Intitolazione della Sala lettura della Biblioteca a Federico Carlini

Si svolgerà giovedì 14 giugno 2018, alle ore 10.00, nel Campus universitario Aurelio Saliceti, la cerimonia di intitolazione della Sala lettura della Biblioteca della Facoltà di Giurisprudenza a Federico Carlini, il giovane studioso di Diritto privato, scomparso tre anni fa a soli 37 anni.

 

Dopo i saluti del rettore Luciano D’Amico e del preside della Facoltà di Giurisprudenza Paolo Marchetti, interverranno Roberto Carleo, ordinario di Diritto Privato, e i collaboratori della cattedra. Parteciperanno i familiari e gli amici di Federico Carlini.

 

Federico Carlini, studioso appassionato di diritto, ha trascorso tanto tempo della sua breve vita nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Teramo, prima come brillante studente, anche sui banchi della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, e poi come docente, collaboratore della Cattedra di Diritto Privato.

 

«Federico era amatissimo tra i colleghi di cattedra e tra gli studenti ‒ ricorda Roberto Carleo ‒ e ha impiegato la sua intelligenza e la sua ironia anche lavorando, con contagioso entusiasmo, come speaker nella radio dell'Ateneo. È stato un punto di riferimento importante per molti colleghi, studenti e laureandi ai quali si è dedicato con generosità e sensibilità, combinando “diritto e vita” in un dialogo sempre aperto con chi ha avuto la fortuna di incontrarlo. Lascia un ricordo indimenticabile e il suo nome da oggi sarà ricordato anche da tutti coloro che entreranno nella “sua! biblioteca».

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 14-06-2018
Seguici su