salta ai contenuti
 
 

Festival della diplomazia: un concorso per il “Diritto alla felicità”

 



“Giovani nel mondo” presenta un progetto di Citizen Diplomacy volto a raccogliere idee e proposte di giovani cittadini italiani, europei e del mondo su un tema eterno e più che mai attuale: quello del “Diritto alla Felicità”. Le idee e le proposte presentate confluiranno in una proposta da presentare al Parlamento europeo volta ad inserire il “diritto alla felicità” nella Costituzione europea.

Il progetto darà la possibilità a 50 partecipanti al concorso di prendere parte alle prime due giornate di apertura del Festival della Diplomazia previste a Spoleto il 13 e 14 ottobre 2012.


Tra i partecipanti al forum, i 3 utenti che avranno contribuito in maniera più significativa al dibattito saranno selezionati in qualità di portavoce della community del forum e avranno la possibilità di relazionare il contenuto della proposta durante uno dei panel del Festival della Diplomazia, dal titolo "Diritto alla felicità come diritto inalienabile. esempio di citizen diplomacy" che si svolgerà a Roma mercoledì 17 ottobre.


Modalità di partecipazione

Possono partecipare giovani di qualsiasi cittadinanza con un'età compresa tra 18 e 30 anni. È essenziale inviare la propria idea o proposta in formato word o in pdf e in lingua italiana o inglese. Oltre al testo, saranno accettate anche immagini, file audio e/o video che esprimano la vostra idea di diritto alla felicità.

(abstract di max 500 parole su "Diritto alla felicità come diritto inalienabile" all'indirizzo mail diplomacy@romemun.org entro e non oltre il 3 settembre 2012).


Per ulteriori informazioni:

http://www.festivaldelladiplomazia.it/index.php?lang=it

 

 

Referente del progetto

Christian Corsi

docente della Facoltà di Scienze della comunicazione

per informazioni ccorsi@unite.it


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 31-08-2012
Seguici su