Prof. SMITRAN Stevka
 
 

Curriculum accademico

 

Stevka Šmitran, docente di Culture e istituzioni dei paesi balcanici (10/M2  Slavistica) è nata a Bosanska Gradiska (Bosnia-Erzegovina). Si è laureata presso la Facoltà di Filologia di Belgrado, ha conseguito i titoli di Magister e di Dottore di ricerca.

La sua carriera accademica ha inizio nell’a.a. 1976/77 presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Pescara - Università degli Studi G.D’Annunzio di Chieti, dove ha svolto attività didattica di Lingua e letteratura russa, Filologia slava, Lingua e letteratura serbo-croata, Culture degli slavi del sud.

Dall’anno accademico 1984/85 all’a.a. 1988/89 è stata docente titolare di insegnamento di Lingua serbo-croata e dall’a.a. 1989/90 all’ a.a. 2017/18 è stata docente titolare di insegnamento di Lingua russa presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Teramo.

Dal corrente a.a. 2018/19 è docente titolare di insegnamento di Culture e istituzioni dei paesi balcanici.

E’autrice di oltre cento pubblicazioni tra volumi, saggi, traduzioni, introduzioni. Ha concentrato i propri interessi scientifici su problematiche quali la letteratura popolare, la storia medievale, la letteratura contemporanea, la poesia contemporanea.

Ha curato in prima traduzione italiana le opere poetiche di Ivo Andrić, Miodrag Pavlović e di altri autori.

Ha partecipato a convegni e tenuto seminari in diverse università tra cui: Mosca, San Pietroburgo, Nottingham, New Delhi, Sofia, Belgrado, Novi Sad, Parigi, Roma, Palermo, Sarajevo, Banja Luka, Graz, Cosenza, Bucarest.

Ha fatto parte del collegio dei docenti del Master in “Lettura, conservazione e catalogazione del documento antico nell’area adriatica”.

Ha fatto parte del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca “Identità culturali ed esperienze giuridiche in area adriatica: dalla koinè tardo antica all’età del diritto comune”.

Ha fatto parte del collegio dei docenti del Master Enrico Mattei.

Nel 1996 ha ricevuto il premio Calliope per la traduzione.

Nel 2007 ha ricevuto il riconoscimento Great Women of the 21st Century American Biographical Institute, Raleigh, North Carolina.

Ha collaborato con la RAI regionale testata culturale e svolge un’intensa attività pubblicistica su riviste e quotidiani.



Curriculum english version

 

Stevka Šmitran, professor of the Cultures and Institutions of the Balkan Countries (10/M2 - Slavistica), was born in Bosanska Gradiška (Bosnia-Herzegovina). She graduated at the Philology Faculty at the University of Belgrade, achieved a Master Degree and obtained the Doctorate (PhD). Her academic career began in the academic years 1976/1977 at the Faculty of Foreign Languages and Literatures in Pescara, G. D’Annunzio University, where she taught Russian Language and Literature, Slavic Philology, Serbo-Croat Language and Literature, Southern Slavic Culture.  From the academic year 1984/1985 to 1988/1989, she was professor of Serbo-Croat Language.
From 1989/1990 to 2017/2018, she was professor of Russian Language at the Political Sciences Faculty of Teramo University.
On this academic year 2018/2019, she is professor of Cultures and Institutions of the Balkan Countries.

She has been the author of more than one hundred publications, including volumes, essays, translations and introductions.

Her intellectual targets include popular literature, medieval history, contemporary literature and contemporary poetry.

She edited the first Italian translation of the poetical works by Ivo Andrić, Miodrag Pavlović as well as other authors.

She attended several Conferences and has held Seminars in several prestigious Universities, among which: Moscow, St. Petersburg, Nottingham, New Delhi, Sofia, Belgrade, Novi Sad, Paris, Rome, Palermo, Sarajevo, Banja Luka, Graz, Cosenza, Bucharest.

She has been: Member of the board of professors for the Master in “Reading, maintenance and cataloguing of ancient documents in the Adriatic area”;

Member of the Doctorate Studies “Cultural Identities and juridical experiences in the Adriatic area: from the ancient koinè to the age of the common right”.

Member of the board of professors for the Master Enrico Mattei.

In 1996, she received the Calliope Prize for Best Translation.
In 2007, she received the recognition for “Great Woman of the 21st Century” by the American Biographical Institute, Raleigh, North Carolina.

She has collaborated with RAI Regione and is following an intense publicist activity for magazines and daily papers.

Pubblicazioni

 

                                          Pubblicazioni scelte                                                                                                                      

                                        

- Injacio Silone, umetnik emigrant, “Književne novine“, XXX/568, 14 ottobre 1978.

- Italijanske teme i motivi u djelu Miloša Crnjanskog, “Gradina”, 3, Niš 1979, pp. 5-12.

- Vladimir Nazor, poeta e rivoluzionario, “Abruzzesistica”, 1, 1979, pp. 139-147.

- Apologia di Natalia Barjanskaja, “Abruzzesistica”, 1, 1979, pp. 147-151.

- Videti stvarnost i samog sebe, “Književne novine”, XXXI/579, 24 marzo 1979.

- Za koga kritičar radi, “Književne novine”, XXXI/583, 26 maggio 1979.

- Publika pred obračunom, “Književne noviene”, XXXI/588-589, 18 agosto 1979.

- L'umanesimo del  Limpazienza di Jurij Trifonov, “Rassegna sovietica”, 4, 1980, pp.193-202.

- Eneja u potrazi za domovinom, “Književne novine”, XXXIII/638, 17 dicembre 1981.

Montale, djelo u stihovima, “Književne novine”, XXXIII/622, 19 marzo 1981.

Bukovski u Rimu, “Književne novine”, XXXIII/631, 3 settembre 1981.

- Temi e motivi italiani nellopera di Miloš Crnjanski, “Italjug”, 6, 1982, pp. 16-20.

Jurij Trifonov: lumanesimo come mezzo politico, “Rassegna sovietica”, 2, 1982, pp. 177-182.

Lanalisi testuale della linguistica sovietica contemporanea, “Rassegna sovietica”, 3, 1982, pp. 160-165.

La tematica del sacrificio di fondazione nel romanzo di Andrić, “Italjug”, 4, 1983, pp. 20-23.

Michelangelo, uomo e letterato, visto da Miloš Crnjanski, “Abruzzo”, 2, 1984, pp.

 309-314.

Venecijanski lavovi, “Književne novine”, XXXVI/685, 1 ottobre 1985.

Kratka italijanska priča  (con Introduzione), (A. Bevilakva, G. Parize, V. Sermonti, P. Bertolani, R. Roso, I. Kalvino, A. Moravija) e Intervju sa Moravijom, “Gradina”, 7, Niš 1985, pp. 57-89.

Surrealismo serbo. Storia e poesia, Bulzoni, Roma 1985.

Felinijev tip-tap, “Književne novine”, XXXVII/707, 1 aprile 1986.

Vukova majeutika, MSC, XVII, 1987, pp. 247-256.

Dalla corrispondenza di Alberto Fortis a Melchiorre Delfico alcune lettere inedite, Associazione Archeologica Frentana, Ortona (Chieti) 1987, pp. 121-132.

Miloš Crnjanski and Italy  (in Crnjanski and Modern Serbian Literature),  Astra Press, Nottingham 1988, pp. 125-137.

Crnjanski i Mikelanđelo, Bagdala, Kruševac 1988.

Pisci iz egzila, “Zavičaj”, 350/351, Beograd 1988.

Racconti popolari jugoslavi (con Introduzione), Bulzoni, Roma 1988.

No, non tavvicinare (D. Maksimović), Chiudi la bocca, taci, non parlare (M. Rakić), Ridammi i miei stracci (V. Popa) (in Luna damore  a cura di L. Luisi), Newton Compton, Roma 1989, pp. 66, 139, 197.

Izgnanstva Miloša Crnjanskog ili univerzalna poetska struktura, MSC, XX, 1990, pp. 215-222.

Elementi di poesia popolare nellopera di Vasco Popa, “Abruzzo”, gennaio 1985 – dicembre 1990 (Scritti offerti a Ettore Paratore ottuagenario), pp. 293-304.

Santa Maria della Salute ‘ – poetika idealizma i mistike , MSC, XXI, 1991, pp. 57-74.

Ljubavni kanconijer, “Književne novine”, XLIV/815, 1 marzo 1991.

- Antun G. Matoš, Camao (con Introduzione), Solfanelli, Chieti 1991, p. 61.

Vuk Karadžić and the myth in Jugoslavian popular literature, "Indian Journal of Slavonic and Finno-Ugrian Studies", 3-4, New Delhi 1992, pp. 10-16.

- Miloš Crnjanski, Gentili in Inghilterra (con Introduzione), “Sveske Matice Srpske”,  8, Novi Sad 1993, pp. 11-22.

I poeti dellex Jugoslavia, “Poesia”, 69, 1994, pp. 17-25.

Ivan V. Lalić (in "Premio Internazionale Il Rosone d'oro 1995", X edizione), Pianella (Pescara) pp. 35-39.

Dante nelle Rime di Michelangelo: Fuss’  io pur lui! (in Dante e Michelangelo), Electa, Milano 1995, pp. 149-154.

'Dnevnik o Čarnojeviću' - roman o palingeneziji svijeta,  Institut za književnost i umetnost, Beograd 1996, pp. 207-216.

Scenska odstupanja od dramskih modela u Maski , MSC, XXV, 1996, pp. 309-314.

I Turchi nei proverbi serbo-croati nella raccolta di Vuk Stefanović Karadžić, “Merope”, 17, 1996, pp. 149-163.

Poetika svjetlosti i boja Todora Manojlovića, “Ulaznica”, 149, Zrenjanin 1996, pp. 30-40.

Ivo Andrić u italijanskoj štampi poslije dodjeljivanja Nobelove nagrade (inSrpski jezik” 1-2),  Filološki fakultet , Beograd 1996, pp. 549-555.

O Molizskih Slavjanah i ob ih ustnoj poezii, “Književna istorija”, XXVIII, 99,  1996, pp. 203-213.

Junna Moric  (in “Premio Internazionale Il Rosone d’oro 1996”, XI edizione), Pianella (Pescara) pp. 41-46.

Antologia della poesia dellex Jugoslavia (con Introduzione), Noubs, Chieti 1996.

[Il libro ha conseguito il premio Calliope per la traduzione].

Sull'icona della SS. Trinità di Villa Badessa, "Abruzzo", 49-55, 1994-1997, pp.

49-52.

Appunti per una traduzione poetica (in  Letteratura oggi: laboratorio linguistico- letterario 1997), Tracce, Pescara 1997, pp. 56-61.

Vukov prevod 'Novog  zavjeta' : kulturna i teološka trajnost (in  Godina 1847. u srpskoj književnosti i kulturi), Serbian Academy of Sciences and Arts, XCI, 13, Beograd 1997, pp. 123-130.

- Ivan Gađanski, Il destino dei Balcani,  Rad,  Beograd 1997, pp. 49-56.

Feniksov let nad Beogradom, MSC, XXVII/1, 1998, pp. 353-361.

Poesia slava  (I. Gađanski, Đ. Stojičić, Lj. Simović, S. Rakitić), “Semicerchio”, XIX,  1998, pp. 72-73.   

Poetika hilandarske freske u pjesmi Đoke Stojičića,  MSC, XXVIII, 1999, pp. 241-247.

Malinconia e sogno. Traduzione di Poesie sceltedi Ivo Andrić, „Semicerchio“, XX-XXI, 1999, pp. 84-92.

- Miodrag Pavlović, Poesie scelte, "Quaderni - Fondo Moravia" , 1, 1999, pp. 51-67.

Andrićevi 'Znakovi' zanosa i zaborava, MSC, XXIX/2, 2000, pp. 251-258.

- Ivo Andrić, Poesie scelte (con Introduzione), Le Lettere, Firenze 2000.

- Vlada Uroševik, Poesie scelte, "Quaderni - Fondo Moravia", 1, 2000, pp. 143-149.

Brodskij: Abbraccia forte l' aria, come fanno i rami di questi pini ,  "Abruzzo", gennaio-dicembre 2002 (Centiscriptio - Scritti demo-etno-antropologici offerti a Giuseppe Profeta), pp. 231-235.

Milena Pavlović - Barilli - figlia d' arte, "Adriatico",  3, 2003, pp. 156-164.

Dall' Arno al Danubio attraverso il fiume Sava  (in Leggere e scrivere a cura di S. Landi), Morgana, Firenze 2003, pp. 98-114.

- Ante Zemljar, L' inferno della speranza, Multimedia Edizioni, Salerno 2003.

O nastanku 'Četiri kanona' Ivana V. Lalića, Naučni skupovi Srpske akademije nauka i umetnosti, knj.C, Odeljenje jezika i književnosti, knj.15, Beograd 2003, pp. 43-47.

- Miodrag Pavlović, Lultimo pranzo (con Introduzione), Le Lettere, Firenze 2004.

Italija u poeziji Iosifa Brodskog i Miodraga Pavlovića, «V Slavističeskie čtenija pamjati professora P.A. Dmitrieva i professora G.I. Safronova», Materialy meždunarodnoj naučnoj konferencii  11-13 sent. 2003 g., Sankt-Peterburg, Filologičeskij fakuljtet, SPbGU, 2004, pp. 190-195. 

Esseistika Iosifa Brodskogo, „VI Slavističeskije čtenija pamjati professora P.A. Dmitrieva i professora G.I.Safronova“, Materialy meždunarodnoj naučnoj konferencii  9-11 sent. 2004 g., Sankt-Peterburg, Filologičeskij fakuljtet, SpbGU, 2005, pp. 249-259.

Gli uscocchi: storia e poesia / Uskoci: istorija i poezija, ( in Adriatico: dal mondo antico all' eredità moderna / Jadran od antike do suvremenog naslijeđe), „Adiatico / Jadran“, 1/2005, pp. 272-280.

Poezija Miodraga Pavlovića na italijanskom jeziku, MSC, XXXIV, 2005, pp. 383-388.

Bilancio della Federazione Russa  (in Le procedure di bilancio in una prospettiva comparata, a cura di Maria Luisa Bassi), Editoriale Scientifica, Napoli 2006, pp. 235-240.

Jezik satire u djelu  'Jazavac pred sudom' Petra Kočića, MSC, XXXV, 2006, pp. 287-293.

'O priči i pričanju' Ive Andrića, „Politika“, 16 dicembre 2006.

La Sicilia di Rastko Petrović (in  La Sicilia, il Mediterraneo, i Balcani storia culture lingue popoli, a cura di M. Mandalà), Università degli Studi di Palermo 2006, pp. 261-270.

Antologia della poesia contemporanea serba (con Introduzione), Tracce, Pescara 2007.

Poetika  antiutopije i autoreferencijalnosti Jovana Zivlaka, MSC, XXXVII/2, 2008, pp. 631-637.

Per una civiltà europea, “Europaitalia”, maggio 2008.

Una terra in mezzo al mondo, “Europaitalia”, ottobre 2008.

Gli uscocchi. Pirati, ribelli, guerrieri tra gli imperi ottomano e asburgico e la Repubblica di Ragusa, Marsilio, Venezia 2008.

Poetika Andrićeve pripovijetke Aska i vuk, MSC, XXXVIII/2,  2009, pp. 271-278.

Le due anime di Berlino, “Europaitalia”, dicembre 2009.

Gli uscocchi nella storia dellAdriatico tra il XVI e il XVII secolo, Sapienza – Università di Roma, “Romània orientale”, XXII, Bagatto Libri, Roma 2009, pp. 15-35. 

Storia e lingua degli slavi del Molise, (in Diritti linguistici, a cura di G. Agresti e Henri Giordan) LEM/3, Aracne, Roma 2010, pp. 115-122.

Poesie  popolari  sugli  uscocchi / Narodne pjesme o uskocima, (in  Adriatico: dal mondo antico all' eredità moderna / Jadran od antike do suvremenog naslijeđa), “Adriatico/Jadran”, 1-2/2010, pp. 112-125.

O nepoznatoj poeziji Ive Andrića iz rukopisne zaostavštine, (in Die K. U. K. Periode in leben und schaffen von Ivo Andrić (1892-1922), a cura di B. Tošović) Institut für Slawistik der Karl-Franzens-Università di Graz, 2011, pp. 365-373.

Les Uskoks dans lhistoire de lAdriatique aux XVIe et XVIIe siècles,  (in ACTES L’ homme et son environnement dans le Sud-Est européen, a cura di H. A. Bibicou, M. Aymard, A. Guillou), Association Pierre Belon, Paris 2011, pp. 172-181.

Michelangelo il confortodi Crnjanski, Romanoslavica, vol. XLVII / 3 / 2011, pp. 83-93.

Ivo Andrić,  pjesnik, (in Zbornik radova, vol. 2 Bosanskohercegovački slavistički kongres, a cura di S. Kodrić) Università di Sarajevo  2012, pp.  463-473.

Dante  nelle  traduzioni  croata e serba (in Atti del III Congresso internazionale  di studi dell’AIBA, LItalia altrove, a cura di D. Capasso), Università di Banja Luka, 2014, pp. 55-70.

Ivo Andrić i Prvi svjetski rat (in Zbornik radova, vol. 2 Sarajevski filološki susreti III, a cura di S. Kodrić), Università di Sarajevo 2016,  pp. 45-52.

Mit o prinošenju žrtve u romanu Na Drini ćuprija Ive Andrića, Filologie Rusa XXXIII, N. 2/2017, pp. 119-126.

La dissoluzione dellUnione Sovietica nellautobiografia di Michail Gorbacev, (in Il comunismo nella storia europea del XX secolo. Politici, istituzioni, ideologie, a cura di G. Franchi e T. Forcellese), Edizioni Nuova Cultura, Roma 2017, pp. 251-271.

Prevod kao temelj kulture jednog naroda (in Zbornik Slobodan Ž. Marković, a cura di A. Jerkov, B. Suvajdžić), Università di Belgrado 2018, pp. 241-251.

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 05-10-2017
Seguici su