AVVISO DI MOBILITÀ PER N. 1 POSTO DI CATEGORIA EP, AREA TECNICA, TECNICO SCIENTIFICA ED ELABORAZIONE DATI, PRESSO L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO

 

Avviso n. 6988 del 02/04/2019 dell’Università degli Studi di Teramo.

Mobilità compartimentale ed intercompartimentale, ex art. 57 CCNL 2006 – 2009 del Comparto Università e art. 30, D.Lgs. n. 165/2001, per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato di categoria EP, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, presso l’Università degli studi di Teramo.

 

 

Pubblicazione in Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami, n. 31 del 19 aprile 2019

Pubblicazione Albo online: 23 aprile 2019

Pubblicazione sito web: 23 aprile 2019

 

SCADENZA BANDO: 20 maggio 2019

 

 

Il lavoratore dovrà occuparsi del coordinamento dell’Area Information and Communication Technology (ICT) di Ateneo.

Dovrà pertanto possedere elevate competenze nella progettazione e gestione di infrastrutture ICT maturate attraverso l’esperienza specifica nell’ambito di un’area/struttura informatica con specifico riguardo all’ambito universitario ed in particolare su:

  • sistemi informatici integrati in ambito universitario con particolare riferimento ai sistemi informativi per la gestione della didattica e delle carriere degli studenti;
  • tecniche e metodologie di progettazione di infrastrutture elaborative ed applicative;
  • tecniche e metodologie di progettazione di infrastrutture di comunicazione integrate;
  • conoscenze delle normative italiane nell’ambito delle comunicazioni elettroniche e della sicurezza informatica, incluso il GDPR;
  • conoscenza dei procedimenti amministrativi per l’acquisizione di beni e servizi mediante strumenti informatici.

CAPACITÀ

  • Capacità di coordinamento, impulso e controllo nella gestione di tutte le attività dell’Area.
  • Capacità relazionali nonché di organizzazione e gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie dell’Area.

CONOSCENZE

Il candidato deve essere in possesso di tutte le conoscenze necessarie a gestire le attività dell’Area Information and Communication Technology (ICT)  che ha tra le sue principali funzioni quelle di coordinamento, progettazione, amministrazione, gestione e controllo del sistema informativo e dei servizi telematici dell'Ateneo, nonché delle infrastrutture di comunicazione, elaborative, applicative e multimediali con le relative dotazioni hardware e software. È responsabile inoltre della rete telematica che connette le strutture scientifiche, didattiche e di servizio dell'Università. L'Area svolge anche la funzione di integrazione della rete di Ateneo con la rete scientifica nazionale (rete GARR) e di collegamento, per il settore ICT, con la Fondazione dell'Università di Teramo e le strutture esterne all'Università. Inoltre provvede alla:

  • Progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione del sistema informativo (applicativi) e dei servizi erogabili anche in modalità cloud
  • Progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione delle infrastrutture elaborative (Server Farm) e integrazione con i sistemi cloud e delle relative apparecchiature informatiche.
  • Garantire la normativa sulla sicurezza dei dati.
  • Progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione delle infrastrutture di comunicazione integrate IP oriented in ottica quadruple play: voce, video, dati e mobile e dei relativi apparati e terminali connessi.
  • Predisposizione di misure di sicurezza nell'infrastruttura per le comunicazioni integrate.
  • Gestione di rapporti con Enti e Istituzioni che operano in ambito ICT, in particolare con il Consorzio GARR.
  • E' responsabile delle pubblicazioni previste dalla normativa in materia di anticorruzione e trasparenza;
  • Cura la gestione dei contenuti delle pagine del sito web di Ateneo anche relativamente ai servizi online agli studenti e a tutti i servizi erogati, assicurandone lo stile editoriale, il webmastering e fornendo il supporto nel web content design in sinergia con le strutture dell'Ateneo.
  • Garantisce la normativa sulla privacy.
  • Cura i servizi di assistenza e formazione agli utenti (docenti/personale tecnico amministrativo).

 

Infine, sarà oggetto di valutazione il possesso di abilitazioni professionali e titoli post-laurea attinenti alla professionalità richiesta. 

 

 
Ultimo aggiornamento: 12-06-2019
Seguici su