Prof. ESPOSITO Lucia
 
 

Curriculum accademico

 

TITOLI DI STUDIO E FORMAZIONE PROFESSIONALE

 

2014 (8 agosto – bando 2012) Abilitazione scientifica nazionale (ASN) a professore di Seconda fascia nel settore scientifico-disciplinare L-LIN/10.

 

2006 (1 febbraio): Chiamata in ruolo come Ricercatrice di Letteratura inglese (L-LIN/10) a tempo pieno presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo (vincitrice del concorso bandito con D.R. 427 del 29 aprile 2005).

 

2004 (18 giugno): Dottorato di ricerca in ‘Generi letterari’ (XVI ciclo) presso il Dipartimento di Culture comparate dell’Università degli Studi dell’Aquila. Titolo della tesi: Scene sonore. Il genere radiodrammatico e la sperimentazione di Samuel Beckett.

 

2000: Abilitazione all’insegnamento di Lingua e civiltà inglese nelle Scuole secondarie medie e superiori [classe K05B: A345 e A346] previo superamento, con punti 81, del Concorso Ordinario a cattedre per esami e titoli bandito con il D.D.G. 31/03/1999 (* nel 2012 ha ricevuto, e declinato, la chiamata in ruolo).

 

1998 (4 giugno): Diploma del Corso di perfezionamento annuale in ‘Linguistica: Linguaggio e comunicazione’ dell’Università degli Studi di Firenze (coordinato dal prof. E. Borello).

 

1997 (11 febbraio): Diploma del Corso di perfezionamento annuale in ‘Anglistica: Teoria e prassi della traduzione letteraria’ dell’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’ (coordinato dal prof. A. Lombardo).

 

1995 (2 giugno: prolungamento sessione straordinaria A.A. 1993/1994): Laurea in ‘Lingue e letterature straniere moderne (indirizzo europeo)’ presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli. Titolo della tesi: Manierismo e barocco nel nuovo teatro shakespeariano. Intrecci e contaminazioni tra arti drammatiche e arti visive. Votazione: 110 e lode.

 

Scuole estive di formazione scientifica

  • 2003 (Bertinoro, Università di Bologna, 14-21 settembre): “European School of Comparative Literature SYNAPSIS”, in collaborazione con l’Associazione per la teoria e la storia comparata della letteratura (COMPALIT), coordinata dai proff. M. Ceserani, L. Caretti, R. Bigazzi.
  • 2001 (Bertinoro, Università di Bologna, 26 agosto-2 settembre): “European School of Comparative Literature SYNAPSIS”, in collaborazione con COMPALIT, coordinata dai proff. M. Ceserani, L. Caretti, R. Bigazzi.

Borse di studio: 

  • 2003: assegnata dal Comune di Ferrara per la partecipazione al convegno internazionale Metamorphosing Shakespeare. Mutual Illuminations of the Arts (Ferrara, 14-16 marzo).
  • 1997: assegnata dalla Fondazione Luciano Bianciardi per la partecipazione al convegno sulla traduzione letteraria Carte su carte di ribaltatura (Grosseto, 24-25 ottobre). 

Associazioni professionali 

  • Membro dell’AIA (Associazione Italiana di Anglistica) [dal 2017 è Responsabile regionale per le aree di Abruzzo e Molise];
  • Membro della ESSE (European Society for the Study of English);
  • Membro dell’ANDA (Associazione Nazionale Docenti di Anglistica);
  • Membro di COMPALIT (Associazione di teoria e storia comparata della letteratura). 

Incarichi gestionali e altri impegni accademici presso l’università di teramo 

  • Dal 2018 è componente della Commissione OFA (Offerta Formativa Aggiuntiva) della Facoltà di Scienze della Comunicazione. 
  • Nel 2012 è stata componente della Sotto-commissione GEV Area 10 (Scienze dell’Antichità, Filologico-Letterarie e Storico-artistiche) dell’Ateneo. Come tale, ha partecipato alle attività interne relative alla Valutazione della Qualità della Ricerca 2004‐2010 (VQR 2004‐2010). 
  • Dal 2011: è componente del Comitato scientifico della Fondazione dell’Università degli Studi di Teramo. 
  • A giugno 2011 è stata nominata componente del Team di autovalutazione per la sperimentazione del Progetto CAF – Università di Teramo coordinato dalla Fondazione CRUI. 
  • È stata componente del Collegio dei docenti del Dottorato in ‘Culture, linguaggi e politica della comunicazione’ (cicli XXI, XXII, XXIV, XXVI, XXVII) e in ‘Scienze giuridiche, politiche internazionali e della comunicazione. Norme, istituzioni e linguaggi’ (XXVIII ciclo).
  • a dicembre 2008 ha fatto parte della Commissione giudicatrice per il conferimento del titolo di Dottore di ricerca in ‘Culture, linguaggi e politica della comunicazione’ (XXI ciclo) (D.R. 537 del 27 ottobre 2008);
  • dal 2008 al 2012 ha seguito in qualità di tutor e relatrice la tesi della dottoranda S. Sterlecchini, Time Out London: culture e politiche negli spazi della metropoli (XXIV ciclo). 
  • Dal 2006: è Coordinatrice Erasmus della Facoltà di Scienze della Comunicazione (delibera del Consiglio di Facoltà del 5/4/2006). Come tale, partecipa regolarmente a tutte le commissioni di selezione e valutazione dei candidati per l’assegnazione delle borse Erasmus+ Studio, Traineeship, mobilità docenti e staff amministrativo, e collabora attivamente, come tutor degli studenti incoming e outgoing, con l’ufficio Relazioni internazionali e il Delegato di Ateneo. 
  • Dal 2006: Collabora all’arricchimento della Biblioteca della Facoltà per gli ambiti di sua competenza (Lingua e cultura inglese, Media Studies, Cultural Studies, Letteratura inglese).
  • Dal 2006: segue in qualità di tutor e relatrice le Tesi di laura degli studenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione. In ordine decrescente:

2018: D. D’Alonzo, Letteratura, media e intelligenza artificiale (titolo provvisorio) (‘Letteratura e media’  – Laurea triennale).

 

2017:

  1. D’Ovidio, La disinformazione e la spettacolarizzazione mediatica nello specchio oscuro di “Black Mirror” ( ‘Letteratura e media’ – Laurea triennale);
  2. Di Leonardo, “Una cosa divertente che non farò mai più”: la satira postmoderna di David Foster Wallace (‘Letteratura e media’ – Laurea triennale);
  3. Di Pasquale, L’influenza delle tecnologie digitali sull’identità e sulle relazioni umane: la visione di “Black Mirror” (‘Letteratura e media’ – Laurea triennale);
  4. Esposito, La lettura e i libri nell’era digitale (‘Letteratura e media’ – Laurea triennale);
  5. Pasquale, I Simpson oltre l’animazione: tra critica sociale e citazionismo filmico (‘Letteratura e media’ – Laurea triennale).

2016:

  1. Capriotti, Dal romanzo postmoderno all’ipertesto letterario (‘Letteratura e media’ – Laurea triennale);
  2. D’Amico, L’evoluzione e le caratteristiche dell’ipertesto in ambito creativo e didattico: utilizzo e applicazioni (‘Letteratura e media’ – Laurea triennale);
  3. Scatteia, Quanto italiano c’è nell’italiano? Analisi storico-linguistica degli anglicismi utilizzati nella stampa italiana (‘Lingua inglese per la comunicazione – liv. avanzato’ – Laurea magistrale);
  4. Sorgi, Le riscritture di “Jane Eyre”. Il caso di Jean Rhys (‘Letteratura e media’ – Laurea triennale).

2015: E. Di Ferdinando, Narrazioni dell’impero britannico: tra storia e critica (‘Lingua inglese per la comunicazione - livello avanzato’ – Laurea magistrale).

 

2014:

  1. Ferreo, “Shining”: dal libro al film. Comunicazione scritta e audiovisiva a confronto (‘Laboratorio di lingua inglese’ – Laurea triennale);
  2. De Berardinis, Musica e politica nella cultura popolare anglosassone: il caso degli U2 (‘Lingua e cultura inglese’ – Laurea triennale).

2013:

  1. Di Giammarco, La morte dell’Autore nel romanzo postmoderno: Italo Calvino e Jasper Fforde (‘Culture e media dei paesi di lingua inglese’ – Laurea magistrale);
  2. Colantonio, La riscrittura postcoloniale: ‘Wide Sargasso Sea’ e ‘Foe’ (‘Culture e media dei paesi di lingua inglese’ – Laurea magistrale);
  3. Di Luzio, La scrittura femminile nell’Inghilterra del Settecento (‘Culture e media dei paesi di lingua inglese’ – Laurea magistrale);
  4. Ciurlino, La nascita della cultura pop in Inghilterra (‘Lingua e cultura inglese’ – Laurea triennale);
  5. Uva, Nuovi orizzonti postcoloniali. La Dub Poetry di Benjamin Zephaniah (‘Lingua e cultura inglese’ – Laurea triennale).

2012:

Barbarossa, London 2012. The Reshaping of a Global City (‘Lingua e cultura inglese’ – Laurea triennale);

Di Ciano, Apparire in TV: donne italiane e inglesi a confronto (‘Lingua e cultura inglese’ – Laurea triennale);

Garino, L’identità dei migranti nelle opere di Hanif Kureishi (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale).

 

2011:

  1. Camplone, Sex and the City: una storia di moda, brand e nuove identità femminili (‘Lingua inglese’ – Laurea triennale);
  2. Cardelli, Allen Ginsberg e la poetica della Beat Generation (‘Culture comparate’ – Laurea triennale);
  3. Incicco, Nothing is black or white. Prima e dopo l’apartheid, fra storia e narrazione (‘Culture comparate’ – Laurea triennale);
  4. Mirra, La favola di Peter Pan. dai Giardini di Kensington al nuovo millennio (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  5. Paone, Flesh and blood. Viaggio nel cinema di John Carpenter (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  6. Russo, La seconda vita del ‘Che’: da uomo, a mito, a icona (‘Culture comparate’ – Laurea triennale);
  7. Santoro, La cultura rave e la sua evoluzione (‘Culture comparate’ – Laurea triennale);
  8. Pensa, Culture Jamming (‘Lingua inglese per la comunicazione – liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  9. Vernacotola, La comunicazione degli enti per la protezione degli animali. Italia e Inghilterra a confronto (‘Lingua inglese per la comunicazione – liv. Avanzato’ – Laurea specialistica).

2010:

  1. Allegretti, Hacker: una sottocultura del nuovo millennio, tra realtà e fantascienza (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  2. Costantini, Samuel Selvon e Colin Macinnes: la figura dell'immigrato caraibico (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  3. Faieta, Black Women and the Media: l'immagine della donna nera nella letteratura, nel cinema e nelle riviste inglesi (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  4. Fiorillo, La scrittura femminile come strumento di emancipazione: alcuni casi esemplari tra Italia e Inghilterra (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  5. Longo, Globalizzazione e sottoculture giovanili. Dalla bling-bling economy alla contestazione anti-aziendale (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  6. Castagnoli, Generazione 2.0: la rivoluzione passa sul web (‘Lingua inglese per la comunicazione - livello avanzato’ – Laurea specialistica);
  7. Ferri, Sub-titles 2.0: un nuovo approccio alla traduzione audiovisiva (‘Lingua inglese per la comunicazione - livello avanzato’ – Laurea specialistica).

2009:

  1. Airò, Il ’68 tra sogno e disincanto: memorie e racconti di un anno mitico (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  2. P. Luciano, La cultura hip hop: dagli Stati uniti all’Europa (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  3. Petrella, Quando il magico narra la realtà: scrittura profetica e riscrittura delle fiabe (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  4. Pomante, Groupie, le cortigiane del rock’n’roll (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  5. Rapisarda, Punk in London: storia di una sottocultura “spettacolare” (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  6. Cocullo, Il marketing dell'evento calcistico. Due casi a confronto: Manchester United e Pescara calcio (‘Lingua inglese per la comunicazione -liv. avanzato’ –Laurea specialistica);
  7. De Petris, La rappresentazione dell’‘altro’: mass-media, razza ed etnia (‘Lingua inglese per la comunicazione - livello avanzato’ – Laurea specialistica);
  8. Di Marco, Laughs in ads. Lo humour nella pubblicità britannica (‘Lingua inglese per la comunicazione - livello avanzato’ – Laurea specialistica);
  9. Matteucci, “Think Different”: analisi del successo comunicativo della Apple (‘Lingua inglese per la comunicazione - livello avanzato’ – Laurea specialistica);
  10. Ruggieri, Lyrics in ads (‘Lingua inglese per la comunicazione - livello avanzato’ – Laurea specialistica).

2008:

  1. De Nicola, Il calcio nella stampa britannica: un confronto tra broadsheet e tabloid (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  2. Di Bacco, La creazione dell’identità femminile nelle riviste di settore: un confronto tra Italia e UK (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  3. Marulli, Gli italo-americani tra realtà e stereotipo: la serie tv “The Sopranos” (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  4. Di Carlo, Vampiri antichi e moderni nella letteratura e nei media (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale);
  5. Nardino, Il tema del viaggio nei romanzi di Jack Kerouac (‘Culture comparate’ – Laurea triennale);
  6. Pincelli, Il mito della gioventù bruciata (‘Culture comparate’ – Laurea triennale).

2007:

  1. Ambrosii, What’s the magic word? Gli idiomi nel giornalismo inglese (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  2. Potente, I blog: ultima frontiera nel mondo della comunicazione (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  3. Straniero, La guerra in Iraq: strategie di comunicazione dell’amministrazione Bush (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  4. Di Nardo, America underground: controculture e sottoculture giovanili dal ’68 a oggi (‘Culture e letterature comparate’ – Laurea triennale).

2006:

  1. Denti, Moda e pubblicità nelle riviste femminili inglesi: il linguaggio di “Cosmopolitan” (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  2. Facciolla, ‘The Queen returns to her isle of happy memories’: come il “Malta Independent” e il “Times of Malta” raccontano la visita della Regina e il Meeting CHOGM 2005 (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  3. Taglieri, Mondiali di calcio 2006. Scendono in campo i tabloid (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica);
  4. Volpe, Genre and Gender in the Media: “Sex and the City” e i nuovi orizzonti della televisione americana (‘Lingua inglese per la comunicazione - liv. avanzato’ – Laurea specialistica).

 

Impegni presso altre università 

  • Ad aprile 2016 è stata nominata componente supplente della Commissione giudicatrice per il conferimento del titolo di Dottore di ricerca in ‘Studi letterari e linguistici’ (XIII e XIV ciclo – Nuova serie) dell’Università degli Studi di Salerno (D.R. 22 aprile 2016);
  • Nell’A.A. 1997/1998 è stata nominata Cultore della materia nel settore disciplinare L-LIN/10 dell’Istituto Universitario Orientale e inclusa nelle Commissioni di esami di profitto delle cattedre di Lingua e letteratura inglese.

_________________________________________________________________________

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

 

1) Insegnamenti presso l’università degli studi di teramo

 

A.A. 2018/2019: Affidamento dell’insegnamento di ‘Letterature e culture di lingua inglese’ - Corso di laurea triennale DAMS della Facoltà di Scienze della comunicazione [12 crediti – 72 ore].

In base a quanto dichiarato nella SUA, presente nella pagina dell’insegnamento, il corso, come quelli degli anni precedenti, “mira a esplorare il modo in cui l’universo della narrazione risponde e reagisce da un punto di vista sia formale che contenutistico ai cambiamenti socio-politici e al progresso tecnologico, con i quali tanto la letteratura quanto gli altri media intrecciano da sempre un dialogo stretto, di mutua illuminazione e trasformazione” .

 

A.A. 2017/2018: Affidamento dell’insegnamento di ‘Letteratura e media’ per i Corsi di laurea triennale in Scienze della comunicazione e DAMS della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

 

A.A. 2016/2017: Affidamento dell’insegnamento di ‘Letteratura e media’ per il Corso di laurea triennale in Scienze della comunicazione della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

 

A.A. 2015/2016: Affidamento dell’insegnamento di ‘Letteratura e media’ per il Corso di laurea triennale in Scienze della comunicazione e dell’amministrazione della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

 

A.A. 2014/2015: Affidamento dell’insegnamento di ‘Letteratura e media’ per il Corso di laurea triennale in Scienze della comunicazione e dell’amministrazione della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

 

A.A. 2013/2014: Affidamento dell’insegnamento di ‘Lingua e cultura inglese’ per il Corso di laurea triennale in Scienze della comunicazione e dell’amministrazione della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

 

A.A. 2012-2013: Affidamento dell’insegnamento di ‘Lingua e cultura inglese’ per il Corso di laurea triennale in Scienze della comunicazione e dell’amministrazione della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

 

A.A. 2011-2012:

  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Culture e media dei paesi di lingua inglese’ per il Corso di Laurea magistrale in Produzione artistica e nuovi linguaggi - I modulo’ della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore];
  • Affidamento del Corso di Laboratorio di lingua inglese per il Corso di Laurea triennale in Scienze della comunicazione della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

A.A. 2010-2011:

  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Culture e media dei paesi di lingua inglese - II modulo’ per i Corsi di laurea magistrale in Comunicazione multimediale e giornalistica e Produzione artistica e nuovi linguaggi della Facoltà di Scienze della comunicazione [3 crediti – 18 ore];
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Lingua e cultura inglese / Laboratorio di lingua inglese’ per il Corso di laurea triennale in Scienze della comunicazione della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore].

A.A. 2009-2010:

  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Culture e media dei paesi di lingua inglese - II modulo’ per i Corsi di laurea magistrale in Comunicazione multimediale e giornalistica e Produzione artistica e nuovi linguaggi della Facoltà di Scienze della comunicazione [6 crediti – 36 ore];
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Culture e letterature comparate’ per i Corsi di laurea triennale in Comunicazione artistica e multimediale e Pubblicità, marketing e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Incarico di insegnamento per il corso di ‘English language for the media’ (Master di I livello in Giornalismo) ricevuto dalla Fondazione Università degli Studi di Teramo [12 ore];
  • Ciclo di lezioni su ‘Media and Cultural Studies’ per il Dottorato di ricerca in “Culture, linguaggi e politica della comunicazione” (XXII e XXIV ciclo).

A.A. 2008-2009:

  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Culture e letterature comparate’ per i Corsi di laurea triennale in Comunicazione artistica e multimediale e Pubblicità, marketing e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Lingua inglese per la comunicazione (livello avanzato)’ per i Corsi di laurea magistrale in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo e Pubblicità e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Incarico di insegnamento per il ‘Laboratorio media in lingua inglese’ (Master di I livello in Giornalismo) ricevuto dalla Fondazione Università degli Studi di Teramo [20 ore].

A.A. 2007-2008:

  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Culture e letterature comparate’ per i Corsi di laurea triennale in Comunicazione artistica e multimediale e Pubblicità, marketing e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Lingua inglese per la comunicazione (livello avanzato)’ per i Corsi di laurea magistrale in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo e Pubblicità e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Elementi di base di lingua inglese’ per il Corso di laurea triennale in Comunicazione artistica e multimediale della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Incarico di insegnamento per il ‘Laboratorio media in lingua inglese’ del Master di I livello in Giornalismo ricevuto dalla Fondazione Università degli Studi di Teramo [20 ore];
  • Incarico di insegnamento per il corso di ‘Lingua inglese’ del Corso di formazione dei dipendenti della Provincia di Teramo ricevuto dalla Fondazione Università degli Studi di Teramo [6 ore].
  • A.A. 2007-2006:
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Culture e letterature comparate’ per i Corsi di laurea triennale in Comunicazione artistica e multimediale e Pubblicità, marketing e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Lingua inglese per la comunicazione (livello avanzato)’ per i Corsi di laurea specialistica in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo e Pubblicità e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Affidamento del corso di ‘Lingua inglese’ - Laurea triennale in Pubblicità, marketing e comunicazione di impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti- – 30 ore];
  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Elementi di base di lingua inglese’ per il Corso di laurea triennale in Comunicazione artistica e multimediale della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Coordinamento e titolarità dell’idoneità di Laboratorio di lingua inglese per i Corsi di Laurea triennale in Scienze della comunicazione e Comunicazione artistica e multimediale della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Incarico di insegnamento per il corso ‘L’adattamento: un esercizio creativo’, all’interno del Master di perfezionamento in Scrittura creativa e sceneggiatura, ricevuto dalla Fondazione Università degli Studi di Teramo [6 ore];
  • Incarico di insegnamento dei corsi di ‘Lingua inglese’ per i dipendenti della Provincia di Teramo ricevuto dall’Università degli Studi di Teramo [2 corsi di 20 ore ciascuno: totale 40 ore].

A.A. 2005/2006:

  • Affidamento dell’insegnamento di ‘Lingua inglese per la comunicazione (livello avanzato)’ per i Corsi di laurea magistrale in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo e Pubblicità e comunicazione d’impresa della Facoltà di Scienze della comunicazione [10 crediti – 60 ore];
  • Coordinamento e titolarità dell’Idoneità del Laboratorio di lingua inglese per tutti i Corsi di laurea triennale della Facoltà di Scienze della comunicazione [5 crediti – 30 ore];
  • Incarico di insegnamento del corso ‘L'adattamento: un esercizio creativo’ per il Master di perfezionamento in Scrittura creativa e sceneggiatura ricevuto dalla Fondazione Università degli Studi di Teramo [4 ore].

A.A. 2004/2005: Contratto di docenza per i corsi di ‘Inglese per la comunicazione’ e ‘Inglese per la Comunicazione (livello avanzato)’ per i Corsi di laurea specialistica in Pubblicità e comunicazione d’impresa, Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo e Comunicazione sociale e istituzionale [2 corsi da 5 crediti ciascuno: totale 10 crediti – 60 ore].

 

A.A. 2002/2003:

  • Contratto di docenza per il corso professionalizzante di ‘Inglese per l’Informatica’ [50 ore];
  • Incarico didattico per il supporto al ‘Laboratorio di scrittura, specifico per la scrittura in Internet’ del Corso di laurea in Scienze della comunicazione della Facoltà di Scienze politiche [30 ore].

 

2) insegnamenti presso altre università e strutture extra-universitarie italiane

 

Incarichi di insegnamento:

 

A.A. 2012-2013, Università degli Studi di Roma ‘Roma Tre’ (CAFIS): Incarico di insegnamento per il TFA (classi A345 e A346) del corso Tipologie della performance nell’apprendimento / insegnamento della cultura e letteratura inglese [6 ore].

A.A. 2005-2006, Università degli Studi dell’Aquila: Incarico di insegnamento del corso Generi teatrali e spettacolari inglesi per la scuola di specializzazione SSIS, Indirizzo Lingue straniere (classi A345 e A346) [16 ore].

A.A. 2004-2005, Università degli Studi dell’Aquila: Incarico di insegnamento del Laboratorio di teatro inglese e shakespeariano per la scuola di specializzazione SSIS, Indirizzo Lingue straniere (classi A345 e A346) [12 ore].

A.A. 2001/2002, Università degli Studi di Salerno: Contratto di consulenza linguistica per i corsi compattati di Lingua inglese del Centro Linguistico di Ateneo [90 ore].

2001 (gennaio), Consorzio IDEIA (Napoli): Contratto di docenza di un modulo di Lingua inglese per il Turismo nell’ambito del corso della Regione Campania per Operatori per la valorizzazione turistica dei beni artistici e culturali.

A.A. 2000/2001

  • Università degli Studi della Calabria: Contratto di collaborazione didattica per l’insegnamento di Storia della letteratura inglese presso la cattedra di Lingua e letteratura Inglese II (prof.ssa M. M. Parlati) [20 ore];
  • Università degli Studi di Salerno: Contratto di consulenza linguistica per i corsi compattati di Lingua inglese del Centro Linguistico di Ateneo [90 ore].

A.A. 1999/2000

  • Università degli Studi dell’Aquila: Contratto di docenza per il corso di ‘Inglese tecnico-scientifico’ per Dirigenti e Docenti Infermieristici (Scuola diretta a scopi speciali della Facoltà di Medicina e Chirurgia) [30 ore];
  • Università degli Studi di Salerno: Contratto di consulenza linguistica per i corsi compattati di Lingua inglese del Centro Linguistico di Ateneo [120 ore]. 

Seminari e collaborazioni:

 

2017 [13 maggio], Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’: Lezione su “Jasper Fforde e la lettura postmoderna dei classici”.

2011 [20 dicembre], Università degli Studi dell’Aquila: Lezione su “Spatio-temporal Displacement in Samuel Beckett’s Radioplays” per il seminario Displacement in English Literature organizzato dalla prof.ssa L. Di Michele.

2010 [14 e 18 gennaio], Università degli Studi dell’Aquila: Lezioni su “Samuel Beckett’s Radioplays” e “Popular Culture and Consumption” per i corsi di Letteratura inglese della prof.ssa L. Di Michele.

A.A. 1999/2000, Università degli Studi della Calabria: Seminario su “La festa e la trasgressione nell’arte del ‘500” per i corsi di Lingua e letteratura inglese della prof. M. M. Parlati.

A.A. 1995/1996, Istituto Universitario Orientale di Napoli: Collaborazione con la cattedra di Lingua e letteratura inglese III della prof.ssa L. Di Michele con un seminario dal titolo “Visioni barocche nelle ultime opere shakespeariane” [20 ore].

A.A. 1994/1995, Istituto Universitario Orientale di Napoli: Collaborazione con la cattedra di Lingua e letteratura inglese IV della prof.ssa L. Di Michele con un seminario dal titolo “Racconto epistolare nel ‘700” [20 ore].

A.A. 1992/1993, Istituto Universitario Orientale di Napoli: Collaborazione con la cattedra di Lingua e letteratura inglese III della prof.ssa L. Di Michele con un seminario dal titolo “La visualità del testo in Othello” [20 ore].

 

3) Insegnamenti presso università straniere e altre strutture internazionali

 

2015: Due lecture su “Identity and Difference in Postcolonial Cultures” per la Summer school internazionale organizzata dall’Università di Teramo e dalla University of Wyoming (Laramie, Wyoming, USA) dal titolo Immigration and Identity in a Globalizing World [Giulianova, 2-3 giugno: 6 ore]. 

2010: Università di Alicante (Spagna): Erasmus Teaching Staff presso il corso di Letteratura inglese Ethics, Science and Citizenship in Nineteenth-century Narrative [18-22 ottobre: 6 ore]. 

2009: Hastings College (Nebraska, Stati Uniti): Visiting Professor con impegno didattico all’interno del corso Exploring Identity and Roots in 20th Century American Literature and History [4-18 gennaio: 25 ore].

________________________________________________________________________________

 

TITOLI E ATTIVITÀ DI RICERCA

 

Finanziamenti e premi per la ricerca

 

2017: ha vinto il Fondo di Finanziamento ministeriale per le Attività Base di Ricerca FFABR.

 

Partecipazione a comitati editoriali di riviste o collane

 

Da settembre 2012: è membro del Comitato editoriale della collana “Ricerca e didattica. Monografie e materiali per lo studio della letteratura e della cultura inglese e angloamericana” della casa editrice ESI (Edizioni Scientifiche Italiane) di Napoli.

 

Attività come referee per riviste internazionali

 

Da ottobre 2017: collabora alle attività di revisione e valutazione degli articoli proposti alla rivista internazionale JICMS (Journal of Italian Cinema and Media Studies) diretta dalla prof.ssa F. Laviosa (Wellesley College, Massachusetts, Stati Uniti).

 

Partecipazione scientifica a progetti di ricerca universitari

 

2011-2013:

  • partecipa al progetto biennale di ateneo dell’Università di Teramo “Ricerca di Eccellenza Ricercatori 2011” finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo e coordinato dal dott. G. D’Autilia. Titolo del progetto: Pratiche per l’integrazione interculturale: il ruolo delle arti e della comunicazione;
  • partecipa al progetto biennale di ateneo dell’Università di Teramo “Ricerca di Eccellenza 2011” finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo e coordinato dal prof. E. Minardi. Titolo del progetto: Cavalcando l'onda: immigrazione, mercati del lavoro e integrazione sociale

2009-2011: partecipa al progetto di ricerca di ateneo dell’Università di Teramo ex 60% su Potere e performance nello spazio pubblico, coordinato dalla dott.ssa A. Ruggiero.

 

2008-2010: partecipa al progetto di ricerca di ateneo dell’Università di Teramo ex 60% su La città come spazio pubblico. Cultura, potere, rappresentazione, coordinato dal prof. P. Valsecchi.

 

2007-2009: partecipa al progetto di ricerca di ateneo dell’Università di Teramo ex 60% su Società in conflitto. Dinamiche, rappresentazioni, memoria, coordinato dal prof. P. Valsecchi.

 

2003-2005: partecipa all’unità locale di ricerca dell’Università dell’Aquila su “Ruoli sessuali/ruoli sociali tra letteratura, fantascienza, cultura popolare e mezzi di comunicazione di massa della seconda metà del Novecento” del PRIN Ruoli sociali, ruoli sessuali nella letteratura e nella cultura di formazione in area britannica e anglofona (L’Aquila; Napoli “L’Orientale”; Università della Calabria), coordinato dalla prof.ssa L. Di Michele (COFIN 2003).

 

2001-2003: partecipa al progetto di ricerca di ateneo dell’Università dell’Aquila ex 60% su La cultura della proprietà e del cinema in Inghilterra tra Seicento e Ottocento diretto dalla prof.ssa L. Di Michele.

 

1999 -2001: partecipa all’unità locale di ricerca dell’Università dell’Aquila su “Mostri di campagna, mostri di città: dal bestiario medievale alla città postmoderna” del PRIN La poetica e la politica del mostruoso (L’Aquila; Napoli I.U.O., Salerno, Trento, Milano, Urbino, Bologna), co-finanziato dal MURST e coordinato dalla prof.ssa L. Di Michele.

 

1996-1999: partecipa al progetto di ricerca dell’Istituto Universitario Orientale di Napoli Teoria letteraria e produzione di ipertesti per l’insegnamento della storia letteraria nelle università, finanziato dal CNR e coordinato dalla prof.ssa L. Di Michele.

 

Partecipazione scientifica a progetti di ricerca extra-universitari

 

Dal 2001 al 2004: partecipa come consulente scientifico del Consorzio Glossa al progetto di Ricerca e Traduzione in Lingua inglese dal titolo Sviluppo di un Modello Informativo Bilingue per la valorizzazione e fruizione della Banca Dati di Catalogo sul patrimonio di Beni Storico-Artistici della Provincia di Napoli, finanziato dalla Regione Campania nell’ambito della L.R. 41/94.

 

Organizzazione di seminari, convegni, scuole estive

 

2018 (Teramo, 3 ottobre-21 novembre): Co-organizzazione del seminario su La nuova serialità televisiva svolto da esperti italiani e internazionali per i corsi triennali in Scienze della comunicazione e DAMS della Facoltà di Scienze della comunicazione;

2017 (Napoli ‘Federico II’, 11-12 maggio): Comitato scientifico del convegno La letteratura dal punto di vista degli scrittori;

2016 (Teramo, 12 ottobre): Co-organizzazione della giornata di studi Mediamorfosi shakespeariane all’interno delle attività di orientamento di Facoltà e di Ateneo dell’Università di Teramo;

2015 (Giulianova-Teramo, 1-12 giugno): Co-organizzazione della Summer school internazionale Immigration and Identity in a Globalizing World in collaborazione con la University of Wyoming, Laramie Wyoming, USA;

2013 (Teramo, 17-18 ottobre): Co-organizzazione del convegno Migrarte. Produzione e consumi culturali nei processi di integrazione in Provincia di Teramo in conclusione ai lavori del progetto di Ateneo dell’Università di Teramo “Ricerca di Eccellenza Ricercatori 2011”;

2010 (L’Aquila e Teramo, 25-27 maggio): Comitato scientifico del seminario dell’Associazione Italiana di Anglistica (AIA) Tecnologie nella/della comunicazione letteraria e culturale. Ieri, oggi, domani.

 

Presentazione di interventi a convegni

 

2018 (Palermo, 27-28 novembre): è invitata come relatore al convegno su Voice and Silence. The Use of Sound in Contemporary Women’s Writing. Titolo provvisorio dell’intervento: “The soundscape in Angela Carter’s Radioplays”;

2017 (Verona, 18-20 dicembre): “Identità e relazioni nell’Età della trasparenza”, per il convegno COMPALIT “Schermi. Rappresentazioni, immagini, transmedialità”;

2017 (Pisa, 14-16 settembre): “PastPerfect: Memory on Display in Near-Future Dystopias”, per il XXVIII convegno AIA Worlds of Words: Complexity, Creativity, and Conventionality in English Language, Literature and Culture;

2017 (Napoli ‘Federico II’, 11-12 maggio): “‘L’autore, il lettore e i classici nella rete cross-mediale della cultura 2.0”, per il convegno La letteratura dal punto di vista degli scrittori.

2017 (Napoli ‘L’Orientale’, 19-20 gennaio): “What is your story now? Identity and memory in the ‘extreme present’”, per il convegno Reti performative 2: Corpi, narrazioni, discipline nella cultura transmediale;

2016 (Teramo, 12 ottobre): “Introduzione” al convegno Mediamorfosi shakespeariane;

2016 (Galway, Ireland, 22-26 agosto): “‘Welcome to the Jasper Fforde Website’: pop culture, cross-mediality, interactivity”, per l’ESSE Conference 2016;

2016 (Siena, 4-5 aprile): “Una storia difficile da raccontare. Identità e memoria in Generation A e Black Mirror”, per il convegno Il postumano e l’immaginario / Fictionalizing the Posthuman;

2015 (Napoli ‘L’Orientale’-Federico II, 10-12 settembre): “The Earth as Sandwich: the Collapse of Geography in Douglas Coupland’s Transcultural Explorations”, per il XXVII convegno AIA Transnational Subjects: Linguistic, Literary and Cultural Encounters;

2015 (Worcester UK, 29 giugno-2 luglio): “Shakespeare on tour” per il seminario Shakespeare, European Tourism and Beyond all’interno della ‘2015 ESRA Conference’ Shakespeare’s Europe, Europe’s Shakespeare;

2015 (Siena, 12-13 giugno): presentazione del numero IV.8 (2014) di Between su “Tecnologia, Immaginazione, forme del narrare”, per il convegno internazionale The Mechanic Muse. Digital Methods for Literary Criticism;

2015 (Università della Calabria, 27-29 maggio): “Non-luoghi in Shakespeare e Beckett”, per il convegno Space & Place. Cultural Itineraries on Topography of Spaces and Geography of Places;

2015 (London UK, 26-27 febbraio): “The Experiment of Experience. Ronald Sukenick and Mark Amerika’s Performative Writing”, per il convegno internazionale Experimental Narratives: From the Novel to Digital Storytelling;

2015 (Napoli, ‘L’Orientale’, 15-16 gennaio): “Emozioni, tecnologie, teoria della performance”, per il convegno Reti performative. Intrecci tra letteratura, arti dinamiche e nuovi media;

2014 (Bologna, 17-19 dicembre): “Thatcherismo e spettacolo della politica nelle opere teatrali di Hanif Kureishi”, per il convegno COMPALIT L’immaginario politico: impegno, resistenza, ideologia;

2014 (Salerno, 11-12 aprile): “The ‘Space of Literature’ in Mark Z. Danielewski’s House of Leaves”, per il convegno internazionale Mapping the Imagination. Literary Geography;

2013 (Parma, 12-14 Settembre): “Culture remixed: Mark Z. Danielewski’s House of Leaves”, per il XXVI Convegno AIA Remediating, Rescripting, Remaking: Old and New Challenges in English Studies;

2012 (Napoli, ‘L’Orientale’, 6-7 dicembre): “Fascino e paura dello spaesamento nella narrativa contemporanea”, per il convegno Parole e culture in movimento. La città e le tecnologie mobili della comunicazione;

2012 (Northampton, UK, 24-25 ottobre): “Intercultural Practices for the Integration of Migrants: the Role of Communication and the Arts”, per il convegno Narratives of Difference in the Global Marketplace;

2012 (Istanbul, Turkey, 4-9 settembre): “Introduction to the panel ‘Performing culture / Performing Identity’”, per la XI ESSE Conference;

2011 (L’Aquila, 15-17 settembre): “Ruins with No Memory: Critical Enquiries into the Olympic ‘Regeneration’ Myth”, per il XXV Convegno AIA Regenerating Community, Territory, Voices. Memory and Vision;

2010 (Messina, 18-20 novembre): “L’altro e lo stesso sulle scene di Performance (1968)” per il convegno COMPALIT Performance e performatività;

2010 (Torino, 24-28 agosto): “Narrating Princess Diana’s Life” (con A. Ruggiero) per il panel “Living on Screens: Biopics of Anglophone Celebrities in the New Media Culture” - X ESSE Conference;

2010 (L’Aquila-Teramo, 25-27 maggio): workshop “Il testo e la voce: tecnologie acustiche del narrare”, per il seminario AIA Tecnologie nella/della comunicazione letteraria e culturale. Ieri, oggi, domani;

2009 (Roma, Università Roma Tre, 1-3 ottobre): “WWW and Isbn. Techno-literature’s New Frontiers”, per il XXIV Convegno AIA Challenges for the 21st Century: Dilemmas, Ambiguities, Directions;

2008 (Napoli, ‘L’Orientale’, 6-7 novembre): “Il rosso e il rosa. Tradurre la nuova narrativa femminile” (con A. Ruggiero), per il convegno Traduttrici: questioni di gender nelle letterature di lingua inglese;

2007 (Lecce, 24-26 ottobre): “Gli Swinging Sixties tra sogno e disincanto: così li raccontano Doris Lessing e A.S. Byatt”, per il convegno COMPALIT Memoria e oblio: le scritture del tempo;

2007 (Bari, 20-22 settembre): “Sulle ali del Rock’ n’ roll: le trasmigrazioni del ‘68 nell'ultima opera di Tom Stoppard”, per il XXIII Convegno AIA Forms of Migration / Migration of Forms;

2005 (Cagliari, 15-17 settembre): “Isole single nell’arcipelago metropolitano: dal peterpanismo di About a Boy alla filosofia kidult della chick-lit”, per il XXII Convegno AIA Cityscapes: Islands of the Self;

2004 (L’Aquila, 11 giugno): “‘Voci’ dalla Tempesta”, per il convegno Tempeste dopo la Tempesta;

2003 (L’Aquila, 7 marzo): “‘Look with thine ears’. La percezione dello spazio nel King Lear di Shakespeare e nei radiodrammi All That Fall di Samuel Beckett e Come Unto These Yellow Sands di Angela Carter”. Intervento per il dottorato di ricerca in “Generi letterari”;

2001 (L’Aquila, 26 settembre): “Racconto e moderne tecnologie nel primo trentennio del ‘900”, per il dottorato di ricerca in “Generi letterari”;

2000 (L’Aquila, 2-3 giugno): “Baci dalla Transilvania. La paura del contagio nella Londra di fine secolo”, per il convegno Londra e le altre: immagini della metropoli nel secondo Ottocento;

1997 (L’Aquila, 22 aprile): “Arte e spettacolarità nei romance shakespeariani”, per il convegno Lo specchio di Shakespeare: la rappresentazione barocca e la ri-presentazione neobarocca;

1995 (Napoli ‘L’Orientale’, 25-27 maggio): “L’algebra del Barocco: Othello e Las Meninas”, per il convegno La cultura della violenza nella tragedia shakespeariana;

1993 (Napoli ‘L’Orientale’, 27-28 maggio): “Luci e colori in Othello”, per il convegno Othello e la nuova tragedia shakespeariana.

_________________________________________________________________________

 

PUBBLICAZIONI

 

Articoli in riviste

 

2018: “What Is Your Story Now? Life Narrative under Threat in Douglas Coupland’s ‘Extreme Present’”, Textus – English Studies in Italy, vol. XXXI, n. 2 (special issue on Performing Narrative across Media), pp. 103-116 [ISSN 1824-3967]. Fascia A.

2017: “‘The Space of Literature’: Echoes of Blanchot and Beckett’s Explorations of Creativity in Danielewski’s House of Leaves”, Literary Geographies, vol. 3, n. 2 (special issue on Mapping the Imagination), pp. 169-187 [ISSN 2397-1797], http://www.literarygeographies.net/index.php/

LitGeogs/index.

2016: “The Experiment of Experience. Ronald Sukenick and Mark Amerika’s Performative Theory of Writing”, Comparative Critical Studies, vol. 13, n. 3 (special issue on Experimental Narratives: From the Novel to Digital Storytelling), pp. 285–305; DOI: 10.3366/ccs.2016.0207 [Print ISSN: 1744-1854; Online ISSN: 1750-0109], http://www.euppublishing.com/loi/ccs. Fascia A.

2015: con E. Piga e A Ruggiero, “LiteraMorphosis: Digital Technologies and the Transformation of Literary Culture” (in particolare la sezione ‘Changing Narrative, from print literature to the digital environment’, pp. 47-48), Semicerchio, vol. LIII, n. 2 (Dec.) (special issue on The Mechanic Reader. Digital Methods for Literary Criticism), pp. 46-50 [ISBN 978-88-6995-011-7]. Fascia A.

2015: “Thatcherismo e spettacolo della politica: il teatro di Hanif Kureishi”, Between, vol. 5, n. 10 (numero speciale su L’immaginario politico. Impegno, resistenza, ideologia), pp. 1-26, DOI: http://dx.doi.org/10.13125/2039-6597/1696 [ISSN 2039-6597]. Fascia A.

2014: con E. Piga e A Ruggiero: “Culture in transito. Letteratura, media e tecnologie digitali” (in particolare la sezione ‘Storytelling e tecnologie, dalla stampa al digitale’, pp. 8-21), Between, vol. 4, n. 8 (introduzione al numero speciale Tecnologie, immaginazione, forme del narrare), pp. 1-37, DOI: http://dx.doi.org/10.13125/2039-6597/2627 [ISSN 2039-6597]. Fascia A.

2014: “Playing with the Audience: Performative Interactions in Tom Stoppard’s The Real Inspector Hound”, Anglistica-aion, vol. 18, n. 1 (special issue on Attention, Agency, Affect: In the Flow of Performing Audiences), pp. 31-41 [ISSN: 2035-8504], http://www.anglistica-aion-unior.org/. Fascia A.

2013: “The Body and the Text. Performance in Cultural and Literary Studies”. RAEI, n. 26 (special issue on Identity, Culture, and Performance Studies), pp. 27-43 [ISSN: 0214-4808].

2011: “India e Inghilterra allo specchio. Un ritratto post-imperiale di Tom Stoppard”, Between, Vol. I, n. 2 (numero speciale su Oriente e Occidente. Temi, generi e immagini dentro e fuori l’Europa), pp. non disponibili [ISSN 2039-6597]. Fascia A.

2011: “L’altro e lo stesso sulle scene di Performance (1968)”, Mantichora, n. 1 (numero speciale su Performance e performatività), pp. 205-219 [ISSN 2240-5380].

2009: “Gli Swinging Sixties tra sogno e disincanto: così li raccontano Doris Lessing e A.S. Byatt”, Compar(a)ison, vol. 17 (numero speciale su Memoria e oblio: le scritture del tempo), pp. 213-220 [ISSN 0942 8917]. Fascia A.

2009: “Mnemosyne Goes Electric: Samuel Beckett and the Soundscapes of Memory”, Textus – English Studies in Italy, vol. XXII, n. 2 (special issue on Memory and Desire. The Impossibility of the Archive and the Imperative to Remember), pp. 379-394 [ISSN 1824-3967]. Fascia A.

2004: “Wars of the Worlds: Between Fiction and Fictoid”, Textus - English Studies in Italy, XVII, n. 2 (special issue on Literature/Culture/Literature), pp. 385-400 [ISSN 1824-3967]. Fascia A.

1995: “L’algebra del Barocco: Othello e Las Meninas”, Anglistica-AION, vol. XXXVIII, n. 1-2 (numero speciale su La cultura della violenza nella tragedia shakespeariana), pp. 83-95 [ISSN 0391-5956]. Fascia A.

 

Contributi in volume

 

2019 (in review): “The Challenging Story-Map of Samuel Beckett’s All That Fall”, in Space Intersections: Cross-Disciplinary Encounters in Narrative Places, eds. C. B. Mancini, A. Maiorani, Basingstoke, UK, Palgrave Macmillan.

2018 (forthcoming): “The Emotional Geography of Shakespeare (Web)Sites: from the Globe Theatre to the ‘Globe to Globe Hamlet Tour’”, in Shakespeare, European Tourism and Beyond, eds. M. Minier, M. Pennacchia, Roma, RomaTre University Press.

2017: “‘Welcome to the Jasper Fforde Website’. L’autore, il lettore e i classici nella rete cross-mediale della cultura 2.0”, in La letteratura dal punto di vista degli scrittori, a cura di M. Stanco, Bologna, Il Mulino, pp. 133-145 [ISBN 978-88-15-27357-4].

2017: “Regimi performativi nella società digitale. La visione distopica di Black Mirror e l’utopia satirica di Dave Eggers”, in Del performativo. Reti, corpi, narrazioni, a cura di C. M. Laudando, Perugia, Morlacchi, pp. 27-44 [ISBN 978-88-6074-939-0].

2017: “The Earth as a Sandwich: The Collapse of Geography in Douglas Coupland’s Global Imagination”, in Transnational Subjects: Cultural and Literary Encounters (selected papers from the 27th AIA Conference, vol. 1), eds. R. Ciocca, A. Lamarra, C. M. Laudando, Napoli, Liguori, pp. 63-72 [ISBN: 978-882076737-2].

2016: “Il teatro di Hanif Kureshi”, introduzione a Hanif Kureihi, Quando scende la notte, Roma, Arcadia & Ricono, 2016, pp. 7-58 [ISBN 978-88987450-8-1].

2015: “Emozioni, tecnologia, teoria della performance”, in Reti performative. Letteratura, arte, teatro, nuovi media, a cura di C. M. Laudando, Trento, Tangram, pp. 73-93 [ISBN: 978-88-6458-151-4].

2014: “Nowhere Boy. A Portrait of John Lennon as a Young Man”, in Adaptation, Intermediality & the British Celebrity Biopic”, eds. M. Minier, M. Pennacchia, London, Ashgate, pp. 195-213 [ISBN: 9781409461265].

2014: “Fascino e paura dell’iperspazio nella narrativa contemporanea”, in La città e le tecnologie mobili della comunicazione. Parole e culture in movimento, a cura di R. Ciocca, C. M. Laudando, Trento, Tangram, pp. 249-264 [ISBN: 9788864581101].

2012: “Ruins with No Memory: Critical Enquiries into the Olympic ‘Regeneration’ Myth”, Regenerating Community, Territory, Voices. Memory and Vision, Proceedings of the 25th AIA Conference, Vol. 1 – Literary and Cultural Studies, eds. L. Di Michele (general editor), M. Del Sapio, E. Di Piazza, R. Falcone, Napoli, Liguori, pp. 243-251 [ISBN-13 978-88-207-5724-3].

2012: “Un ‘caso’ di indagine letteraria. La Jane Eyre di Jasper Fforde”, in Jane Eyre, ancora, a cura di L. Di Michele, Napoli, Liguori, pp. 41-68 [ISBN 978-88-207-5728-1].

2010: con A. Ruggiero, “Il romanzo rosa. Problematiche della traduzione di genere e gender” (in particolare la sezione ‘Il bestseller del nuovo millennio: post-rosa e post-femminista’, pp. 155-158), in Traduttrici. Questioni di gender nelle letterature di lingua inglese, a cura di O. Palusci, Napoli, Liguori, pp. 151-159 [ISBN-13 978-88-207-4954-5].

2009: “Mnemotecnologie beckettiane: Krapp’s Last Tape, Embers, Rough for Radio II”, in Fallire ancora, fallire meglio. Percorsi nell’opera di Samuel Beckett, a cura di S. Montalto, Novi Ligure, Edizioni Joker, pp. 61-85 [ISBN 978-88-7536-210-2].

2009: con F. Deriu, A. Ruggiero, “Introduzione”, in Metropoli e nuovi consumi culturali. Performance urbane dell’identità, a cura di F. Deriu, L. Esposito, A. Ruggiero, Roma, Carocci, pp. 9-19 [ISBN 978-88-430-5181-6].

2009: “Londonstani: ibridazioni e post-sottoculture nella città multiculturale”, in Metropoli e nuovi consumi culturali. Performance urbane dell’identità, a cura di F. Deriu, L. Esposito, A. Ruggiero, Roma, Carocci, pp. 41-59 [ISBN 978-88-430-5181-6].

2009: “Musica e politica sulle ali del Rock’n’roll: migrazioni e contaminazioni” in Forms of Migration/Migration of Forms (proceedings of the 23rd AIA Conference – Cultural Studies), eds. V. Intonti, F. Troisi di Bari, M. Vitale, Bari, Progedit, pp. 153-165 [ISBN 978-88-6194-056-7].

2007: “Isole single nell’arcipelago metropolitano: dal peterpanismo di About a Boy alla filosofia kidult della chick-lit”, in Cityscapes: Islands of the Self, (Proceedings of the XXII AIA Conference, Vol. I – Literary and Cultural Studies) eds. F. Marroni et al, Cagliari, CUEC, pp. 287-296 [ISBN 978-88-8467-393-X].

2005: “Voci dalla Tempesta: echi shakespeariani in Come Unto These Yellow Sands di Angela Carter”, in Shakespeare. Una ‘Tempesta’ dopo l’altra, a cura di L. Di Michele, Napoli, Liguori, pp. 225-251 [ISBN 978-88-207-3832-7].

2003: “Baci dalla Transilvania. La paura del contagio nella Londra di fine secolo”, in Londra e le altre: immagini della metropoli nel secondo Ottocento, a cura di L. Di Michele, Napoli, Liguori, pp. 395-412 [ISBN 88-207-3610-1].

2001: “Barocco shakespeariano”, in Tragiche risonanze shakespeariane, a cura di L. Di Michele, Napoli, Liguori, pp. 259-283 [ISBN 88-207-3000-6].

1996: “Luci e colori in Othello”, in Aspetti di Othello, a cura di L. Di Michele, Napoli, Liguori, pp. 49-67 [ISBN 88-207-2527-4].

 

Monografie

 

2019 (in preparazione): Ricordare/registrare/archiviare: forme e mutamenti della memoria autobiografica nella letteratura inglese e anglo-americana contemporanea, Napoli, ESI.                                  

     Partendo dall’assunto che ogni rievocazione autobiografica è anche una forma creativa di storytelling (come cerca di dimostrare soprattutto il primo capitolo, dedicato alla scrittura più sperimentale di John Barth e a quella di Julian Barnes), il volume analizza, dopo una ricognizione degli studi sull’argomento, alcune delle forme che questo tipo specifico di memoria ha assunto nella letteratura di finzione dell’ultimo settantennio. Si concentra in particolare sui mutamenti cruciali, spesso traumatici, intervenuti nel modo di esternalizzare, e quindi registrare, organizzare e ricomporre la nostra storia grazie alle nuove testualità (come appare dalle nuove forme pseudo-ipertestuali di self-telling di Mark Z. Danielewski, Steven Hall e Doug Dorst e J.J. Abrams analizzate nel secondo capitolo) e grazie ai nuovi supporti tecnologici (dalle dissociazioni spazio-temporali prodotte dal magnetofono, su cui si concentra l’attenzione dei testi di Samuel Beckett, Ronald Sukenick e Jonathan Coe presi in esame nel terzo capitolo, alle ossessioni digitali dell’archivio e della base-dati raccontate dai testi distopici di Dave Eggers e della serie televisiva inglese Black Mirror esaminati nel quarto e ultimo capitolo).

2005: Scene sonore. I radiodrammi di Samuel Beckett, Napoli, ESI [ISBN:8849510810].

2005: Un’introduzione al radiodramma inglese. Storia e teoria, Roma, Aracne [ISBN:885480083X].

 

Curatele

 

2014: con E. Piga, A Ruggiero (a cura di), numero speciale su Tecnologie, immaginazione, forme del narrare / Technology, Imagination, Narrative Forms, Between, Vol. 4, n. 8 [ISSN 2039-6597].

2009: con F. Deriu, A. Ruggiero (a cura di): Metropoli e nuovi consumi culturali. Performance urbane dell’identità, Roma, Carocci [ISBN 978-88-430-5181-6].

 

Recensioni

 

2018 (forthcoming): review of Shakespeare’s Literary Lives. The Author as Character in Fiction and Film by P. Franssen (Cambridge University Press, 2016), in Adaptation. The Journal of Literature on Screen Studies.

2014: recensione di Mappe affettive e corpi biomediati nel gioco elettronico tridimensionale del mondo anglofono di G. De Riso (Trento, Tangram, 2013), www.anglisti.it (sito web ufficiale dell’AIA).

_________________________________________________________________________

 

PRECEDENTI ESPERIENZE LAVORATIVE

 

Dal 1997 al 2013: traduttrice letteraria per la casa editrice Mondadori.

 

Dal 2000 al 2005: coordinamento per il Consorzio GLOSSA (SELFIN S.p.A. e Università degli studi di Napoli “Federico II”) di un progetto di revisione di glossari specialistici e banche date terminologiche per attività di traduzione di tipo tecnico-scientifico.

 

Dal 1998 al 2005: collaborazione con il Consorzio GLOSSA (SELFIN S.p.A. e Università degli studi di Napoli “Federico II”) per traduzioni di tipo tecnico-informatico (principalmente per prodotti IBM), scientifico e storico artistico.

 

Dal 1995 al 1998: collaborazioni con SELFIN S.p.A per traduzioni di tipo tecnico-informatico (principalmente IBM), e

Curriculum english version

 

Pubblicazioni

 

Esposito L. (2016): "'The Space of Literature': Traces of Blanchot and Beckett in the Metafictional Explorations of Mark. Z. Danielewski", Literary Geographies, No. 1 (special issue on Mapping the Imagination. Literary Geography), http://www.literarygeographies.net/index.php/LitGeogs/index; 

Esposito L. (2015): "Playing with the Audience: Performative Interactions in Tom Stoppard's The Real Inspector Hound", Anglistica aion No. 1, (special issue on Attention, Agency, Affect: In the Flow of Performing Audiences, ed. by M. C. Laudando and A. M. Notaro) [ISSN: 2035-8504].

Esposito L. (2014): "Nowhere Boy. A Portrait of John Lennon as a Young Man", in M. Minier and M. Pennacchia (eds.), Adaptation, Intermediality & the British Celebrity Biopic", London, Ashgate, pp. 195-213 [ISBN: 9781409461265].

Esposito L. (2014): Recensione a G. De Riso, Mappe affettive e corpi biomediati nel gioco elettronico tridimensionale del mondo anglofono, www.Anglisti.it (sito ufficiale dell'AIA - Associazione Italiana di Anglistica)

Esposito L. (2014): "Fascino e paura dell'iperspazio nella narrativa contemporanea", in R. Ciocca e M. C. Laudando (a cura di), La città e le tecnologie mobili della comunicazione. Parole e culture in movimento, Trento, Tangram, pp. 249-264 [ISBN: 9788864581101].

Esposito L. (2013): "The Body and the Text. Performance in Cultural and Literary Studies". RAEI (Revista Alicantina de Estudios Ingleses), No. 26 (special issue on Identity, Culture, and Performance Studies) [ISSN: 0214-4808], pp. 27-43.

Esposito L. (2012): "Ruins with No Memory: Critical Enquiries into the Olympic 'Regeneration' Myth", in L. Di Michele (general editor) and M. Del Sapio, E. Di Piazza, R. Falcone (eds.), Regenerating Community, Territory, Voices. Memory and Vision, Proceedings of the XXV AIA Conference, Vol. 1 - Literary and Cultural Studies, Napoli, Liguori [ISBN-13 978-88-207-5724-3], pp. 243-251.

Esposito L. (2012): "Un caso di indagine letteraria. La Jane Eyre di Jasper Fforde", in L. Di Michele (a cura di), Jane Eyre, ancora, Napoli, Liguori [ISBN: 9788820757298 ], pp. 41-68

Esposito L. (2011): "L'altro e lo stesso sulle scene di Performance (1968)", Mantichora, 1 (numero monografico: Performance e performatività, a cura di D. Tomasello) [ISSN: 2240-5380], pp. 205-219.

Esposito L. (2011): "India e Inghilterra allo specchio. Un ritratto post-imperiale di Tom Stoppard", Between Journal, I, 2 (numero monografico: Oriente e Occidente. Temi, generi e immagini dentro e fuori l'Europa, a cura di F. de Cristofaro, G. Episcopo, M. Salvioli) [ISSN 2039-6597].

Esposito L., Ruggiero A. (2010): "Il romanzo rosa. Problematiche della traduzione di genere e gender" (la parte curata dalla sottoscritta ha per titolo 'Il bestseller del nuovo millennio: post-rosa e post-femminista'), in O. Palusci (a cura di), Traduttrici. Questioni di gender nelle letterature di lingua inglese, Napoli, Liguori [ISBN 13 978-88-207-4954-5], pp. 151-159.

Esposito L. (2009): "Gli Swinging Sixties tra sogno e disincanto: così li raccontano Doris Lessing e A.S. Byatt", Compar(a)ison, 17 (numero monografico: Memoria e oblio: le scritture del tempo, a cura di C. A. Autieri e N. Scaffai) [ISSN 0942 8917], pp. 213-220.

Esposito L. (2009): "Mnemo-tecnologie beckettiane: Krapp's Last Tape, Embers, Rough for Radio II", in S. Montalto (a cura di), Fallire ancora, fallire meglio. Percorsi nell'opera di Samuel Beckett, Novi Ligure, Edizioni Joker [ISBN 978-88-7536-210-2], pp. 61-85.

Esposito L., Deriu F., Ruggiero A. (2009) (cura e introduzione): Metropoli e nuovi consumi culturali. Performance urbane dell'identità, Roma, Carocci [ISBN 978-88-430-5181-6].

Esposito L. (2009): "Londonstani: ibridazioni e post-sottoculture nella città multiculturale", in F. Deriu, L. Esposito, A. Ruggiero (a cura di), Metropoli e nuovi consumi culturali. Performance urbane dell'identità, Roma, Carocci [ISBN 978-88-430-5181-6], pp. 41-59.

Esposito L. (2009): "Mnemosyne Goes Electric: Samuel Beckett and the Soundscapes of Memory", Textus, XXII, 2 (special issue Memory and Desire, ed. by C. Locatelli, E. P. Ziarek) [ISSN 1824-3967], pp. 379-394.

Esposito L. (2009): "Musica e politica sulle ali del Rock'n'roll: migrazioni e contaminazioni", in V. Intonti, F. Troisi di Bari, M. Vitale (a cura di), Forms of Migration/Migration of Forms (Atti del XXIII Convegno AIA), Bari, Progedit [ISBN 978-88-6194-056-7], pp. 153-165.

Esposito L. (2007): "Isole single nell'arcipelago metropolitano: dal peterpanismo di About a Boy alla filosofia kidult della chick-lit", in F. Marroni et al (a cura di), Cityscapes: Islands of the Self. Literary and Cultural Studies, Vol. I (Atti del XXII Convegno AIA) [ISBN 978-88-8467-393-X], pp. 287-296.

Esposito L. (2005): "Voci dalla Tempesta: echi shakespeariani in Come Unto These Yellow Sands di Angela Carter", in L. Di Michele (a cura di), Shakespeare. Una 'Tempesta' dopo l'altra, Napoli, Liguori [ISBN 978-88-207-3832-7], pp. 225-251.

Esposito L. (2005): Scene Sonore. I radiodrammi di Samuel Beckett, Napoli, ESI [ISBN 88-495-1081-0].

Esposito L. (2005): Un'introduzione al radiodramma inglese. Storia e teoria, Roma, Aracne ]ISBN 88-548-0083-X].

Esposito L. (2004): "Wars of the Worlds: between Fiction and Fictoid", Textus, XVII, 2 (special issue: Literature/Culture/Literature, ed. by C. Belsey, A. Marzola) [ISSN 1824-3967], pp. 385-400.

Esposito L. (2003): "Baci dalla Transilvania. La paura del contagio nella Londra di fine secolo", in L. Di Michele (a cura di), Londra e le altre: immagini della metropoli nel secondo Ottocento, Napoli, Liguori [ISBN 88-207-3610-1], pp. 395-412.

Esposito L. (2001): "Barocco shakespeariano", in L. Di Michele (a cura di), Tragiche risonanze shakespeariane, Napoli, Liguori [ISBN 88-207-3000-6], pp. 259-283.

Esposito L. (1996): "Luci e colori in Othello", in L. Di Michele (a cura di), Aspetti di Othello, Napoli, Liguori [ISBN 88-207-2527-4], pp. 49-67.

Esposito L. (1995): "L'algebra del Barocco: Othello e Las Meninas", Anglistica-AION, XXXVIII, 1-2 (numero monografico: La cultura della violenza nella tragedia shakespeariana) [ISSN 0391-5956], pp. 83-95.

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 10-06-2019
Seguici su