Prof. ARFELLI Giuseppe
Prof. ARFELLI Giuseppe

Email: garfelli@unite.it

Telefono: 0861-266803

Facoltà di appartenenza: BIOSCIENZE E TECNOLOGIE AGRO-ALIMENTARI E AMBIENTALI


 
 
 
 

Curriculum accademico

 

Nell'anno accademico 1981/82 si laureò in Scienze Agrarie all'Università di Bologna (110/110 e lode).
Nel giugno 1989 discusse la tesi di dottorato di ricerca "Studio delle sostanze colloidali dei mosti e dei vini. La deteminazione HPLC dei composti polifenolici in vini ottenuti con differenti varietà di uva in funzione delle tecnologie di vinificazione".
Dal 7 november 1990 al 30 novembre 2006 lavorò come ricercatore presso La facoltà di Agraria dell'Università di Bologna.
Dal 2 aprile 1993 è membro dell'Accademia Italiana della Vite e del Vino.
Dall'anno accademico 1996/97 all'anno accademico 2005/2006 fu docente di "Tecnologie del Condizionamento e della Distribuzione" presso l'Università di Bologna.
Dall'anno accademico 2001/2002 all'anno accademico 2005/2006 fu docente di "Confezionamento e Distribuzione dei Prodotti Enologici" presso l'Università di Bologna.
Nell'anno accademico 2003/2004 è stato docente di "Chimica Enologica" presso l'Università di Bologna.
Dal 2002 al 2007 fu il coordinatore per l'Università di Bologna del Master Internazionale VINTAGE. Nell'anno accademico 2005/2006 fu docente di "Oenological technologies" nel Master Internazionale VINTAGE presso l'Università di Bologna.
Egli fu relatore in numerosi simposi e convegni nazionali e internazionali riguardanti l'enologia e le tecnologie alimentari.
Dal 1 dicembre 2006 lavora come professore associato del SSD AGR/15 (Scienze e Tecnologie Alimentari) presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Teramo.
Dall'anno accademico 2006/2007 all'anno accademico 2009/2010 fu docente di "Enologia I" e "Enologia II" presso l'Università di Teramo.
Egli fu autore di oltre 100 articoli nel settore delle tecnologie alimentari.
Egli fu ed è responsabile di alcuni progetti sulle innovazioni nel settore enologico, finanziati da aziende private e/o pubbliche.
Le attività di ricerca furono e sono focalizzate alle tecnologie di vinificazione, alle metodiche di analisi dei vini, caratterizzazione e miglioramento dei vini tipici e valutazione dell'influenza delle patologie della vite sulla composizione dei vini.

Curriculum english version

 

In 1981/82 academic year he obtained the Bachelor Degree with honours in Agriculture Sciences at the University of Bologna (mark 110/110 with honours).
In june 1989 he discussed the PhD thesis on "Study of the colloidal substances of musts and wines. The determination of phenolic compounds by HPLC in wines obtained with different grape varieties in function of winemaking technologies".
From November 7th, 1990 he worked as a researcher at the Faculty of Agriculture of the University of Bologna, until to November, 30th, 2006.
From April 2nd, 1993 he is member of the Italian Academy of Vine and Wine.
From 1996/97 to 2005/2006 academic year he was lecturer teaching "Food Packaging technologies" at the University of Bologna.
From 2001/2002 to 2005/2006 academic years he was lecturer teaching "Packaging and distribution of enological products" at the University of Bologna.
In the 2003/2004 academic year he was lecturer teaching "Enological chemistry" at the University of Bologna.
From 2002 and 2007 he was the coordinator for the University of Bologna of the International Master VINTAGE. In the 2005/2006 academic year he was lecturer teaching "Oenological technologies" in the International Master VINTAGE at University of Bologna.
He was relator in several national and international symposium and meetings, concerning oenology and food science.
From December 1st, 2006 he works as Associate Professor of Food Science and Technology at the Faculty of Agriculture of the University of Teramo.
From 2006/2007 to 2009/2010 academic years he was lecturer teaching "Enology I" and "Enology II" at the University of Teramo.
As a researcher, he was author of over than 100 papers in the field of food technologies.
He is/has been responsible of several projects supported by private or public companies on innovation in winemaking.
Research activity is focused on winemaking technologies, wine analysis, typical wines improvement and characterization and influence of vine diseases on wine composition.

Pubblicazioni

 


Pubblicazioni su riviste internazionali

 

Riponi, F. Nauleau, A. Amati, G. Arfelli, M. Castellari, 1992. ESSAIS DE STABILISATION TARTRIQUE DES VINS AU MOYEN DE L'ELECTRODIALYSE. Revue Française d'Oenologie, 137 (luglio/agosto), 59-63.

 

Arfelli, B. Marangoni, R. Zironi, A. Amati, M. Castellari, 1996. THE EFFECTS OF CLUSTER THINNING ON SOME RIPENING PARAMETERS AND WINE QUALITY. In "Strategies to optimize wine grape quality". Ed.: Poni S., Peterlunger E., Iacono F., Intrieri C., Conegliano (TV), 1 dicembre 1996. Acta Horticulturae, 427, 379-386.

 

Amati, F. Chinnici, A. Piva, G. Arfelli, C. Riponi, 1996. INFLUENCE OF ENOLOGICAL OPERATIONS ON LYSOZYME ACTIVITY IN WINEMAKING. Die Wein-Wissenschaft , 51(2), 59-62.

 

Amati, A. Piva, M. Castellari, G. Arfelli, 1996. Preliminary studies on the effect of Oidium tuckeri on the phenolic composition of grapes and wines. Vitis, 35 (3), 149-150.

 

Amati, M. Castellari, I. Ensini, U. Spinabelli, G. Arfelli, 1997. Determination of sorbic acid in wines with a hydrogen sulfonated divinyl benzene-styrene copolymer HPLC column .Chromatographia, 44 (11/12), 645-648.

 

Castellari, L. Matricardi, G. Arfelli, P. Rovere, A. Amati, 1997. Effects of high p ressure processing on polyphenoloxidase enzyme activity of grape musts . Food Chemistry, 60 (4), 647-649.

 

Castellari, G. Arfelli, C. Riponi, A. Amati, 1998. Evolution of phenolic compounds in red winemaking as affected by must oxygenation . American Journal of Enology and Viticulture, 49 (1), 91-94.

 

Piermattei, A. Piva, M. Castellari, G. Arfelli, A. Amati, 1999. The phenolic composition of red grapes and wines as influenced by oidium tuckeri development. Vitis, 38 (2), 85-86.

 

Castellari, L. Matricardi, G. Arfelli, S. Galassi, A. Amati, 2000. Level of single bioactive phenolics in red wine as a function of the oxygen supplied during storage. Food Chemistry, 69 (1), 61-67.

 

 

Castellari, L. Matricardi, G. Arfelli, G. Carpi, S. Galassi, 2000. Effects of high hydrostatic pressure processing and of glucose oxidase-catalase addition on the colour stability and sensorial score of grape juice. Food Science and Technology International, 6 (1), 17-23.

 

Castellari, G. Arfelli, C. Riponi, G. Carpi, A. Amati, 2000. High hydrostatic pressure treatments for beer stabilization . Journal of Food Science, 65 (6), 974-977.

 

Castellari, Piermattei B., Arfelli G., Amati A., 2001. INFLUENCE OF AGING CONDITIONS ON THE QUALITY OF RED SANGIOVESE WINE. Journal of Agricultural and Food Chemistry, 49 (8), 3672-3676.

 

Girotti, L. Bolelli, R. Budini, G. Arfelli, 2002. COMPARISON OF ANALYTICAL METHODS IN DETERMINING TOTAL ANTIOXIDANT CAPACITY IN RED WINE. Analytical Letters , 35 (4), 747-758.

 

Girotti, L. Bolelli, F. Fini, R. Budini, G. Arfelli, 2002. Chemiluminescent Determination of Antioxidant Capacity of Beverages. Italian Journal of Food Science, 14 (2), 113-122.

 

Castellari, E. Sartini, A. Fabiani, G. Arfelli, A. Amati, 2002. ANALYSIS OF WINE PHENOLICS BY HIGH-PERFORMANCE LIQUID CHROMATOGRAPHY USING A MONOLITHIC TYPE COLUMN. Journal of Chromatography A, 973, 221-227.

 

Girotti, F. Fini, L. Bolelli, L. Savini, E. Sartini, G. Arfelli, 2006. Chemiluminescent determination of total antioxidant capacity during winemaking. Luminescence, 21 (4), 233-238.

 

Sartini, G. Arfelli, A. Fabiani, A. Piva, 2007. Influence of chips, lees and micro-oxygenation during aging on the phenolic composition of a red Sangiovese wine. Food Chemistry, 104, 1599-1604.

 

Arfelli, E. Sartini, C. Corzani, A. Fabiani, N. Natali, 2007. Impact of wooden barrel storage on the volatile composition and sensorial profile of red wine. Food Science and Technology International, 13 (4), 293-299.

 

Masino, G. Montevecchi, G. Arfelli, A. Antonelli, 2008. Evaluation of the Combined Effects of Enzymatic Treatment and Aging on Lees on the Aroma of Wine from Bombino bianco Grapes. J. Agric. Food Chem., 56 (20), 9495-9501.

 

Antonelli A., Arfelli G., Masino F., Sartini E. (2010). Comparison of traditional and reductive winemaking: influence on some fixed components and sensorial characteristics. European Food Research and Technology, 231:85-91.

 

Fabiani A, Corzani C., Arfelli G. (2010). Correlation between different clean-up methods and analytical techniques performances to detect Ochratoxin A in wine. Talanta, 83: 281-285.

 

Arfelli G., Sartini E., Corzani C., Fabiani A. (2011). Chips, lees, and micro-oxygenation: influence on some flavors and sensory profile of a bottled red Sangiovese wine. Eur Food Res Technol (2011) 233:1-10.

 

Suzzi G., Arfelli G., Schirone M., Corsetti A., Perpetuini G., Tofalo R. (2012). Effect of grape indigenous Saccharomyces cerevisiae strains on Montepulciano d'Abruzzo red wine quality. Food Research International, 46:22-29.

 

Dimitri G., van Ruth S.M., Sacchetti G., Piva A., Alewijn M., Arfelli G. (2013). PTR-MS monitoring of volatiles fingerprint evolution during grape must cooking. LWT - Food Science and Technology 51:356-360.

 

Arfelli G., Sartini E. (2014). Characterisation of brewpub beer carbohydrates using high performance anion exchange chromatography coupled with pulsed amperometric detection. Food Chemistry, 142:152-158.

 

Tofalo, F. Patrignani, R. Lanciotti, G. Perpetuini, M. Schirone, P. Di Gianvito, D. Pizzoni, G. Arfelli, G. Suzzi (2016). Aroma Profile of Montepulciano d'Abruzzo Wine Fermented by Single and Co-culture Starters of Autochthonous Saccharomyces and Non-saccharomyces Yeasts. Front Microbiol., Apr 28; 7:610. doi: 10.3389/fmicb.2016.00610.

 

Tofalo, G. Perpetuini, P. Di Gianvito, G. Arfelli, M. Schirone, A. Corsetti, G. Suzzi (2016). Characterization of Specialized Flocculent Yeasts to Improve Sparkling Wine Fermentation. J. Appl. Microbiol., Jun; 120(6):1574-84. doi: 10.1111/jam.13113.

 

Perpetuini, P. Di Gianvito, G. Arfelli, M. Schirone, A. Corsetti, R. Tofalo, G. Suzzi (2016). Biodiversity of Autolytic Ability in Flocculent Saccharomyces Cerevisiae Strains Suitable for Traditional Sparkling Wine Fermentation. Yeast, Jul; 33(7):303-12. doi: 10.1002/yea.3151.

 

Perpetuini, F. Tittarelli, M. Schirone, P. Di Gianvito, A. Corsetti, G. Arfelli, G. Suzzi, R. Tofalo (2018). Adhesion properties and surface hydrophobicity of Pichia manshurica strains isolated from organic wines. LWT, volume 87, January, 385-392, doi: 10.1016/j.lwt.2017.09.011.

 

Di Gianvito, G. Perpetuini, F. Tittarelli, M. Schirone, G. Arfelli, A. Piva, F. Patrignani, R. Lanciotti, L. Olivastri, G. Suzzi, R. Tofalo (2018). Impact of Saccharomyces Cerevisiae Strains on Traditional Sparkling Wines Production. Food Res. Int., Jul;109:552-560. doi: 10.1016/j.foodres.2018.04.070.

 

Calzarano, G. Valentini, G. Arfelli, L. Seghetti, A.C. Manetta, E.G. Metruccio, Di Marco (2019). Activity of Italian natural chabasite-rich zeolitites against grey mould, sour rot and grapevine moth, and effects on grape and wine composition. Phytopathologia Mediterranea, vol. 58, 2, 307-321. doi: 10.14601/Phytopathol_Mediter-10618.

 

Perpetuini, F. Tittarelli, N. Battistelli, G. Arfelli, G. Suzzi, R. Tofalo (2020). Chapter 8 - Biogenic Amines in Global Beverages. In Food Chemistry, Function and Analysis No. 20. Biogenic Amines in Food: Analysis, Occurrence and Toxicity, 133-156. doi: 10.1039/9781788015813-00133.

 

Battistelli, G. Perpetuini, C. Perla, G. Arfelli, C. Zulli,  A.P. Rossetti, R. Tofalo (2020). Characterization of natural Oenococcus oeni strains for Montepulciano d’Abruzzo organic wine production. European Food Research and Technology, 246, 1031–1039. doi: 10.1007/s00217-020-03466-3.

 

Pubblicazioni scientifiche in Italia

  1. R. Zironi, G. Arfelli, 1986. IL CONTROLLO DEI RESIDUI ANTIPARASSITARI IN ENOLOGIA. Vignevini, 13 (4), 49-55.
  2. A. Carnacini, C. Riponi, B. Di Domenica, G. Arfelli, A. Amati, 1986. PROVE DI VINIFICAZIONE PER MACERAZIONE A CALDO DI UVE CV. ALBANA. Vignevini, 13 (6), 39-43.
  3. R. Zironi, G. Arfelli, 1987. IMPIEGO DEL "DIPPING OIL" NEL PRETRATTAMENTO DI UVE DESTINATE ALLA VINIFICAZIONE. Vignevini, 14 (7-8), 39-46.
  4. R. Zironi, A. Amati, G. Arfelli, 1987. PROVE DI MISURAZIONE DELL'ACIDITA' TOTALE E DEL pH DEL MOSTO UTILIZZANDO IL MISURATORE DI ACIDITA' MASELLI AT1. L'Enotecnico, 23 (11), 79-85.
  5. A. Amati, B. Marangoni, E. Peterlungher, S. Buiatti, R. Zironi, G. Arfelli, 1988. PROVE DI VENDEMMIA SCALARE: PRIMI RISULTATI Atti Accademia Vite Vino, XL, 207-234
  6. V. Tini, P. Romano, G. Suzzi, G. Arfelli, R. Zironi, 1988. CARATTERISTICHE DEI LIEVITI COME FATTORI DI STABILIZZAZIONE NEI VINI. Industria delle bevande, 17, 12-16.
  7. A. Amati, R. Zironi, G. Arfelli, R. Ferrarini, S. Galassi, 1988. CRITERI PER LA PREPARAZIONE DEI VINI BASE SPUMANTE Industria delle bevande , 17, 232-238.
  8. A. Amati, A. Carnacini, U. Pallotta, R. Zironi, A. Antonelli, G. Potentini, R. Di Stefano, G. Arfelli, 1988. UN VINO VERDICCHIO DA UVE PASSITE Atti Accad. Vite Vino , XL, 319-330 .
  9. R. Zironi, A. Carnicini, U. Pallotta, G. Arfelli, 1989. INFLUENZA DELLA VINIFICAZIONE PER MACERAZIONE CARBONICA SU UVE DI CULTIVAR DIVERSE. Vignevini, 16 (12), 63-70
  10. A. Amati, G. Arfelli, U. Pallotta, 1990. L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELL'ENOLOGIA ITALIANA. Atti Accad. Vite Vino , XLII, 381-410
  11. C. Riponi, A. Antonelli, A. Carnicini, G. Arfelli, 1991. INFLUENZA DI ALCUNI PARAMETRI TECNOLOGICI SULLA COMPOSIZIONE DEI DISTILLATI DI VINO. RIPARTIZIONE DEI COMPONENTI VOLATILI NELLE DIVERSE FRAZIONI. Industrie delle Bevande, 20 (aprile), 120-128.
  12. G. Arfelli, A. Antonelli, U. Pallotta, 1991. INNOVAZIONI DI PROCESSO NELL'ENOLOGIA ITALIANA. Atti A.I.V.V., XLIII, 371-398.
  13. R. Zironi, R. Ferrarini, G. Arfelli, G. Mazzavillani, 1992. ESPERIENZE DI FILTRAZIONE TANGENZIALE DI VINI CON MEMBRANE A FIBRA CAVA. NOTA I - PROVE CON IMPIANTO PILOTA. Vignevini, 19 (1/2), 56-60.
  14. G. Arfelli, A. Piva, M. Simoni, A. Amati, 1992. OSSIGENAZIONE PREVENTIVA DEL MOSTO. ASPETTI CHIMICI, BIOCHIMICI E TECNOLOGICI. Vitivinicoltura, 34, 18-34.
  15. U. Pallotta, G. Arfelli , 1992. Gli obiettivi delle innovazioni nell'enologia italiana Atti A.I.V.V ., XLIV, 89-107 .
  16. A. Amati, G. Arfelli, M. Simoni, A. Gandini, V. Gerbi, C. Tortia, 1992. INIBIZIONE DELLA FERMENTAZIONE MALOLATTICA MEDIANTE IL LISOZIMA: ASPETTI MICROBIOLOGICI E TECNOLOGICI. Biologia Oggi, 1-2, 95-114.
  17. G. Arfelli, G. Chiavari, M. Castellari, A. Amati, 1992. Influenza della tecnica di vinificazione sul contenuto di sostanze polifenoliche di vini ottenuti da uve di cultivars diverse: nota I - Analisi HPLC dei composti polifenolici dei mosti e dei vini . Vignevini, 19 (6), 53-58.
  18. G. Arfelli, G. Chiavari, M. Castellari, A. Amati, 1992. Influenza della tecnica di vinificazione sul contenuto di sostanze polifenoliche di vini ottenuti da uve di cultivars diverse: nota II - Le antocianine . Vignevini, 19 (9), 49-55.
  19. B. Marangoni, G. Arfelli, 1993. GESTIONE DELL'EQUILIBRIO VEGETO-PRODUTTIVO DEL VIGNETO E QUALITA' DELL'UVA Vitivinicoltura, 36, 26-38.
  20. Zironi R., Antonelli A., Sirghi C., G. Arfelli, 1993. NOI TENDINTE IN APLICAREA ANHIDRIDEI SULFUROASE. Pomicultura, viticultura si vinificatia in Moldova, 47 (11-12), 12-16.
  21. A. Amati, B. Marangoni, R. Zironi, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. Prove di vendemmia differenziata. Nota I - METODICHE DI CAMPIONAMENTO E DI ANALISI DELLE UVE. Rivista di Viticoltura e Enologia, XLVII (2), 3-11.
  22. A. Amati, B. Marangoni, R. Zironi, N. Graziani, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. PROVe di vendemmia differenziata. Nota II - EFFETTI DEL DIRADAMENTO DEI GRAPPOLI SUI PARAMETRI VEGETO-PRODUTTIVI. Rivista di Viticoltura e Enologia, XLVII (2), 13-24.
  23. A. Amati, B. Marangoni, R. Zironi, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. Prove di vendemmia differenziata. Nota III - EFFETTI DEL DIRADAMENTO DEI GRAPPOLI SULLA FISIOLOGIA DELLA VITE. Rivista di Viticoltura e Enologia, XLVII (3), 3-12.
  24. A. Amati, M. Simoni, G. Arfelli, A. Piva, 1994. Il lisozima nell'inibizione della fermentazione malolattica: aspetti tecnologici . Vitivinicoltura, 37, 45-59.
  25. A. Amati, M. Simoni, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. LA COMPONENTE POLIFENOLICA NEI VINI ROSSI DI QUALITA': ASPETTI TECNOLOGICI E BIOCHIMICI Vitivinicoltura, 20 (38), 39-51.
  26. A. Amati, R. Zironi, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. PROVE DI VENDEMMIA DIFFERENZIATA. TRASFORMAZIONE ED UTILIZZO DELLE UVE ASPORTATE CON IL DIRADAMENTO DEI GRAPPOLI. NOTA IV. Rivista di Viticoltura e Enologia, XLVII (4), 39-48.
  27. U. Pallotta, A. Piva, A. Ragaini, G. Arfelli, 1995. INFLUENZA DI BOTRYTIS CINEREA SULLA COMPOSIZIONE DI UVE CV TREBBIANO R., ALBANA E SANGIOVESE. Rivista di Viticoltura e di Enologia, XLVIII (3), 27-36.
  28. A. Amati, G. Mazzavillani, R. Zironi, M. Castellari, G. Arfelli, 1995. PROVE DI VENDEMMIA DIFFERENZIATA. EFFETTI DEL DIRADAMENTO DEI GRAPPOLI SULLA COMPOSIZIONE DEI MOSTI E DEI VINI. NOTA V. Rivista di Viticoltura e Enologia, XLVIII (1), 29-37.
  29. U. Pallotta, A. Piva, P. Piscolla, A. Ragaini, G. Arfelli, 1995. INFLUENZA DI BOTRYTIS CINEREA SULLA COMPOSIZIONE DELLE UVE. Rivista di Viticoltura e di Enologia, XLVIII (1), 51-62.
  30. U. Pallotta, A. Piva, A. Ragaini, G. Arfelli, 1995. INFLUENZA DI BOTRYTIS CINEREA SULLA COMPOSIZIONE DI UVE CV TREBBIANO R., ALBANA E SANGIOVESE. Rivista di Viticoltura e di Enologia, XLVIII (3), 27-36.
  31. A. Amati, G. Arfelli, U. Pallotta, 1995 L'evoluzione tecnologica Emiliano Romagnola: gli studi e le applicazioni industriali. Atti A.I.V.V., XLVII, 169-195.
  32. A. Amati, U. Spinabelli, M. Simoni, G. Arfelli, 1995. GLI ENZIMI OSSIDASICI E LE NUOVE OPPORTUNITA' DI IMPIEGO. Vitivinicoltura, 41, 58-65.
  33. A. Amati, G. Arfelli, 1995. IL RUOLO DEGLI ENZIMI NELLA ELABORAZIONE DI VINI DI QUALITA' Atti A.I.V.V., XLVII, 279-297.
  34. G. Arfelli, A. Piva, F. Chinnici, A. Amati, 1996. L'OSSIGENAZIONE PREVENTIVA DEI MOSTI PER LA PRODUZIONE DI VINI DI QUALITA'. Vignevini, 23 (10), 36-42.
  35. F. Chinnici, A. Piva, G. Arfelli, A. Amati, 1996. Effetti dell'ossigenazione e del lisozima sulla composizione di mosti da uve rosse. Nota I. Industrie delle Bevande, 25 (146), 571-576.
  36. A. Amati, M. Castellari, G. Carpi, L. Matricardi, G. Arfelli, 1996. STUDIO DELLE MODIFICAZIONI INDOTTE IN MOSTI D'UVA DA TRATTAMENTI CON ALTE PRESSIONI IDROSTATICHE. Industrie delle Bevande, 25 (8), 324-328.
  37. F. Chinnici, A. Piva, G. Arfelli, A. Amati, 1997. Effetti dell'ossigenazione e del lisozima sulla composizione di mosti da uve rosse. Nota II. Industrie delle Bevande, 26 (148), 150-154.
  38. A. Amati, C. Riponi, M. Castellari, G. Arfelli, 1997. STUDIO DEL PROCESSO DI MACERAZIONE IN UVE ROSSE CV SANGIOVESE: OTTIMIZZAZIONE DI IMPIEGO DI UN IMPIANTO PILOTA Vignevini, 24 (4), 3-7.
  39. A. Amati, G. Arfelli, A. Piva, 1997. CARATTERISTICHE IGIENICO-SANITARIE DEI VINI IN RAPPORTO ALLA MATERIA PRIMA E ALLE TECNOLOGIE DI TRASFORMAZIONE. Vitivinicoltura, 43, 11-18.
  40. Amati, C. Riponi, M. Simoni, M. Castellari & G. Arfelli, 1997. Prove di confronto tra la tecnica tradizionale e l'impiego di un micromaceratore sperimentale nella vinificazione in rosso su piccolo volume . Rivista di Viticoltura e di Enologia , 50 (1), 43-53.
  41. L. Matricardi, M. Castellari & G. Arfelli, 1997. Quali microcomponenti ci sono nel vino? Agricoltura, 25 (2), 61-63.
  42. M. Castellari, I. Ensini, G. Arfelli, U. Spinabelli & A. Amati, 1997. Determinazione dell'acido sorbico e dell'acido benzoico mediante colonna HPLC a matrice polimerica (DVB-H). Industrie Alimentari, 36 (5), 606-610.
  43. A. Amati, G. Arfelli, R. Ferrarini, N. Natali, 1997. Autoarricchimento dei mosti mediante evaporazione sottovuoto. Vitivinicoltura, 53, 105-116.
  44. M. Castellari, T. Karakaidos, G. Arfelli, A. Amati & G. Torsi, 1998. Tecnica HPLC-DAD per separazione e identificazione delle sostanze fenoliche nei vini. Industrie delle Bevande , 27 (4), 142-148.
  45. G. Arfelli, A. Piva, A. Amati, 1998. INFLUENZA DELL'OSSIGENAZIONE PREVENTIVA SULLA COMPOSIZIONE DI MOSTI E VINI BIANCHI DI QUALITA'. Vignevini, 25 (9), 73-77.
  46. G. Arfelli, A. Piva, A. Amati, 1998. STUDI SULLA OTTIMIZZAZIONE DELLA TECNOLOGIA DI OSSIGENAZIONE PREVENTIVA DEI MOSTI. Vignevini, 25 (10), 82-84.
  47. A. Amati, R. Ferrarini, C. Giulivo, M. Castellari, M. Galli & G. Arfelli, 1998. Influenza della fermentazione malolattica sui composti fenolici e sul colore dei vini rossi della Valpolicella . Rivista di Viticoltura e di Enologia, 51 (3), 43-51.
  48. M. Castellari, A. Amati & G. Arfelli, 1998. L'ossigenazione preventiva dei mosti . Notiziario tecnico CRPV n.55, novembre 1998 - 37-42. ISSN 1125-7342.
  49. Amati, G. Arfelli, M. Castellari & M. Simoni, 1999. Le biotecnologie per l'ottenimento dei vini bianchi corposi . Notiziario Tecnico CRPV, 58, 113-118. ISSN 1125-7342.
  50. B. Piermattei, A. Amati, M. Castellari, G. Arfelli & M. Simoni, 1999. Studi preliminari sull'impiego di raspi essiccati nella vinificazione in rosso. Rivista di Viticoltura e di Enologia, 52 (4), 23-31.
  51. Amati, R. Ferrarini, M. Simoni, M. Castellari, G. Arfelli, 1999. Evaluation of antiradical activity in single tissues of different italian grapes . "Actualités Enologiques 1999. VI Symposium International d'Enologie. Bordeaux 10-12 juin 1999". In "Enologie 99, VI Symposium International d'Enologie", coordonnateur Aline Lonvaud-Funel, Editions TEC & DOC, Paris. ISBN: 2-7430-0352-9, pag 584-588.
  52. Amati, B. Piermattei, G. Arfelli, M. Castellari, 1999. Influence of different woody-matrices on the phenolic composition of red wine . "Actualités Enologiques 1999. VI Symposium International d'Enologie. Bordeaux 10-12 juin 1999". In "Enologie 99, VI Symposium International d'Enologie", coordonnateur Aline Lonvaud-Funel, Editions TEC & DOC, Paris. ISBN: 2-7430-0352-9, pag 481-484.
  53. A. Piva, B. Piermattei, G. Arfelli, A. Amati, 1999. VARIAZIONI COMPOSITIVE INDOTTE DA OIDIUM TUCKERI SU UVE CV "SANGIOVESE". Vignevini, 26 (7-8), 88-90.
  54. A. Amati, G. Arfelli, M. Castellari, M. Simoni, 2000. Effetto dell'ossigenazione controllata sulla frazione fenolica dei vini rossi. Industria delle Bevande , 29, 606-612.
  55. A. Amati, G. Arfelli, 2001. VINO NEL LEGNO E LEGNO NEL VINO? I RISULTATI DELLE ESPERIENZE DI USO DI CHIPS IN ITALIA. L'Enologo, 37 (10), 57-66.
  56. C. Riponi, E. Sartini, G. Arfelli, L. Seghetti, B. Di Domenica, S. Bucci, 2005. L'impiego di enzimi di macerazione nella vinificazione in rosato: il Montepulciano d'Abruzzo cerasuolo . Vignevini, 32 (6), 73-76.
  57. Amati A., Arfelli G., Corzani C., Fabiani A., Righi Y., Sartini E., 2005. Influenza dell'affinamento in legno sul profilo sensoriale. VQ , anno I, n 5 (novembre), 74-79.
  58. Sartini E., Arfelli G., Corzani C., Riponi C., Pirrone L., 2005. La componente polifenolica in un vino rosso affinato con tecnologie innovative. L'Enologo , anno XLI, n 12 (dicembre), 81-84.
  59. Sartini E., Arfelli G., Fabiani A., Corzani C., Amati A., 2007. Chips, fecce e micro-ossigenazione nell'affinamento di vino rosso . Vigne e Vini, 9, 58-62.
  60. Amati A., Arfelli G. (2007). Il comparto enologico: evoluzione e innovazione per vini di qualità . In " Nuove Frontiere dell'arboricoltura italiana ", Ed. Oasi Alberto Perdisa/Airplane srl (BO), 253-273.
  61. Arfelli G., Sartini E. (2008). Ricezione e trattamento delle uve: caratteristiche delle uve . In: Vendemmia, ed. Edizioni VitEn, Colosso (AT), Italia, pagg. 92-95.
  62. Arfelli G., Dimitri G., Piva A., Sartini E. (2008). Le caratteristiche compositive di vino Montepulciano d'Abruzzo DOCG "Colline Teramane": prove su scala pilota . Atti AIVV , 45-57.
  63. Amati A., Arfelli G. (2008). Influenza della meccanizzazione sulla trasformazione enologica . Atti del Convegno organizzato dalla Accademia Nazionale di Agricoltura, 10 ottobre.


Pubblicazioni tecniche e/o divulgative

  1. B. Di Domenica, G. Arfelli, 1984. LA VINIFICAZIONE PER MACERAZIONE A CALDO Vignevini, 11 (12), 19-25.
  2. L. Cantarini, B. Di Domenica, W. Fabbri, C. Mancini, 1987. IL CARBONE IN ENOLOGIA: CARATTERISTICHE COMPOSITIVE E MODALITA' DI IMPIEGO L'Enotecnico, 23 (7-8), 79-84, 1987.
  3. A. Amati, G. Arfelli, et al., 1988. CONSUNTIVO DEL TRIENNIO DI SPERIMENTAZIONE ENOLOGICA 1983-85 Ente di Sviluppo nelle Marche, Ancona, giugno 1988.
  4. G. Arfelli, 1988. LA TECNICA DI VINIFICAZIONE IN BIANCO. Vignevini, 15 (11), 27-32, (1988).
  5. G. Arfelli, I. Taroni, 1988. IL VINO: TECNOLOGIE DI VINIFICAZIONE. C.I.P.A. Bologna, Bologna, dicembre 1988.
  6. G. Arfelli, 1989. LA TECNICA DELLA VINIFICAZIONE IN ROSSO. Vignevini, 16 (3), 29-36.
  7. G. Arfelli, 1990. LA TECNICA DI VINIFICAZIONE PER MACERAZIONE CARBONICA. Vignevini, 17 (1/2), 33-38.
  8. G. Arfelli, 1990. L'ACCIAIO INOSSIDABILE IN CANTINA: I VASI VINARI. Terra e Vita, 31 (11), 49-51.
  9. G. Arfelli, 1990. LA TECNICA DI VINIFICAZIONE PER MACERAZIONE A FREDDO DEL PIGIATO. Vignevini, 17 (9), 15-18.
  10. G. Arfelli, M. Castellari, 1990. L'ACCIAIO INOSSIDABILE IN CANTINA: I VASI VINARI. Vignevini, 17 (12), 33-36.
  11. M. Castellari, G. Arfelli, 1991. LE TECNICHE PER L'OTTENIMENTO DEI VINI ROSATI. Vignevini, 18 (1/2), 23-28.
  12. A. Piva, G. Arfelli, 1991. LA TECNICA DI VINIFICAZIONE MEDIANTE L'OSSIGENAZIONE PREVENTIVA DEI MOSTI. Vignevini, 18 (4), 37-43.
  13. M. Simoni, G. Arfelli, 1991. LA FILTRAZIONE NELL'INDUSTRIA ENOLOGICA. NOTA I - PRINCIPI TEORICI. Vignevini,18 (11), 25-29.
  14. G. Arfelli, G. Potentini, 1992. Innovazioni di processo nell'enologia italiana . Vignevini, 19 (7-8), 15-24.
  15. A. Antonelli, Giuseppe Arfelli, 1993. L'ANIDRIDE SOLFOROSA Vignevini, 20 (1-2), 39-43.
  16. A. Carnicini, G. Arfelli, 1994. SELECTED NUTRITIONAL COMPONENTS OF WINE. Alcologia, 6 (2), 141-149.
  17. A. Bellachioma, G. Arfelli, 1996. The role of modern technology in the production of organically grown wine . Alcologia, 8 (3), 209-214.
  18. G. Arfelli, E. Sartini, L. Gennari, 2001. La vinificazione in bianco . Il Divulgatore, 24 (4-5), 13-22.
  19. G. Arfelli, E. Sartini, L. Gennari, 2001. La vinificazione in ROSSO . Il Divulgatore, 24 (4-5), 24-37.
  20. G. Arfelli, E. Sartini, L. Gennari, 2001. Le conquiste della tecnologia . Il Divulgatore, 24 (4-5), 38-50.
  21. G. Arfelli, E. Sartini, L. Gennari, L. Castellari, C. Zambonelli, 2001. ausiliari, additivi e lieviti . Il Divulgatore, 24 (4-5), 53-65.
  22. S. Girotti, G. Arfelli, S. Luppi, L. Maccagnagi, 2002. DETERMINAZIONE DELLA CAPACITA' ANTIOSSIDANTE IN TE', BIRRA E VINO MEDIANTE UN METODO CHEMILUMINESCENTE. Vignevini, 29 (1-2), 104-106.
  23. G. Arfelli, C. Corzani, N. Natali, A. Bellachioma, 2004. I nterazione dei polisaccaridi algali sul quadro aromatico ed il profilo gustativo del vino . L'Enologo, 40 (12), 91-97. 59) E. Sartini, G. Arfelli, C. Corzani, C. Riponi, L. Pirrone, 2005.
  24. E. Sartini, G. Arfelli, C. Corzani, C. Riponi, L. Pirrone, 2005. LA COMPONENTE POLIFENOLICA IN UN VINO ROSSO AFFINATO CON TECNOLOGIE INNOVATIVE. L'Enologo, n 12, dicembre, anno XLI, 81-84.
  25. G. Arfelli, E. Sartini, 2008. Ricezione e trattamento delle uve: caratteristiche delle uve . In: Vendemmia, ed. Edizioni VitEn, Colosso (AT), Italia, pagg. 92-95


Presentazioni a Convegni Nazionali

  1. G. Arfelli, G. Chiavari, A. Artoni, A. Amati, 1990. ANALISI HPLC DEI COMPOSTI POLIFENOLICI DELLE UVE, DEI MOSTI E DEI VINI 1° Congresso nazionale di chimica degli alimenti, Messina e Giardini Naxos, 9-13 ottobre 1990.
  2. A. Amati, A. Piva, R. Zironi, G. Arfelli, 1990. LA TECNICA DI VINIFICAZIONE PER OSSIGENAZIONE PREVENTIVA DEI MOSTI. 1° Congresso nazionale di chimica degli alimenti, Messina e Giardini Naxos, 9-13 ottobre, 166-167.
  3. A. Amati, M. Simoni, F. Alcain Martinez, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. PROCESS INNOVATION IN WINEMAKING OF SWEET SPARKLING WINE. Atti del "X Congresso Nazionale di Chimica Industriale", Pisa, 25-29 settembre.
  4. A. Amati, U. Spinabelli, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. LA DETERMINAZIONE DELL'ACIDO SORBICO NEI VINI: CONFRONTO FRA LA METODICA UFFICIALE E QUELLA HPLC. Atti del "Convegno CBA 94 - Metodologie analitiche innovative in Enologia", Positano (SA), 23-29 ottobre.
  5. A. Amati, A. Piva, M. Castellari, G. Arfelli, 1994. LA DETERMINAZIONE IN HPLC DELLE SOSTANZE POLIFENOLICHE IN VINI OTTENUTI DA UVE COLPITE DA OIDIO. Atti del "Convegno CBA 94 - Metodologie analitiche innovative in Enologia", Positano (SA), 23-29 ottobre.
  6. A. Amati, M. Castellari, G. Arfelli, 1995. EVOLUZIONE DELLE SOSTANZE POLIFENOLICHE NELLA MACERAZIONE DI UVE BIANCHE. Atti del "2° Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti", Giardini Naxos (ME), 24-27 maggio.
  7. A. Amati, G. Carpi, M. Castellari, G. Arfelli, 1995. MODIFICAZIONI COMPOSITIVE IN MOSTI D'UVA SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI CON ALTE PRESSIONI. Atti del "2° Congresso Nazionale di Chimica degli Alimenti", Giardini Naxos (ME), 24-27 maggio.
  8. C. Corzani, G. Arfelli, E. Sartini, A. Fabiani, S. Galassi, 2005. Influenza del contenitore nell'affinamento del vino: evoluzione della componente aromatica e del profilo sensoriale. Enoforum 2005, Piacenza, 21-23 marzo.
  9. F. Pezzi, G. Arfelli, F. Bordini, E. Furlan, 2005. VALUTAZIONI OPERATIVE E TECNOLOGICHE DI UNA PRESSA A MEMBRANA ELASTICA. Enoforum 2005, Piacenza, 21-23 marzo.
  10. G. Arfelli, F. Bordini, F. Pezzi, 2005. LA RACCOLTA MECCANICA DEL TREBBIANO ROMAGNOLO: INFLUENZA DI DIFFERENTI TECNOLOGIE SULLE CARATTERISTICHE DEI VINI. Enoforum 2005, Piacenza, 21-23 marzo.
  11. E. Sartini, G. Arfelli, C. Corzani, C. Riponi, 2005. Influenza di nuove tecnologie di affinamento sulla composizione polifenolica di vino rosso. Enoforum 2005, Piacenza, 21-23 marzo.
  12. Arfelli G., Corzani C., Sartini E., Fabiani A., Piva A. (2007). Determinazione simultanea di amminoacidi e ammine in vini mediante HPLC . Poster presentato al V Enoforum, Piacenza, 13-15 Marzo, pag. 86.
  13. Sartini E., Arfelli G., Corzani C., Piva A. (2007). Influenza della tecnica in ambiente riducente sulla composizione e sul profilo sensoriale di vino bianco . Poster presentato al V Enoforum, Piacenza, 13-15 Marzo, pag. 86.
  14. Piva A., Dimitri G., Odoardi M., Dias D., Giandomenico F., Arfelli G. (2009). Caratterizzazione delle uve Montepulciano d'Abruzzo . Poster presentato al VI Enoforum, Piacenza, 21-23 Aprile, pag. 87.
  15. Arfelli G., Piva A., Dimitri G., D'Alicarnasso L., Olivastri L., Carinci V., (2009). Valutazione tecnologica dell'impiego del PVPP nella stabilizzazione dei vini . Poster presentato al VI Enoforum, Piacenza, 21-23 Aprile, pag. 87.
  16. Piva A., Dimitri G., Arfelli G., Odoardi M., Dias D., Giandomenico F. (2009). Caratterizzazione dei vini Montepulciano d'Abruzzo . Poster presentato al VI Enoforum, Piacenza, 21-23 Aprile, pag. 88.
  17. Dimitri G., Piva A., Sacchetti G., Mascioli D., Arfelli G., Mastrocola D. (2009). Gradimento sensoriale del Vino Cotto abruzzese . Poster presentato al VI Enoforum, Piacenza, 21-23 Aprile, pag. 86.
  18. Tofalo R., Chavez-Lopez C., Arfelli G., Schirone M., Telera G., Pisante M., Suzzi G. (2009). Agroscopeampelos un progetto di ricerca interdisciplinare per il Montepulciano d'Abruzzo Colline Tramane DOCG. Parte II: selezione dei ceppi starter autoctoni . Poster presentato al VI Enoforum, Piacenza, 21-23 Aprile, pag. 89.


Presentazioni a Convegni Internazionali

  1. S. Galassi, G. Arfelli et al., 1984. STUDI SUL CONFEZIONAMENTO DEL VINO IN CONTENITORI ALTERNATIVI AL VETRO. Atti del 2° Simposio Internazionale "Vino bevanda ed alimento dell'uomo moderno", Pavia, 5-7 giugno, 365-370.
  2. A. Carnacini, R. Zironi, G. Arfelli, A. Amati, 1988. QUELQUES EFFETS OENOLOGIQUES DE LA LUTTE ANTIPARASITAIRE EN VITICULTURE. Atti del Symposium Internazionale "Problémes Phytosanitaires et Prospectives de Lutte Integrée en Viticulture" , Lisbona, 6-9 giugno.
  3. R. Zironi, G. Arfelli, S. Galassi, A. Amati, 1989. ESSAI DE MESURATION AUTOMATIQUE DE L'ACIDITE TOTALE ET DU pH PENDANT LA VENDAGE 14° Symposium International d'Oenologie , Bordeaux, 15-17 giugno, 472-476.
  4. A. Amati, G. Arfelli, S. Galassi, G. Potentini, C. Riponi, 1992. THE USE OF RECTIFIED MUST CONCENTRATE (R.M.C.) IN WINEMAKING OF SPECIAL WINES Atti del 3° Simposio Internazionale "Innovations in Wine Technology", Stoccarda, 25-27 maggio, 230-235
  5. G. Arfelli, A. Piva, M. Simoni, R. Zironi, A. Amati, 1992. REDUCED EMPLOYMENT OF SO THROUGH MUST PREVENTIVE OXYGENATION Atti del 3° Simposio Internazionale "Innovations in Wine Technology", Stoccarda, 25-27 maggio, 172-200.
  6. G. Arfelli, 1992. TECHNOLOGICAL INNOVATION IN THE ELABORATION OF RED WINES AND SPARKLING WINES. First Technology meetings of "Pole Europeen Agro-Alimentaire", Atene, 25-26 giugno.
  7. A. Amati, E. Dell'Acqua, R. Zironi, G. Arfelli, 1993. LYSOZYME: A NEW PRODUCT TO CONTROL MALOLACTIC FERMENTATION IN ENOLOGY American Society of Enology and Viticulture 44th Annual Meeting, Sacramento (CA), 25-28 giugno.
  8. A. Amati, F. Chinnici, A. Piva, G. Arfelli, 1994. INFLUENCE OF TECHNOLOGY IN OPERATIVE CONDITIONS ON LYSOZYME ACTIVITY IN THE ENOLOGY FIELD. American Society of Enology and Viticulture 45th Annual Meeting, Anaheim (CA), 30 giugno-2 luglio.
  9. A. Amati, E. Dell'Acqua, R. Ferrarini, V. Gerbi, C. Riponi, R. Zironi, G. Arfelli, 1994 LYSOZYME APPLICATION TO CONTROL MALOLACTIC FERMENTATION: INDUSTRIAL TRIALS. American Society of Enology and Viticulture 45th Annual Meeting , Anaheim (CA), 30 giugno-2 luglio.
  10. A. Amati, M. Castellari, G. Arfelli, 1995. EARLY OXYGENATION EFFECTS ON PHENOLICS OF RED MUSTS AND WINES. Atti del "V Symposium International d'Enologie - Actualites Enologiques 95", Bordeaux (France), 15-17 giugno, pagg 406-410.
  11. A. Piva, D. Falchieri, A. Amati, G. Arfelli, 1996. INFLUENZA DI OIDIUM TUCKERI SULLA COMPOSIZIONE DELLE UVE. Atti Giornate Fitopatologiche, 2, 323-328.
  12. F. Chinnici, M. Castellari, G. Arfelli, A. Amati, 2000. Influenza di trattamenti enzimatici in fase macerativa sulla componente fenolica di vino Sangiovese . Simposio Internazionale "Il Sangiovese"- Firenze, 15-17 febbraio 2000. Atti del Simposio Internazionale, ISBN 88-8295-023-9, pagg. 419-428.
  13. A. Amati, G. Arfelli, M. Castellari, M. Simoni. 2000. Effetto dell'ossigenazione controllata sulla frazione fenolica dei vini rossi 7° Simposio Internazionale di Enologia "Ossigeno e caratteri sensoriali dei vini". 1-2 Giugno 2000, Salice Terme (Pavia).
  14. Tofalo R., Arfelli G., Chaves-Lopez C., Angrisani R., Telera G., Di Fabio F., Pisante M., Suzzi G. (2008). Dominance and oenological properties of Saccharomyces cerevisiae starters for "Montepulciano d'Abruzzo" vinification . Atti del 31° Convegno Mondiale della Vigna e del Vino, 15-20 giugno, Verona (IT), OIVV, pag. 310.
  15. Piva A., Dimitri G., Arfelli G., D'Alicarnasso L., Olivastri L., Carinci V., (2008). PVPP technological evaluation in white wines . Poster presentato a Inovacao e Excelencia, Vila Real, 22-23 aprile, pag. 41.

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 10-06-2019
Seguici su