Enrico Dainese è il nuovo preside della Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali.

Il prof. Enrico Dainese
Il prof. Enrico Dainese

Enrico Dainese è stato eletto oggi, 12 giugno 2019, preside della Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali.

 

Enrico Dainese è professore ordinario di Biochimica alla Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agroalimentari e ambientali dove insegna “Biochimica Strutturale e Funzionale”, “Nutritional and Applied Biochemistry” e “Interactions among Gametes and Environment”. Candidato unico alla tornata elettorale della Facoltà che ha interessato 59 elettori tra docenti, personale amministrativo e studenti, Enrico Dainese ha ottenuto 54 voti e succede così ad Antonello Paparella che ha guidato la Facoltà dal 2016.

 

Laureato in Biologia presso l’Università di Padova, dove ha conseguito anche il titolo di dottore di ricerca (PhD), ha svolto periodi di ricerca presso l'Istituto di Biofisica Molecolare, Università di Mainz (Germania) e presso l'Université Paris-Sud (Francia). Ha insegnato presso atenei e istituti di ricerca internazionali tra cui Federal University of Santa Catarina (Brasile) e la Saint-Petersburg Chemical and Pharmaceutical Academy (Saint-Petersburg, Russia) e Università Pompeu Fabra (UPF, Barcellona, Spagna). Inoltre, partecipa e collabora attivamente con il Centro Europeo di Ricerca sul Cervello (CERC)/Fondazione Santa Lucia, Roma.

 

Componente dell'Editorial Board nonché Associate Editor di riviste scientifiche internazionali tra cui Frontiers in Membrane Physiology and Biophysics, Biotechnology and Applied Biochemistry e Nutritional Epidemiology, il Prof. Dainese è autore di numerosi articoli pubblicati su riviste internazionali e autore di un libro di testo universitario dal titolo "Biochimica degli Alimenti e della Nutrizione" edito dalla Piccin Nuova Libraria.

 

Dal 2000 ad oggi è stato responsabile scientifico di diversi progetti di ricerca internazionali finanziati in ambito UE, di oltre venti progetti competitivi nazionali, di diversi progetti di ricerca e trasferimento tecnologico finanziati da aziende private e fondatore di Spin-off accademici. A tutt’oggi è responsabile scientifico in qualità di membro del Supervisory Board e Tutor di Early Stage Researcher nell'ambito del progetto REP-EAT finanziato dall'Unione Europea Horizon 2020 Marie Skłodowska-Curie.

 

Delegato del Rettore per le politiche di qualità e Presidente del presidio della qualità, ha gestito attività che hanno portato l’Ateneo di Teramo al pieno accreditamento da parte dell’ANVUR nel 2017.

 

Il Prof. Enrico Dainese è uno dei maggiori esperti di biologia strutturale di recettori e enzimi coinvolti in patologie infiammatorie e loro interazione funzionale con lipidi bioattivi e membrane biologiche. L'attività di ricerca è focalizzata sull'analisi strutturale e funzionale di composti naturali (anche nutraceutici) e loro derivati per comprendere come questi possano modulare vie di segnale e metaboliche responsabili dei processi infiammatori. Egli ha costantemente indirizzato gli obiettivi delle proprie attività di ricerca all’applicazione delle stesse in ambito biomedico per lo sviluppo di nuovi approcci terapeutici, ma anche nel settore dell’analisi e sviluppo di nutraceutici e nel controllo della qualità e della sicurezza degli alimenti.

 

 

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 17-06-2019
Seguici su