salta ai contenuti
 
 

L'Unione delle Università del Mediterraneo lancia una petizione per una "Mediterranean Erasmus Generation"

L’Unione delle Università del Mediterraneo (UNIMED), di cui fa parte anche l’Università di Teramo, ha recentemente lanciato una petizione per una Mediterranean Erasmus Generation e un manifesto per un nuovo Mediterraneo di conoscenza.

La petizione ha come obiettivi di richiedere alla Commissione Europea l’incremento della mobilità nella regione Euro-Mediterranea per studenti universitari e per il personale, promuovere un programma di mobilità intra-regionale Sud-Sud, rafforzare le azioni di Capacity Building e sostenere l’integrazione degli studenti e degli accademici rifugiati.

Il Manifesto chiede di dare alle scienze sociali, alle discipline umanistiche e alle arti un ruolo più importante nei programmi di cooperazione euromediterranea in materia di istruzione e ricerca, al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile del bacino del Mediterraneo anche attraverso il rafforzamento del dialogo con i Paesi del Mediterraneo meridonale.

 

È possibile firmare la petizione sia come individui che come istituzioni. Obiettivo di Unimed è di presentare le firme raccolte durante la prossima edizione della UNIMED Week in Brussels che si terrà dal 10 al 12 aprile 2018.

 

Per maggiori informazioni e per firmare la petizione

https://erasmuspetition.uni-med.net/

 

Per leggere il manifesto completo e approvarlo

https://manifesto.uni-med.net/

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 21-02-2018
Seguici su