IL DECANO FISSA LA DATA PER LE ELEZIONI DEL RETTORE: SI VOTA IL 5 GIUGNO. MERCOLEDÌ ASSEMBLEA DEL CORPO ELETTORALE

Teramo, 28 maggio 2018 – Con decreto del decano, prof. Pier Augusto Scapolo, emanato il 15 marzo scorso, sono state indette per martedì 5 giugno 2018 le votazioni per l’elezione del Rettore dell’Università degli Studi di Teramo, che si svolgeranno dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

L’articolo 18 dello Statuto di Ateneo prevede che «nell’anno di scadenza del mandato rettorale, il Decano dei professori ordinari indice le elezioni, e ne fissa lo svolgimento nei primi ventuno giorni del mese di giugno, nel rispetto di un termine non inferiore a sessanta giorni precedenti la data fissata per le votazioni».

Il mandato dell’attuale rettore dell’Università degli Studi di Teramo, Luciano D’Amico, scadrà il 31 ottobre prossimo.

Il Rettore è eletto tra i professori ordinari e dura in carica per sei anni accademici.

Alla tornata elettorale, come previsto dall’articolo 18 dello Statuto, parteciperanno i docenti e i ricercatori, nonché tutto il personale tecnico, amministrativo e di biblioteca e una rappresentanza degli studenti che esprimeranno un voto ponderato.

Due i docenti che hanno presentato la propria candidatura alla carica di Rettore: Stelio Mangiameli, ordinario di Diritto costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza, e Dino Mastrocola, ordinario di Operazioni unitarie e processi della tecnologia alimentare della Facoltà di Bioscienze.

Come prassi di Ateneo, il Decano ha fissato un’Assemblea del corpo elettorale, nel corso della quale i candidati presenteranno il proprio programma e risponderanno alle domande formulate dai partecipanti all’incontro assembleare.

L’Assemblea è fissata per mercoledì 30 maggio 2018, alle ore 9.30, nell’Aula Magna Benedetto Croce del Campus Aurelio Saliceti.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
 
Ultimo aggiornamento: 28-05-2018
Seguici su