salta ai contenuti
 
 

Uomini e donne in fuga nel secondo dopoguerra: due giornate di studio a Scienze della comunicazione

 
Uomini e donne in fuga nel secondo dopoguerra
Uomini e donne in fuga nel secondo dopoguerra

Uomini e donne in fuga nel secondo dopoguerra

Mercoledì 27 e Giovedì 28 novembre 2007 - Teramo - Campus universitario
Sala delle lauree - Facoltà di Scienze della comunicazione


 
 
Martedì 27 novembre

Ore 9.30-13.30


La tragedia delle minoranze


Presiede
  • Francesco Benigno - Preside Facoltà di Scienze della comunicazione
Intervengono
  • Raoul Pupo - Università degli Studi di Trieste
  • Mila Orlic - Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  • Marta Verginella - Università di Lubiana
  • Federigo Argentieri - John Cabot University
  • Dawid Artico - Università di Breslavia
Discussant
  • Gustavo Corni - Università degli Studi di Trento

Ore 15.00-19.00

Un nuovo soggetto collettivo: le displaced persons

Presiede
  • Marcello Fantoni - Direttore Dipartimento Scienze della comunicazione
Intervengono
  • Silvia Salvatici - Università degli Studi di Teramo
  • Johannes-Dieter Steinert - Wolferhampton University
  • Jessica Reinisch - Birkbeck College
  • Giulia Cacciamo - Università degli Studi di Trieste
  • Costantino Di Sante - Istituto storico della Resistenza di Ascoli Piceno
Discussant
  • Matteo Sanfilippo Università della Tuscia
Mercoledì 28 novembre

Ore 9.30-13.30
Le ferite della memoria


Presiede
  • Umberto Gentiloni - Università degli Studi di Teramo
Intervengono
  • Guido Crainz - Università degli Studi di Teramo
  • Francesca Cavalocchi - Università degli Studi di Bologna
  • Paolo Morawski - "Pl.it"
  • Sašo Komericki - Università di Lubiana
  • Antonio Ferrara - Università degli Studi di Napoli
Discussant
  • Maria Ferretti - Università della Tuscia


 
 
Ultimo aggiornamento: 23-11-2007
Seguici su