Prof. CIAMMARICONI Anna
 
 

Curriculum accademico

 

Curriculum dell’attività didattica e scientifica

 

di Anna Ciammariconi

 

  1. Informazioni personali   

Nata a Nereto (Teramo), il 27/04/1977, coniugata, due figli.

  

2. Percorso formativo

 

Dopo aver conseguito la maturità scientifica, in data 29 novembre 2002 consegue il Diploma di Laurea in Scienze Politiche ad indirizzo Politico-Internazionale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo, discutendo una tesi in Diritto costituzionale italiano e comparato, dal titolo “La Truth and Reconciliation Commission sudafricana in una prospettiva comparata”. Relatore: Prof. R. Orrù. Votazione: 110/110 e lode.

 

In data 22 febbraio 2003, previa valutazione comparativa, è ammessa con borsa di studio al Corso di Dottorato di ricerca in Diritto – Indirizzo “Metodi e tecniche della formazione e della valutazione delle leggi”, XVIII ciclo (Facoltà di Giurisprudenza, Università degli studi di Genova), coordinatore Prof. P. Costanzo.

 

Nell’aprile 2003 partecipa al Seminario “I gruppi parlamentari nella programmazione del sistema politico istituzionale” organizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa in collaborazione con il Senato della Repubblica e la Camera dei Deputati.

 

Nel periodo 8-12 settembre 2003 partecipa al Corso di formazione superiore in Diritto costituzionale sul tema “La Costituzione europea”, svoltosi presso il Centro di ricerca e formazione sul Diritto costituzionale comparato dell’Università degli studi di Siena (coordinatore Prof. G. Rolla).

 

In data 20 aprile 2007 consegue il titolo di Dottore di Ricerca (Phd) in Diritto – Indirizzo “Metodi e tecniche della formazione e della valutazione delle leggi”, presentando una dissertazione finale dal titolo “Tecniche legislative e recepimento delle direttive comunitarie”. Commissione giudicatrice composta dai Proff.ri R. Balduzzi (Università di Genova), N. Lupo (Università LUISS “Guido Carli” Roma), L. Azzena (Università di Pisa).

 

Nel periodo 9-14 luglio 2007 partecipa alla Scuola estiva Euroamericana di Diritto costituzionale Italia-Brasile (edizione 2006/2007), presso l’Università del Salento – Lecce, con frequenza dei corsi per un totale di 36 ore di aula e 18 ore di studio individuale, conseguendo, con verifica finale, 4 crediti formativi, certificata dai Proff.ri W. de Moura Agra (Universidade Católica de Pernambuco), A. Ramos Tavares (Pontificia Universidade Católica de São Paulo), M. Carducci (Università del Salento).

 

Dal 1 gennaio 2009 è ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare IUS 21 (Diritto pubblico comparato) nell’Università di Teramo; svolge l’attività di ricerca dapprima presso il Dipartimento di Studi giuridici, comparati, internazionali ed europei e, attualmente, presso la Facoltà di Scienze politiche.

 

Dal 1 gennaio 2012 è ricercatore universitario confermato per il SSD IUS 21 (Diritto pubblico comparatonell’Università degli studi di Teramo.

 

Premiata tra i ricercatori che hanno ottenuto i migliori risultati di produttività scientifica nell’analisi bibliometrica della performance di ricerca dell’Ateneo di Teramo, con riferimento al periodo 2006-2012.

 

3. Attività scientifica e di ricerca

 

3.1. Partecipazione a gruppi di ricerca

 

A decorrere dal 2003 è componente dell’UL Università di Teramo del PRIN La cooperazione internazionale per la tutela dei principi democratici e le attività di monitoraggio elettorale e di assistenza ai processi di democratizzazione, cofinanziato dal MIUR e coordinato dal Prof. G. Sacerdoti.

 

Nel biennio 2004-2005 è componente dell’UL Università di Teramo del PRIN Costituzionalizzazione e “semplificazione” dell’ordine giuridico europeo attraverso il sistema delle fonti. Problemi, tecniche e principi alla luce della comparazione costituzionale, cofinanziato dal MIUR e coordinato dal Prof. G.G. Floridia.

 

Nel 2004 collabora al progetto di ricerca sull’amministrazione locale e l’Europa affidato dalla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale (SSPAL) di Roma e coordinato dal Prof. L. Pegoraro (Università di Bologna), nell’ambito del quale la sottoscritta provvede a stilare due contributi sui temi dell’organizzazione territoriale e dell’attuazione del diritto comunitario a livello locale in Portogallo, e a predisporre alcune voci di glossario relative all’ordinamento portoghese.

 

Nel 2005 partecipa al gruppo di lavoro costituito dal Prof. P. Costanzo (Università di Genova) e dalla Prof.ssa M. Palmirani (Università di Bologna) incaricato della costituzione di una banca dati on-line ai fini di una razionalizzazione (in ordine alle modifiche temporalmente intervenute) della normativa di Ateneo dell’Università di Genova.

 

Nel 2006 partecipa al gruppo di lavoro coordinato e diretto dal Prof. P. Costanzo avente ad oggetto l’elaborazione di un Commentario alle regole di drafting, con stesura di alcuni contributi relativi al drafting statale e internazionale.

 

Nel biennio 2006-2007 è componente dell’UL Università di Teramo del PRIN Istituzioni nazionali e Costituzione europea. Analisi comparata delle istituzioni dei Paesi membri nel quadro costituzionale europeo: potenzialità operative e problemi di adeguatezza e di adattamento reciproco, cofinanziato dal MIUR e coordinato dal Prof. G.F. Ferrari.

 

Nel biennio 2009-2010 è componente dell’UL Università di Teramo del PRIN Livelli di governo e integrazione multiculturale nell’esperienza europea: dalle istituzioni ai diritti, cofinanziato dal MIUR e coordinato dal Prof. G. Morbidelli.

 

A decorrere dal 2011 è componente dell’UL Università di Teramo del PRIN Fonti energetiche rinnovabili: policies locali, nazionali ed europee alla luce dello sviluppo tecnologico in atto, cofinanziato dal MIUR e coordinato dal Prof. G. Morbidelli.

 

Nel periodo ottobre 2011-2012 è componente dell’UL di Teramo (con responsabile scientifico Prof. R. Orrù) del V Programma CUIA – Consorzio Interuniversitario Italiano per l’Argentina, avente durata biennale e dedicato al tema “Approcci multidisciplinari nelle analisi comparate dell’integrazione regionale in Latino America: prospettive giuridico-costituzionali ed economico-sociali” (Coordinatore Prof. R. Pasca di Magliano).

 

Ha partecipato attivamente come componente ai seguenti progetti di ricerca scientifica di Ateneo (quota ex 60%) presso l’Università di Teramo (docente responsabile Prof. R. Orrù):

  • Da Laeken alla Costituzione europea (2003)
  • Politiche e istituzioni nel processo di democratizzazione europeo (2004)
  • Costituzione europea e Costituzioni nazionali (2005)
  • Tendenze evolutive delle forme di governo alla luce dei fenomeni di internazionalizzazione/globalizzazione ed europeizzazione (2006).
  • Sistemi costituzionali nazionali e forme di integrazioni sovranazionali di stampo regionale: soluzioni e modelli a confronto (2008).
  • Metodi, tecniche e prassi di interazione e dialogo tra Corti costituzionali, sovranazionali e internazionali (2009).

Tra le linee principali della propria attività di ricerca figurano, in particolare:

  • l’ordinamento portoghese, con specifico riguardo alle forme di Stato e di governo, alla giustizia costituzionale (curando, in collaborazione con il Prof. Orrù, la giurisprudenza biennale del Tribunal Constitucional per la rivista di fascia A Giurisprudenza costituzionale) e alla garanzia dei diritti fondamentali (curando la rassegna biennale della dottrina lusitana in tema di diritti per la rivista di fascia A Diritto Pubblico Comparato ed Europeo);
  • l’evoluzione del costituzionalismo in area lusofona (con particolare attenzione agli Stati africani e all’ordinamento brasiliano;
  • i profili attinenti al drafting legislativo, sia nella prospettiva italiana (statale e regionale) che in quella comparata.

 

3.2. Attività di ricerca svolta all’estero

 

Nel giugno 2003 partecipa quale osservatore esterno ai lavori conclusivi della Convenzione europea, con sede a Bruxelles, e alla presentazione del “Progetto di Trattato che istituisce una Costituzione per l’Europa”.

 

Nei periodi novembre 2005, settembre 2006, novembre 2007, settembre-ottobre 2008, novembre 2009, agosto 2010, novembre 2011, novembre 2012, ottobre 2013, aprile 2015, maggio 2017, dicembre 2017 svolge attività di ricerca presso il Nucleo de Apoyo Documental y de Informação Jurídica del Tribunal Constitucional del Portogallo e presso la Faculdade de Direito dell’Universidade de Lisboa e la Faculdade de Direito dell’Universidade de Coimbra. In ottobre 2013 svolge altresì attività di ricerca presso la Divisão de Informação Legislativa e Parlamentar dell’Assembleia da República.

 

Nel periodo 2-8 giugno 2008 svolge attività di ricerca presso la Pontifícia Universidade Católica de São Paulo (PUC-SP) e l’Universidade Presbiteriana Mackenzie di São Paulo (Brasile).

 

Nel periodo 22-24 gennaio 2009 partecipa quale membro della delegazione italiana al 1st Congress of World Conference on Constitutional Justice tenutosi a Cape Town e dedicato al tema Influential Constitutional Justice: its influence on society and on developing a global human rights jurisprudence. L’evento in questione è organizzato dalla Corte costituzionale del Sudafrica e dalla Commissione di Venezia.

 

Nel periodo 16-19 gennaio 2011 partecipa quale osservatore nel gruppo di componenti del Supremo Tribunal Federal brasiliano al 2nd Congress of World Conference on Constitutional Justice svoltosi a Rio de Janeiro e dedicato al tema Separation of Powers and Independence of Constitutional Courts and Equivalent Bodies. L’evento in questione è organizzato dal Supremo Tribunal Federal del Brasile e dalla Commissione di Venezia.

 

In aprile 2010 svolge attività di ricerca presso la Hebrew University of Jerusalem e prende parte alla Round Table organizzata dall’International Association of Constitutional Law (IACL) sul tema Unconstitutional Constitutional Amendments, svoltasi nei giorni 25-26 aprile 2010 nella Hebrew University of Jerusalem.

 

In aprile 2012 è visiting researcher presso la Harvard Law School Library – Cambridge (MA).

 

In aprile 2013 svolge attività di ricerca presso la Georgetown University di Washington DC; in particolare partecipa ai Workshop organizzati dalla Law School ed è visiting researcher presso la Bioethics Library.

 

3.3. Relazioni e comunicazioni a Convegni e partecipazione a Incontri di studio di rilievo nazionale e internazionale

 

Il 9 luglio 2004 svolge un seminario dottorale sul tema Le nuove fonti comunitarie nel Trattato che adotta una Costituzione per l’Europa presso il Dipartimento di Diritto pubblico e processuale dell’Università degli studi di Genova.

 

In data 18 novembre 2005 presenta una relazione sul tema Il referendum nei nuovi Stati membri dell’Unione europea al Convegno dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo (DPCE) Referendum nell’Unione europea. Un’analisi comparativa, tenutosi presso l’Università commerciale “L. Bocconi” di Milano e organizzato dal Prof. G.F. Ferrari.

 

In data 5 dicembre 2005 presenta una comunicazione sul tema HIV/AIDS e tutela dei diritti umani: l’esperienza sudafricana al Convegno internazionale Constitutionalism and Democratic Transitions: Lessons from South Africa, Università degli studi di Firenze “C. Alfieri” – Dipartimento di Diritto Pubblico, organizzato dal Prof. C. Fusaro.

 

In data 29 aprile 2006 presenta una comunicazione sul tema Il regolamento di delegificazione per l’attuazione delle direttive comunitarie. Alla ricerca di un modello di riferimento anche dopo la legge 11/2005? al Convegno dell’Associazione Diritto pubblico comparato ed europeo (DPCE) Meccanismi e tecniche di normazione fra livello comunitario e livello nazionale e subnazionale, svoltosi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

In data 24 maggio 2006 presenta una comunicazione sul tema Il Protocollo alla Carta Africana sui diritti dell’uomo e dei popoli sui diritti delle donne in Africa: alcuni spunti di riflessione al IV Corso CUMES-UNICEF I soggetti invisibili svoltosi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

In data 6 novembre 2006 presenta una relazione sul tema L’evoluzione costituzionale portoghese tra continuità e rottura” al Convegno “I trent’anni della Costituzione portoghese: 1976-2006, svoltosi presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna ed organizzato dal Prof. L. Pegoraro.

 

In data 29 gennaio 2008 presenta una relazione sul tema Il valore costituzionale della dignità in una prospettiva comparata al Seminário Internacional de Estudos ComparadosDesafios Jurídicos Atuais do Direito na Sociedade Complexa” svoltosi presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre e coordinato dai Proff.ri S.R. Martini Vial (Universidade do Vale do Rio dos Sinos – Unisinos – Brasile) e Salvatore Mazzamuto (Università di Roma Tre).

 

In data 30 maggio 2008 presenta una comunicazione sul tema Le situazioni giuridiche soggettive di svantaggio: profili di diritto comparato al Convegno internazionale in occasione del 60° anniversario della Costituzione italiana “La Repubblica fondata sul lavoro e i nuovi scenari costituzionali europei ed internazionali”, svoltosi presso la Facoltà di Studi Politici «Jean Monnet» della Seconda Università degli studi di Napoli (Caserta, 28-30 maggio 2008).

 

In data 5 giugno 2008 presenta una relazione sulla tutela multilivello dei diritti al seminario svoltosi presso la Pontifícia Universidade Católica de São Paulo (PUC-SP) e coordinato dal Prof. A. Ramos Tavares.

 

In data 26 maggio 2011 presenta una relazione dal titolo Dalla Comissão Constitucional al Tribunal Constitucional: alcuni spunti di riflessione sul difficile equilibrio tra legittimazione politica e indipendenza dei giudici costituzionali nell’ordinamento portoghese al Convegno su Le Corti costituzionali. Composizione, indipendenza, legittimazione, svoltosi presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari nei giorni 25-26 maggio 2011 e coordinato dalla Prof.ssa M. Calamo Specchia.

 

In data 11 novembre 2011 presenta una comunicazione sul tema Problematiche giuridico-costituzionali del same-sex marriage: un giro d’orizzonte di diritto comparato ed europeo alla prima Conferenza della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo dedicata a La dimensione sociale dell’Unione europea alla prova della crisi globale, svoltasi nei giorni 10-11 novembre 2011 presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

In data 18 novembre 2011 presenta un paper dal titolo“Costituzione economica”, sistema finanziario e tutela del risparmio in Portogallo: dalla “tentazione” socialista alla progressiva attrazione nell’Europa comunitaria, pubblicato nel Volume a cura della Prof.ssa G. Cerrina Feroni (Tutela del risparmio e vigilanza sull’esercizio del credito. Un’analisi comparata, Torino, Giappichelli, 2011, Quaderni Cesifin, Nuova serie, n. 49) e presentato dal Prof. G. Morbidelli in occasione del Convegno biennale dell’Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo sul tema Crisi economica-finanziaria e intervento dello Stato. Modelli comparati e prospettive”, Firenze, Fondazione Cesifin Alberto Predieri.

 

In data 28 giugno 2012 presenta una relazione, previa selezione (call for papers), sul tema La donazione di organi “samaritana” nel bilanciamento dei valori coinvolti in prospettiva comparatistica al III Colloquio biennale dei giovani comparatistiRegolare, attribuire, tutelare nelle indagini comparatistiche” organizzato dall’Associazione Italiana di Diritto Comparato (AIDC) e svoltosi nei giorni 28-29 giugno 2012 presso l’Università della Valle d’Aosta.

 

In data 18 gennaio 2013 tiene una relazione su Il procedimento di riduzione-riordino delle province e “distorsioni” nel sistema delle fonti alla seconda Conferenza della Facoltà di Scienze Politiche, dedicata al tema Dalla Repubblica delle autonomie a un nuovo (e indefinito) accentramento di poteri nello Stato, svoltasi nei giorni 17-18 gennaio 2013 presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

In data 3 maggio 2013 tiene una relazione su Diritto all’ambiente ed energie rinnovabili in Portogallo al Convegno Le fonti energetiche rinnovabili: dai profili giuridici ai vincoli tecnico-economici svoltosi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

Il 10 maggio 2013 tiene una relazione sui Trend evolutivi della disciplina della cittadinanza negli Stati membri dell’Unione europea: spunti di riflessione in chiave comparata alla Conferenza La cittadinanza tra diritto internazionale, diritto dell’Unione e diritto nazionale in occasione della presentazione del Volume di P. Gargiulo (con la collaborazione di L. Montanari) Le forme della cittadinanza. Tra cittadinanza europea e cittadinanza nazionale (Ediesse, Roma, 2012) svoltosi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

Il 29 maggio 2013 tiene una relazione sul tema I confini mobili del principio di eguaglianza: alcuni esempi in prospettiva comparata ed europea al XI Corso CUMES-UNICEF Cittadinanze (im-)possibili?” svoltosi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

In data 18 settembre 2013 tiene una relazione dal titolo Jurisprudencia constitucional en materia de matrimonio entre personas del mismo sexo en los ordenamientos ibéricos: uso de los antecedentes extranjeros en las técnicas argumentativas de los Tribunales Constitucionales all’XI Congreso Iberoamericano de Derecho Constitucional (Tucumán, Argentina, 17-19 settembre 2013).

 

In data 8 novembre 2013 coordina e presiede i lavori del seminario sul tema Lo statuto giuridico dell’embrione, svoltosi nell’ambito del Corso di Studi in Biotecnologie dell’Università di Teramo.

 

Il 14 novembre 2013 tiene una relazione sulle implicazioni giuridiche della donazione samaritana presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Teramo.

 

Il 10 aprile 2014 tiene una relazione al seminario dal titolo I nodi delle riforme elettorali nell’Italia repubblicana. Un itinerario storico e giuridico dalla “legge truffa” all’”Italicum”, svoltosi presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Teramo.

 

È in congedo per maternità nel periodo 25 agosto 2014-28 febbraio 2015.

 

Il 23 marzo 2015 tiene una relazione dal titolo Ordinamenti di democrazia pluralista e fondamentalismo religioso tra garanzia delle libertà ed esigenze di sicurezza. Osservazioni in chiave comparata, al seminario sul tema Le democrazie pluraliste di fronte ai pericoli dei fondamentalismi, svoltosi presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Teramo.

 

Il 6 aprile 2016 tiene una comunicazione (previa call) sul tema Tribunal Constitucional portoghese e misure anti-crisi economica: il problematico impiego del principio di eguaglianza e della “proteção da confiança” nella recente giurisprudenza al Convegno italo-iberoamericano di Diritto costituzionale su Costituzione economica e democrazia pluralista (Università “D’Annunzio” Chieti-Pescara, 4-7 aprile 2016).

 

Il 27 aprile 2016 tiene una relazione sul tema Le transizioni costituzionali nei Paesi dell’Est Europa: profili comparativi al X seminario sul Comunismo nella storia europea del XX secolo. Il punto sui regimi, la politica e l’ideologia comunista a 25 anni dalla caduta del muro di Berlino (1989-2014), svoltosi presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Teramo.

 

Il 16 settembre 2016 partecipa alla tavola rotonda al XVII Symposium Internazionale sul tema della Leadership nell’era digitale svoltosi presso l’Ateneo teramano e organizzato dall’Università di Teramo, dall’Universidad Mundial di La Paz (Messico), dalla Universidad Autonoma de Centro América (Costa Rica), dalla Pontificia Universidad Católica de Valparaiso (Cile) e dalla Universidad Academia de Humanismo Cristiano (Cile).

 

Il 23 settembre 2016 tiene una relazione al Convegno Riflessioni sul diritto in Sudafrica. Giornata in ricordo di Mario Gaspare Oriani-Ambrosini, Roma, Istituto Jemolo.

 

Il 4 luglio 2017 tiene una relazione dal titolo L’esecutivo all’alba del costituzionalismo spagnolo: da Bayona a Cadice all’XI incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema Direzione politica e potere esecutivo nel costituzionalismo dei moderni (seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), Facoltà di Scienze politiche, Università di Teramo.

 

Il 12 ottobre 2017, previa call e relativa selezione, tiene una comunicazione dal titolo Giudici costituzionali e dissenting opinions: suggestioni lusitane al III Congresso mondiale di giustizia costituzionale “Giustizia e Costituzione agli albori del XXI secolo (svoltosi presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Alma Mater Studiorum di Bologna nei 10-13 ottobre 2017).

 

Il 6 novembre 2017, tiene una relazione dal titolo La riforma della legge sulla cittadinanza in Italia: un’altra occasione mancata? all’XI Seminário Internacional “Desenvolvimento Socioambiental e Econômico: o diálogo para um Planeta em crise, Faculdade de Direito, Universidade do Porto (PT), 6 e 7 Novembre 2017.

 

Il 22 maggio 2018, tiene una relazione (in collaborazione con il Prof. R. Orrù) dal titolo L’asimmetria regionale portoghese tra autonomia statutaria e giurisprudenza costituzionale al Convegno internazionale “Asimmetria e conflitti tra integrazione europea e secessionismi territoriali, Università della Calabria – Arcavacata.

 

Ha coordinato il ciclo di Seminari sul tema I 70 anni della Costituzione italiana attraverso il prisma del diritto comparato. Nell’ambito dell’evento in parola, ha svolto una relazione su Vicende e attività della Corte costituzionale in prospettiva comparata.

 

Il 25 settembre 2018 è relatrice alla Conferenza 70 years of the Italian Constitution, Faculdade de Direito – Universidade de Coimbra (PT)

 

È componente della Comissão científica del Diálogo Ambiental, Constitucional e Internacional ed ha organizzato, in particolare, il XIV Seminario internazionale di detto Dialogo svoltosi presso le sedi di Rio de Janeiro (8-9 ottobre 2018), Teramo (11-12 ottobre 2018) e Lisbona (15 ottobre 2018) e dedicato al tema dei Diritti sociali a trent’anni dall’entrata in vigore della CRFB. In occasione del Seminario svoltosi a Teramo ha tenuto una relazione dal titolo Il diritto all’abitazione: riflessioni a margine della sentenza della Corte cost. n. 106/2018.

 

Il 17 ottobre 2018 partecipa come relatrice al Congresso em Homenagem aos 30 Anos da Constituição Federal, organizzato dall’Ordem do Advogados do Brasil (São Paulo), 15-17 ottobre 2018. L’intervento si svolge nella sessione dal titolo Os Direitos Sociais e os Direitos Humanos no Século XXI. Desafios e Perspectivas.

 

 Il 25 ottobre 2018 tiene una comunicazione, previa selezione tramite call for abstract, al Convegno biennale dell’Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo (DPCE), intervenendo al panel dal titolo Parlamenti senza parlamentarismo?, 24 e 25 ottobre 2018, Università di Roma Tre.

 

A decorrere dal 2003 ha partecipato ai lavori di numerosi convegni, seminari e incontri di studio in materie giuspubblicistiche. Tra gli eventi di maggior rilievo, sia nazionale che internazionale, si possono menzionare i Convegni dell’AIC, dell’Associazione di DPCE, dell’AIDC.

 

3.4. Altre collaborazioni di carattere scientifico e affiliazioni

 

È membro delle seguenti Associazioni:

  • Diritto Pubblico Comparato ed Europeo (DPCE) e componente del Comitato di redazione della omonima Rivista (Direttore responsabile Prof. G.F. Ferrari);
  • Associazione Italiana di Diritto Comparato (AIDC)
  • Devolution Club
  • Nel biennio 2011-2012 è membro redattore del portale telematico “Diritti regionali” – Osservatorio sulle autonomie (http://dirittiregionali.org/) coordinato dal Prof. A. Morelli.
  • Nel 2008 è componente Comitato di redazione della Rivista telematica sul drafting normativo (http://www.tecnichenormative.it; http://www.draftingnormativo.it) coordinata dal Prof. P. Costanzo.
  • È membro della Sezione Italiana dell’Instituto Iberoamericano de Derecho Constitucional.
  • Dal 2019 è membro della Comissão científica del Diálogo Ambiental, Constitucional e Internacional (www.dialogoaci.com)

È stata membro del Collegio dei docenti di diversi cicli dei Dottorati di ricerca in: Istituzioni e Politiche comparate, internazionali ed europee; Scienze politiche e sociali internazionali; Scienze giuridiche, politiche, internazionali e della comunicazione. Norme, istituzioni e linguaggi; Multi-level governance: analisi critica dell’azione pubblica e delle sue trasformazioni.

Attualmente (XXXIII ciclo) è componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Governo dell’impresa, dell’amministrazione e della società nella dimensione internazionale (sede amministrativa Università di Teramo).

 

Con d.r. 3585 del 26 marzo 2009 è nominata componente della Commissione giudicatrice per il conferimento del titolo di dottore di ricerca in Istituzioni e politiche comparate (XX ciclo) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari.

 

Con d.r. n. 362 del 31 agosto 2010 è nominata componente della Commissione giudicatrice ai fini della valutazione comparativa per il conferimento di n. 1 assegno di ricerca sul tema “La condizionalità politica nella cooperazione internazionale – Le istituzioni finanziarie internazionali e l’Unione Europea: modelli a confronto” (struttura di ricerca coinvolta: Dipartimento di Studi giuridici, comparati, internazionali ed europei dell’Università degli studi di Teramo).

 

Con decreto del Ministro della Giustizia del 4 dicembre 2013 è nominata membro della II Sottocommissione della Corte d’Appello di L’Aquila per gli esami all’abilitazione alla professione forense.

 

Da settembre 2015 è componente del Consiglio Scientifico dei progetti di ricerca finanziati nell’ambito del TFA (Tirocinio Formativo Attivo) dall’Ateneo di Teramo.

 

Con d.r. del 19 settembre 2017 (previa delibera del Collegio dei docenti del Dottorato) è componente della Commissione per l’ammissione al XXXIII ciclo del Dottorato di ricerca in Governo dell’impresa, dell’amministrazione e della società nella dimensione internazionale (sede Università di Teramo).

 

È stata componente della segreteria organizzativa dei seguenti incontri di studio, svoltisi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo:

  • Limitazioni di sovranità e processi di democratizzazione (Convegno biennale dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), 27-28 giugno 2003.
  • Nuovi trends del costituzionalismo africano. Dal costituzionalismo discendente al profilarsi di nuove logiche giuridiche bottom-up (Seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), 20 maggio 2005.
  • Meccanismi e tecniche di normazione fra livello comunitario e livello nazionale e subnazionale (Convegno dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), 28-29 aprile 2006.
  • Primo incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema Istituzioni e documenti costituzionali nella storia. Un dialogo interdisciplinare, 5 luglio 2007.
  • I vent’anni della Costituzione del Brasile (con il patrocinio dell’Università del Salento e dell’Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), 21 novembre 2008.
  • Convegno italo-iberoamericano di Diritto costituzionale su Costituzione economica e democrazia pluralista, L’Aquila, Chieti-Pescara, Teramo, 4-7 aprile 2016 (con specifico riferimento alla sede di Teramo).

È stata componente della segreteria scientifica dei seguenti incontri di studio, svoltisi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo:

  • II incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema Dai Parlamenti in Europa ai Parlamenti d’Europa. Un cammino tra storia e diritto, 4 luglio 2008.
  • III incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema Il potere giudiziario nell’esperienza europea continentale: the “most” dangerous branch?, 6 luglio 2009.
  • IV incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema La giustizia costituzionale in prospettiva storica: matrici, esperienze e modelli (Seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), 5 luglio 2010.
  • V incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema Il potere neutro: risorse e contraddizioni di una nozione costituzionale (Seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), 4 luglio 2011.
  • Convegno Prin 2009 – responsabile UL Teramo Prof. R. Orrù – sul tema “Le fonti energetiche rinnovabili: dai profili giuridici ai vincoli tecnico-economici” (svoltosi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo il 3 maggio 2013).

È stata componente della segreteria scientifica e organizzativa dei seguenti incontri di studio, svoltisi, rispettivamente, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università LUMSA di Roma, il Consiglio della Regione Abruzzo, il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Roma Tre.

  • VI incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema Gli stati di emergenza e di eccezione in prospettiva storico-comparata (Seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), Roma, 4 luglio 2012.
  • IX incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale su Le formule elettorali fra legittimazione democratica e selezione dei governanti (Seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), L’Aquila, 2 luglio 2015.
  • X incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale su L’autonomia delle Assemblee legislative, Seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), Roma, 4 luglio 2016
  • XI incontro seminariale dell’Atelier 4 luglio – G.G. Floridia. Giornate di diritto e storia costituzionale dedicato al tema Direzione politica e potere esecutivo nel costituzionalismo dei moderni (seminario dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo), Facoltà di Scienze politiche, Università di Teramo, 4 luglio 2017
  • Ciclo di Seminari sul tema I 70 anni della Costituzione italiana attraverso il prisma del diritto comparato, Facoltà di Scienze politiche – Università di Teramo.
  • XIV Seminario internazionale del Diálogo Ambiental, Constitucional e Internacional, svoltosi presso le sedi di Rio de Janeiro (8-9 ottobre 2018), Teramo (11-12 ottobre 2018) e Lisbona (15 ottobre 2018) e dedicato al tema dei Diritti sociali a trent’anni dall’entrata in vigore della CRFB.

3.5. Incarichi di Ateneo e di Facoltà

 

Con decreto rettorale n. 414 del 15 novembre 2017 è nominata membro del Comitato Ordinatore per i Percorsi Formativi per l’acquisizione di 24 CFU in ambito psico-pedagogico e metodologie e tecnologie didattiche.

 

Dal 2017, con delibera del Consiglio di Facoltà è delegata, per la Facoltà di Scienze politiche, al Patto con lo studente (https://www.unite.it/UniTE/Team_Patto_con_lo_studente).

 

Dal 2019, con d.r. n. 64, del 4 febbraio 2019, è membro del Presidio della Qualità di Ateneo (https://www.unite.it/UniTE/Presidio_Qualita_composizione).

 

Dal 2017, con delibera del relativo CdS, è referente all’orientamento in entrata del CdS magistrale in Scienze politiche internazionali (LM62).

 

3.6. Terza missione

 

A decorrere dal 10 dicembre 2018 è eletta Presidente del Consiglio di Istituto Comprensivo Nereto-S.Omero-Torano N. per il triennio 2019-2021. Per il medesimo Istituto, è altresì componente della Commissione incaricata di elaborare il PTOF e del Nucleo di Valutazione Interno.

 

4. Attività didattica (in Italia e all’estero)

 

Dall’a.a. 2002-2003 all’anno a.a. 2008-2009 svolge, in qualità di Cultore della materia, attività di collaborazione (seminari, esercitazioni, attività di assistenza a studenti e laureandi) presso la cattedra di Diritto costituzionale italiano e comparato nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo. Nel medesimo periodo è membro della Commissione per gli esami di profitto della medesima cattedra.

 

Dall’a.a. 2002-2003 all’a.a. 2014-2015 è membro della Commissione esaminatrice della cattedra di Diritto pubblico presso la Facoltà di Economia dell’Università commerciale “L. Bocconi” di Milano.

 

Nell’a.a. 2005-2006 è membro della Commissione esaminatrice della cattedra di Diritto costituzionale comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza della Libera Università Maria SS. Assunta (LUMSA), sede di Roma.

 

Negli a.a. 2003-2004, 2004-2005 e 2005-2006 svolge, nell’ambito del corso di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Genova (cattedre dei Proff.ri Pasquale Costanzo e Giancarlo Rolla), alcuni seminari di approfondimento sulle seguenti tematiche: Bilancio e legge finanziaria; Il bicameralismo italiano alla luce dell’attuale disegno di legge di riforma costituzionale; I sistemi elettorali.

 

In data 12 novembre 2004 svolge un seminario di approfondimento sul tema “La Costituzione europea al varo: riflessioni a margine della firma del nuovo Trattato che istituisce una Costituzione per l’Europa” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo, Corso di Laurea in Scienze giuridiche, economiche e manageriali dello sport – sede di Atri (Teramo).

 

Negli a.a. 2004-2005, 2005-2006, 2007-2008 le è conferito per affidamento l’insegnamento di Epistemologia delle scienze giuridiche (modulo del diritto pubblico) presso la Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario (SSIS) “R. Laporta”, Chieti-Pescara, sede di Teramo, classe A-017.

 

Negli a.a. 2005-2006 e 2007-2008 le è conferito per affidamento il laboratorio di Didattica delle materie giuridico-comparate presso la Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario (SSIS) “R. Laporta”, Chieti-Pescara, sede di Teramo, classe A-019.

 

Nell’a.a. 2005-2006 le è conferito per affidamento l’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblicoModulo: Le istituzioni e le norme al Master di formazione professionale in Gestione degli enti locali: sviluppo sostenibile e multilevel governance (Facoltà di Scienze Politiche, Università di Teramo).

 

Nell’a.a. 2007-2008 le è conferito per affidamento il modulo di Diritto comunitario e Regioni nell’ambito dell’insegnamento di Principi di Diritto europeo al Corso di formazione professionale in Scienze politiche e dell’amministrazione locale coordinato dal Prof. Marco Caserta (Facoltà di Scienze Politiche, Università di Teramo).

 

In data 11 settembre 2007 è nominata, con apposito decreto, membro della commissione giudicatrice all’esame di ammissione alla Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario (SSIS) “R. Laporta” (a.a. 2007-2008) per l’Indirizzo Economico-giuridico.

 

Negli a.a. 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010 le è conferito per affidamento l’insegnamento di Diritto regionale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (L36).

 

Nell’a.a. 2007-2008 è contitolare di un insegnamento di Diritto pubblico presso la Facoltà di Economia dell’Università commerciale “L. Bocconi” di Milano (Corso di Laurea in Economia e Finanza – CLEF).

 

In data 19 maggio 2008, con decreto di nomina del Direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per l’Abruzzo, è nominata membro della Commissione all’esame finale per l’a.a. 2007/2008 della Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario (SSIS) per l’Indirizzo economico-giuridico (sede di Teramo).

 

Nel febbraio 2009, con apposito decreto, è nominata componente della Commissione giudicatrice per la selezione di un manager didattico e di due tutors presso la Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario (SSIS) “R. Laporta”, Chieti-Pescara, sede di Teramo (Indirizzo economico-giuridico).

 

Nell’a.a. 2009-2010 le è conferito un insegnamento nell’ambito della cattedra di Diritto pubblico presso la Facoltà di Economia dell’Università commerciale “L. Bocconi” di Milano (Corso di Laurea in Economia e Finanza – CLEF).

 

Dall’a.a. 2009-2010 ad oggi è responsabile, per la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli studi di Teramo, del recupero dei debiti formativi per l’area giuridica.

 

Dall’a.a. 2009-2010 è membro della Commissione per le prove di ammissione alla Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli studi di Teramo per studenti stranieri comunitari ovunque residenti ed extracomunitari residenti in Italia.

 

Nell’a.a. 2010-2011 è titolare del corso di Sistemi giuridici comparati presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (LM62).

 

Nell’a.a. 2011-2012 è titolare del corso di Istituzioni di Diritto pubblico presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (L18).

 

Nell’a.a. 2011-2012 le è stato conferito per affidamento il corso di Legislazione Ambientale e dei Beni Culturali e del Turismo presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (Corso di Laurea magistrale in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici).

 

Negli a.a. dal 2010-2011 al 2014-2015 è titolare di un corso di Diritto – Modulo 2 (Pubblico) presso la Facoltà di Economia dell’Università commerciale “L. Bocconi” di Milano (Corso di Laurea in Economia aziendale e Management – CLEAM).

 

Negli a.a. 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015 le è stato conferito per affidamento il corso di Giustizia costituzionale comparata presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (L36).

 

Nell’a.a. 2012-2013 le è stato conferito per affidamento il corso di Diritto pubblico e dell’economia presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (L18).

 

A decorrere dal novembre 2012 al febbraio 2017 (con delibera del Consiglio di Facoltà adottata in data 7/11/2012) è nominata componente della Commissione paritetica della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo.

 

Dal 2012, con apposita delibera del Consiglio di Facoltà, è nominata componente della Commissione sull’innovazione della didattica (Facoltà di Scienze politiche e Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo).

 

Nel 2013 le vengono affidati i corsi di Ruolo e Attività consiliariLiv. base; Ruolo e Attività consiliariLiv. avanzato; Tecniche di redazione dei testi normativiLiv. avanzato); corsi svolti nell’ambito della formazione professionale del personale dipendente della Regione Abruzzo, organizzati dalla Luiss Business School e da Sinergie Education.

 

Nell’a.a. 2014-2015 svolge un modulo nell’ambito dell’insegnamento di Sport e Diritto comparato (monte ore 12) al Master di primo livello in “Diritto ed economia dello sport nell’Unione europea” (Università di Teramo).

 

Negli a.a. 2014-2015 e 2015-2016 è titolare dell’insegnamento di Diritto pubblico dell’economia presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (L18).

 

In data 12 luglio 2016 tiene una lezione dal titolo La comparazione nello studio delle materie giuridiche alla Summer School della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

Negli a.a. 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018 è titolare dell’insegnamento di Sistemi giuridici comparati presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Teramo (Corso di Laurea Magistrale LM62).

 

Il 30 novembre 2016 tiene una lezione sul procedimento legislativo nell’ambito del Laboratorio sulla riforma costituzionale coordinato dalla Prof.ssa Angela Musumeci, svoltosi presso l’Università di Teramo.

 

Il 19 luglio 2017 tiene una lezione dal titolo Comparazione e diritto costituzionale alla II edizione della Summer School della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo.

 

Nel 2017, previa selezione, risulta idonea (con borsa) allo svolgimento della Mobilità dello Staff per Attività Didattica (a.a. 2016-2017) – Erasmus teaching; D.R. 85 del 16/03/2016); attività che svolge nel maggio 2017 presso la Faculdade de Direito dell’Università di Lisbona, dove tiene, in lingua inglese, il corso di Transnational Constitutional Law (in the Italian perspective) per un monte ore di 10 ore.

 

Nel 2018, previa selezione, risulta idonea (con borsa) allo svolgimento della Mobilità dello Staff per Attività Didattica (a.a. 2017-2018) – Erasmus teaching; attività che svolge in settembre 2018 presso la Faculdade de Direito dell’Università di Coimbra, dove tiene, in lingua inglese, il corso di Italian Constitutional Law: an Introduction, per un monte ore di 8 ore.

 

Nell’a.a. 2018-2019 è titolare degli insegnamenti di Sistemi giuridici comparati e tutela dei diritti fondamentali (insegnamento caratterizzante) e Diritto costituzionale dei Paesi dell’America Latina (insegnamento a scelta) al CdS magistrale in Scienze politiche internazionali LM 62 (Facoltà di Scienze politiche – Università di Teramo).

 

Nell’a.a. 2018-2019 le è affidato l’insegnamento di Diritto amministrativo europeo presso la Scuola di specializzazione in Diritto amministrativo e scienza dell’Amministrazione (Università di Teramo).

 

5. Conoscenze linguistiche e informatiche

 

Ottima conoscenza dell’Inglese scritto e buona padronanza dell'orale

Ottima conoscenza del Portoghese scritto e buona padronanza dell’orale

Buona conoscenza dello Spagnolo, parlato e scritto

Ottima conoscenza del sistema operativo Windows e degli applicativi Office. Navigazione web e ftp.

 

Aggiornato a marzo 2019

 

Curriculum english version

 

Anna Ciammariconi has been a Researcher in Comparative Public Law at the Faculty of Political Science, University of Teramo, since 2009.

She graduated in Political Science at the University of Teramo, in 2002 (mark 110/110 cum laude).

In 2007 she obtained a PhD in Law at the University of Genoa (Faculty of Law).

Visiting Scholarship at Harvard Law School Library – Cambridge (MA) – April 2012.

Visiting Scholarship at Georgetown University - Washington DC – April 2013.

She has been member of several research projects of national interest (PRIN) funded by the Ministry of Education, University and Research (MIUR).

Since the a.y. 2004-2005 she has taught various subjects related to Comparative Public Law at the Faculty of Political Science of the University of Teramo (1st level degree programme in Economics, 1st level degree programme in Political Science, 1st level degree programme in Tourism and Sports Studies, 2nd level degree programme in Administrative, European and International Political Science, 1st level Master course in "Sports Law and Economics in EU") and Public Law at the Faculty of Economics, "L. Bocconi" University of Milan (1st level degree programme in Economics).

Her research is mainly focused on Comparative Public Law, in particular the Portuguese system of government; Constitutional Justice; Rights and Liberties; Regional Systems; Transnational Constitutional Law.

Currently, she is carrying out studies on Legal drafting and the transposition of EU directives in some Regional Countries (specially Portugal, Italy and Spain); the decisions of Portuguese Constitutional Court.

 

Affiliation:

She is member of “Diritto Pubblico Comparato ed Europeo” (DPCE) Association and member of DPCE Review editorial board (www.mulino.it/riviste/issn/1720-4313);

Member of Devolution Club Association;

Member of AIDC (Italian Association of Comparative Law);

Member of the Italian Section of IIDC (Instituto IberoAmericano de Derecho Constitutional).

She has participated in various national and international Conferences, delivering papers on issues of Comparative Constitutional Law.

She is author of many essays (published in international and national reviews or in collected books) and co-editor of several books.

Pubblicazioni

 

Monografia

 

  1. Prospettive del costituzionalismo lusofono. Dalle radici comuni al processo di integrazione dei Paesi di lingua portoghese, Bologna, BUP, 2018, pp. 160, ISBN 978-88-6923-332-6; ISSN 2283-7418

 

Curatela volumi

 

  1. Lex facit regem. Rex facit legem. Antologia di documenti di storia costituzionale, a cura di G.G. Floridia, R. Orrù, L.G. Sciannella, A. Ciammariconi, Teramo, Arké, 2005, rist. La Nuova Editrice, Teramo, 2006, pp. 477

 

  1. Dai Parlamenti in Europa ai Parlamenti d’Europa. Un cammino tra storia e diritto, a cura di R. Orrù, L.G. Sciannella, A. Ciammariconi, Napoli, ESI, 2008, pp. 154 (ISBN 978-88-495-1755-2)

 

  1. Il potere giudiziario nell’esperienza europea continentale: the “most” dangerous branch?, a cura di R. Orrù, A. Ciammariconi, L.G. Sciannella, Napoli, ESI, 2011, pp. 258 (ISBN 978-88-495-2144-3)

 

  1. La giustizia costituzionale in prospettiva storica: matrici, esperienze, modelli, a cura di R. Orrù, F. Bonini, A. Ciammariconi, Napoli, ESI, 2012, pp. 404 (ISBN 9788849525632)

 

  1. Il potere neutro: risorse e contraddizioni di una nozione costituzionale (a cura di R. Orrù, F. Bonini, A. Ciammariconi), Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2013, pp. 148 (ISBN 9788849527803)

 

  1. La rappresentanza in questione, a cura di R. Orrù, F. Bonini, A. Ciammariconi, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2016, pp. 432, ISBN 9788849532821

 

Articoli

 

  1. Il referendum nei nuovi Stati membri dell’Unione europea, di A. Ciammariconi e A. Di Gregorio, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 3/2005 (sezione monografica curata dai Proff.ri Alessandro Torre e Luigi Volpe), pp. 1406-1425 (ISBN 88-348-9927-X)

 

  1. L’evoluzione costituzionale portoghese tra continuità e rottura, in L. Pegoraro (cur.), I trent’anni della Costituzione portoghese, Bologna, Bonomo, 2006, pp. 51-82, rist. Clueb, Bologna, 2006, pp. 49-79 (ISBN 88-491-2684-0)

 

  1. L’organizzazione territoriale in Portogallo: le Regioni autonome e il sistema delle autarquias locais, in L. Pegoraro, G. Pavani, Municipi d’Occidente. Il governo locale in Europa e nelle Americhe, Roma, Donzelli, 2006, pp. 47-64 (ISBN 9788860360786); pubblicazione tradotta in lingua spagnola (La organización territorial en Portugal: las Regiones autónomas y el sistema de las autarquias locais) e pubblicata nel volume a cura di L. Pegoraro, G. Pavani, Municipios de Occidente. El gobierno local en Europa y en las Américas, Bogotà, Universidad Libre de Colombia, 2008, pp. 111-131 (ISBN: 9789589836149)

 

  1. L’attuazione delle direttive comunitarie e il problematico abbandono della delegificazione “instabile”, in G.G. Floridia, R. Orrù (cur.), Meccanismi e tecniche di normazione fra livello comunitario e livello nazionale e subnazionale, Atti del convegno dell’Associazione Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, Teramo, Università degli studi, 28-29 aprile 2006, Torino, Giappichelli, 2007, pp. 163-179 (ISBN 978-88-348-7416-5)

 

  1. I mutevoli equilibri tra Belém e São Bento: prerogative del Capo dello Stato e progressivo rafforzamento del Primo Ministro in Portogallo, in A. Di Giovine, A. Mastromarino (cur.), La presidenzializzazione degli Esecutivi nelle democrazie contemporanee, Collana Dossier (diretta dai Proff.ri Alfonso Di Giovine e Nino Olivetti Rason), Torino, Giappichelli, 2007, pp. 121-138 (ISBN 978-88-348-8358-7)

 

  1. La protezione del soggetto debole in un contesto “debole”: l’impegno della Constitutional Court of South Africa nei confronti dei sieropositivi, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 1/2008, pp. 223-243 (ISBN 978-88-348-9937-3)

 

  1. La disciplina costituzionale delle situazioni giuridiche soggettive di svantaggio: spunti ricostruttivi in prospettiva comparata, in Revista General de Derecho Público Comparado, n. 3 Julio 2008 (ISSN 1988-5091)

 

  1. Brevi riflessioni in tema di Ações Afirmativas nell’ordinamento costituzionale brasiliano, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 3/2008 (sezione monografica curata dai Proff.ri Michele Carducci e Romano Orrù), pp. 1457-1467 (ISBN 978-88-348-9939-7)

 

  1. “Costituzione economica”, sistema finanziario e tutela del risparmio in Portogallo: dalla “tentazione” socialista alla progressiva attrazione nell’Europa comunitaria, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 3/2009 (sezione monografica curata dai Proff. Ginevra Cerrina Feroni e Giuseppe Franco Ferrari), pp. 1177-1191 (ISBN 978-88-348-9359-3)

 

  1. Contributo pubblicato, in una versione aggiornata, nel volume a cura di G. Cerrina Feroni, Tutela del risparmio e vigilanza sull’esercizio del credito. Un’analisi comparata, Torino, Giappichelli, 2011, Quaderni Cesifin, Nuova serie, n. 49, pp. 183-203 (ISBN 9788834819562)

 

  1. Ipotesi ricostruttive nella prospettiva dell’emersione di una “Constituição não oficial” in Portogallo, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 4/2009 (sezione monografica curata dal Prof. Michele Carducci), pp. 1720-1735 (ISBN 978-88-348-9360-9)

 

  1. Le dinamiche evolutive della tutela giuridica della famiglia e del matrimonio nell’ordinamento portoghese, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 2/2010 (sezione monografica curata dai Proff.ri Ginevra Cerrina Feroni e Tommaso Edoardo Frosini), 676-698 (ISBN 978-88-348-9942-7)

 

  1. Composizione, indipendenza, legittimazione del Tribunal Constitucional portoghese: «mudam-se os tempos, mudam-se as vontades»? (con R. Orrù), in M. Calamo Specchia (cur.), Le Corti costituzionali. Composizione, indipendenza, legittimazione, Giornate seminariali, Università degli Studi di Bari, 25-26 maggio 2011, Collana Dossier (diretta dai Proff.ri Alfonso Di Giovine e Nino Olivetti Rason), Torino, Giappichelli, 2011, pp. 241-266 (ISBN 978-88-3482202-9)

 

  1. Riflessioni su codificazione costituzionale e identità nazionale in Portogallo, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 3/2011 (sezione monografica curata dal Prof. Silvio Gambino in occasione della celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia), pp. 1005-1021 (ISBN 978-88-348-9949-6)

 

  1. Brevi riflessioni a margine della legittimazione del same-sex marriage nell’ordinamento portoghese, in A. Ciccarelli, P. Gargiulo (cur.), La dimensione sociale dell’Unione europea alla prova della crisi globale, Milano, FrancoAngeli, 2012, pp. 165-175 (ISBN 978-88-204-1208-1)

 

  1. Ciammariconi, F. Bento Ribeiro, The influence of comparative law on the Portuguese parliament and the legislative process, in N. Lupo, L. Scaffardi (Eds.), Comparative Law in Legislative Drafting: The Increasing Importance of Dialogue Amongst Parliaments, Eleven Int’L Publish, The Hague, 2014, ISBN 9789462361188

 

  1. Jurisprudencia constitucional en materia de matrimonio entre personas del mismo sexo en los ordenamientos ibéricos: uso de los antecedentes extranjeros en las técnicas argumentativas de los Tribunales Constitucionales, in AA.VV., Annuario Italo-Iberoamericano di Diritto costituzionale 2014, Napoli, Editoriale Scientifica, 2014, pp. 63-78, ISBN 9788863426335

 

  1. Note minime in tema di arricchimento ingiustificato nell’ordinamento portoghese, in AA.VV., Scritti in onore di Enrico Del Colle, Napoli, Editoriale Scientifica, 2016, ISBN: 978-88-9391-020-0

 

  1. “Interazioni parlamentari” e miglioramento della qualità degli atti normativi: alcune considerazioni sui recenti sviluppi dell’iter legis in Portogallo, in AA.VV., Annuario Italo-Iberoamericano di Diritto costituzionale 2015, Napoli, Editoriale Scientifica, 2016, pp. 61-71, ISBN 9788863428773

 

  1. Costituzione e modifiche “informali”: il caso portoghese, in S. Bagni, G.A. Figueroa Mejía, G. Pavani (coords.), La ciencia del derecho Constitucional comparado. Homenaje a Lucio Pegoraro 978-84-9143-611-9, Tirant Lo Blanch, Valencia, 2017, pp. 757-786

 - Giudici costituzionali e dissenting opinions: suggestioni lusitane, in L. Mezzetti, E. Ferioli (cur.), Giustizia e Costituzione agli albori del XXI secolo, Bologna, Bonomo, 2018, ISBN 9788869720611, pp. 625-638

 

 - Le Affirmative Actions nell’ordinamento costituzionale del Brasile: spunti di riflessione in prospettiva comparata, in Queiroz Caúla, J. Maia de Meneses Coutinho, R. Guilherme Leitão (org.), Diálogo Ambiental, Constitucional e Internacional, Rio de Janeiro, Editora Lumen, 2018, ISBN 978-85-519-0547-0, pp. 133-138

   

Mass Shooting, School Shooting & the Second Amendment nell'"era Trump": "atto I, rispettato il copione", in DPCEOnline (Osservatorio sulla Presidenza Trump), 26-2-2018.

 

 Il “caso Lula” tra vicenda processuale e scenari politici, in DPCEOnline, n. 2/2018

 

The pharmaceutical policy in the Trump’s era: a balance, in corso di pubblicazione.

 

Note a sentenza

 

  1. La Corte di giustizia conferma la pregressa giurisprudenza in materia di tutela delle lavoratrici gestanti, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 2/2003, pp. 981-986 (ISBN 978-88-348-9918-0)

 

  1. Part time, trattamento pensionistico e sviluppo giurisprudenziale della nozione di discriminazione indiretta verso le donne, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 1/2004, pp. 411-415 (ISBN 88-348-9921-0)

 

  1. Corte cost. n. 14/2012: L’ampliamento della riserva naturale “pineta dannunziana” con legge regionale è incostituzionale, in http://dirittiregionali.org/, ISSN 2465-2709

 

  1. Il Tribunal Constitucional portoghese dichiara incostituzionale la proposta parlamentare di referendum su coadozione e adozione di figli per coppie omosessuali, in DPCE online, n. 1/2014, pp. 1-7, ISSN: 2037-6677

 

 

Rassegne di dottrina e giurisprudenza

 

  1. La dottrina portoghese in tema di diritti, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 1/2007, pp. 274-282 (ISBN 88-348-9933-5).

 

  1. La dottrina portoghese in tema di diritti, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 4/2008, pp. 1865-1872 (ISBN 978-88-348-9940-3).

 

  1. La dottrina portoghese in tema di diritti, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 4/2010, pp. 1439-1445, ISBN 9788834899441

 

  1. La dottrina portoghese in tema di diritti, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 4/2012, ISBN 9788834826539

 

  1. La dottrina portoghese in tema di diritti, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 4/2014, pp. 1566-1572

 

  1. Vicende e attività del Tribunal Constitucional portoghese nel biennio 2013-2014 (di A. Ciammariconi e R. Orrù), in Giurisprudenza costituzionale, 2015, pp. 1867-1919, ISSN: 0436-0222

 

  1. La dottrina portoghese in tema di diritti, in DPCE online, n. 4/2016, 311-326

 

  1. Vicende a attività del Tribunal Constitucional portoghese nel biennio 2015-2016 (di A. Ciammariconi e R. Orrù), in Giurisprudenza costituzionale, 2017, ISSN: 0436-0222.

 

 

Cronache costituzionali e convegnistiche

 

  1. «Atelier 4 luglio – “G.G. Floridia”». Giornate di diritto e storia costituzionale, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 3/2007, pp. 1259-1262 (ISBN 978-88-348-9935-9)

 

  1. «Atelier 4 luglio – “G.G. Floridia”». Giornate di diritto e storia costituzionale. Secondo incontro seminariale Dai Parlamenti in Europa ai Parlamenti d’Europa. Un cammino tra storia e diritto, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 3/2008, pp. 1335-1339 (ISBN 978-88-348-9939-7)

 

  1. Portogallo: la lunga e tormentata approvazione dello Statuto delle Azzorre e le sue ricadute sui “mutevoli equilibri” istituzionali, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 1/2009, 270-275 (ISBN 978-88-348-9357-9)

 

  1. World Conference on Constitutional Justice, Cape Town, 22-24 gennaio 2009. Influential Constitutional Justice: its influence on society and on developing a global human rights jurisprudence, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, n. 2/2009, 1006-1009 (ISBN 978-88-348-9358-6)

 

  1. Portogallo: il problematico backstage del processo di elezione dei giudici del Tribunal Constitucional, cronaca pubblicata su DPCE online (www.dpce.it), 4/2012, pp. 1-4

 

Voci e scritti minori

 

  1. Premessa (con R. Orrù e L.G. Sciannella) al Volume Dai Parlamenti in Europa ai Parlamenti d’Europa. Un cammino tra storia e diritto, a cura di R. Orrù, L.G. Sciannella, A. Ciammariconi, Napoli, ESI, 2008, pp. 7-9 (ISBN 978-88-495-1755-2)

 

  1. Doveri costituzionali (Voce), in L. Pegoraro (cur.), Glossario di Diritto pubblico comparato, Roma, Carocci, 2009, pp. 113-114 (ISBN 978-88-430-5070-3)

 

  1. Azioni positive (Voce), in L. Pegoraro (cur.), Glossario di Diritto pubblico comparato, Roma, Carocci, 2009, p. 27 (ISBN 978-88-430-5070-3)

 

  1. Concurring opinion (Voce), in L. Pegoraro (cur.), Glossario di Diritto pubblico comparato, Roma, Carocci, 2009, pp. 45-46 (ISBN 978-88-430-5070-3)

 

  1. Checks and balances (Voce), in L. Pegoraro (cur.), Glossario di Diritto pubblico comparato, Roma, Carocci, 2009, p. 38 (ISBN 978-88-430-5070-3)

 

  1. Premessa (con R. Orrù) al Volume Il potere giudiziario nell’esperienza europea continentale: the “most” dangerous branch?, a cura di R. Orrù, A. Ciammariconi, L.G. Sciannella, Napoli, ESI, 2011, pp. 7-10 (ISBN 978-88-495-2144-3)

 

  1. Premessa (con R. Orrù e F. Bonini) al Volume La giustizia costituzionale in prospettiva storica: matrici, esperienze, modelli, a cura di R. Orrù, F. Bonini, A. Ciammariconi, Napoli, ESI, 2012, pp. 7-14 (ISBN 9788849525632)

 

  1. La Costituzione della Repubblica d’Islanda (1944), Introduzione, in R. Orrù, G. Parodi (cur.), Codice delle Costituzioni, Vol. II, Padova, CEDAM, 2016, pp. 285-302, ISBN: 978-88-13-36138-9

 

  1. Premessa (con R. Orrù e F. Bonini) al Volume Il potere neutro: risorse e contraddizioni di una nozione costituzionale (a cura di R. Orrù, F. Bonini, A. Ciammariconi), Napoli, ESI, 2013, ISBN 9788849527803

 

  1. Premessa (con R. Orrù e F. Bonini, pp. 9-11) e Nota introduttiva (di A. Ciammariconi, pp. 13-16) al Volume La rappresentanza in questione, a cura di R. Orrù, F. Bonini, A. Ciammariconi, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2016, pp. 432, ISBN 9788849532821

 

 

Traduzioni ed altre collaborazioni di carattere scientifico

 

  1. Traduzione italiana del testo della Costituzione portoghese del 1911, in G.G. Floridia, R. Orrù, L.G. Sciannella, A. Ciammariconi (cur.), Lex facit regem. Rex facit legem. Antologia di documenti di storia costituzionale, Teramo, Arké, 2005, pp. 403-414, rist. La Nuova Editrice, Teramo, 2006, pp. 403-414.

 

  1. Traduzione dei capp. V (pp. 87-97) e VII (pp. 133-143), coordinamento editoriale e revisione delle bozze al Volume di J.J. Gomes Canotilho (a cura di R. Orrù), L’ordinamento costituzionale portoghese, Torino, Giappichelli, 2006 (ISBN 88-348-6459-X).

 

  1. Traduzione dal Portoghese all’Italiano del saggio di Carlos Blanco de Morais, La sindacabilità del diritto dell’Unione europea da parte del Tribunal Constitucional portoghese, in Rassegna Parlamentare, n. 4 del 2011, pp. 875-898.

 

  1. Traduzione dall’Inglese all’Italiano della Costituzione della Repubblica d’Islanda (1944), (traduzione e Introduzione), in R. Orrù, G. Parodi (cur.), Codice delle Costituzioni, Vol. II, Padova, CEDAM, 2016, pp. 285-302, ISBN: 978-88-13-36138-9

 

Pubblicazioni telematiche e appendici bibliografiche ragionate

 

  1. Brevi note in tema di rinvio statico e rinvio dinamico. Ricerca a cura dell’unità FIRB dell’Università di Genova (responsabile: Prof. P. Costanzo), 2005, reperibile all’indirizzo telematico: http://www.costituzionale.unige.it/dottorato/Rinvio.htm.

 

Schedatura e commento dei seguenti documenti facenti parte del Codice di drafting a cura di P. Costanzo, reperibile all’indirizzo telematico http://www.tecnichenormative.it (ISSN: 1973-3313):

 

  1. Legge 4 febbraio 2005, n. 11 (Libro II, Drafting statale, Sez. I: Il Parlamento), pp. 33-36.
  2. Legge 4 febbraio 2005, n. 11 su CIACE (Libro II, Drafting statale, Sez. IV: Il Governo e l’amministrazione), pp. 64-68.
  3. Carta delle Nazioni Unite (Libro V, Drafting internazionale, Sez. I: Il drafting delle Nazioni Unite), pp. 2-5.
  4. Raccomandazione, Checklist OCSE 1995, Principi guida del 2005 per la qualità della regolazione (traduzione) (Libro V, Drafting internazionale, Sez. II: L’OCSE), pp. 2-12.
  5. Progetto “Law Making” del Consiglio d’Europa (Libro V, Drafting internazionale, Sez. III: Il Consiglio d’Europa ), pp. 1-5.

 

  1. Appendice bibliografica ragionata (pp. 235-244) al Volume di J.J. Gomes Canotilho (a cura di R. Orrù), L’ordinamento costituzionale portoghese, Torino, Giappichelli, 2006 (ISBN 88-348-6459-X).

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 10-06-2019
Seguici su