulterà vincitore /idoneo della borsa di studio avrà diritto al rimborso di quanto pagato, eccezion fatta per l’imposta di bollo.

 

Studenti stranieri

 
  1. Gli studenti provenienti da paesi in via di sviluppo identificati dal Decreto MIUR 3 maggio 2018 sono tenuti al pagamento di 150 euro diviso in tre rate, più i bolli e la tassa regionale. La dichiarazione va effettuata all’atto della immatricolazione/iscrizione.
  2. Tutti gli altri studenti stranieri sono tenuti al pagamento di un contributo annuo di €300 diviso in quattro rate, più i bolli e la tassa regionale. Tutti gli studenti stranieri interessati all’iscrizione nel nostro Ateneo possono consultare il sito nella parte “Internazionale” e, alla voce “Studenti internazionali”, troveranno tutte le informazioni necessarie, anche in lingua inglese.

Per informazioni: https://www.unite.it/English/Enrolment_availability_to_international_students

 
 
Ultimo aggiornamento: 23-07-2020
Seguici su