Professione docente sostegno. Inclusione scolastica e competenze specialistiche

Coordinatore: Prof. Adolfo Braga

Master di primo livello
 
Professione docente sostegno. Inclusione scolastica e competenze specialistiche
Professione docente sostegno. Inclusione scolastica e competenze specialistiche

 

Il Master si pone l’intento di far acquisire competenze specialistiche per i docenti impegnati sul sostegno nelle scuole primarie di primo grado e nelle scuole secondarie superiori di secondo grado. Un percorso culturale e didattico per far maturare un processo di consapevolezza e consolidamento delle competenze dei docenti di sostegno attraverso un loro collegamento a determinate situazioni di apprendimento che chiamino in causa specifici e delimitati problemi e particolari compiti.

 

I docenti di sostegno devono essere supportati, attraverso un percorso formativo adeguato, per riflettere sulle relazioni che intercorrono tra pratiche didattiche, aspettative di carriera e traiettorie di sviluppo professionale. In definitiva, il Master come occasione per riflettere con i docenti che saranno impegnati nel sostegno sul loro ruolo come professionisti dell’insegnamento, nella prospettiva di un progetto più ampio di studio e ricerca sulla professionalità della docenza.

 

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi saranno quelli di fornire conoscenze di carattere culturale e normativo circa il funzionamento della scuola dell’autonomia, i processi di insegnamento-apprendimento per competenze, l’organizzazione e la progettazione didattica; il Profilo Dinamico Funzionale; il modello bio-psico sociale ICF: l’organizzazione e la realizzazione dei processi di inclusione scolastica; la creazione e lo sviluppo di pratiche inclusive: l'inclusione come processo, come insieme di azioni, condivisione di obiettivi; le differenze come risorse per l'apprendimento; i percorsi di personalizzazione e di individualizzazione.

 

Nel percorso formativo del Master sono previsti alcuni obiettivi di valorizzazione (personale, professionale, sociale) delle competenze ovunque acquisite, patrimonio culturale e professionale; di auto-analisi assistita e ricostruzione delle competenze acquisite nei contesti di apprendimento formali, non formali e informali, su base volontaria. (ricostruzione e messa in trasparenza, emersione); e di validazione conseguente a valutazione da parte delle competenze acquisite. Il paragrafo che segue parte da queste prime definizioni degli obiettivi di riferimento per delineare il percorso metodologico seguito.

 

Sbocchi occupazionali

Il riconoscimento e la certificazione delle competenze dei docenti di sostegno attraverso il Master diventano spendibili con valore legale e con ricadute positive sulla professione docente ma anche sugli stessi istituti scolastici che scelgono di utilizzarlo per elevare la qualità dell'azione didattica. Il Master si propone anche di consolidare il sistema regionale di riconoscimento e di certificazione delle competenze dei docenti.

 
 
Informazioni

Informazioni didattiche

Prof. Adolfo Braga

abraga@unite.it

 

 

Ufficio esami di stato e formazione post-laurea

Tel. 0861/266235/266566

mteodori@unite.it

rdeiovita@unite.it

 

Per informazioni di carattere didattico (materie, orario delle lezioni, attività formative) contattare il Coordinatore di riferimento.

 
 
 
 
 
Seguici su